logo-small
Funzionalità Prezzi
Notizie 0
Ultime notizie Visualizza tutti

Momentaneamente non disponibili. Torna in un secondo momento.

Visualizza tutti
Webinar 0
Prossimi webinar Visualizza tutti
Prossimi webinar

Spiacenti, non abbiamo trovato prossimi webinar previsti.

Vedi webinar registrati
Blog 0
Post recenti Visualizza tutti

Momentaneamente non disponibili. Torna in un secondo momento.

Visualizza tutti
Valentina Pacitti

Come trovare rapidamente tutte le Mention di un Brand

Valentina Pacitti
Come trovare rapidamente tutte le Mention di un Brand

Scopri Brand Monitoring tool e le sue esclusive analisi delle menzioni online

Su questo blog abbiamo parlato in diverse occasioni di quanto sia importante per un brand monitorare costantemente la propria reputazione online, “ascoltare il web” e intercettare il più rapidamente possibile commenti negativi o lamentele degli utenti, per non farsi cogliere alla sprovvista da situazioni di crisi che potrebbero incrinare irrimediabilmente il rapporto di un’azienda con la propria clientela.

Ma, in ottica costruttiva, monitorare il web è anche un’ottima occasione per sviluppare relazioni all’interno del nostro settore: possiamo ringraziare chi ha menzionato il nostro brand, condividere con i nostri followers un articolo che parla di noi e rispondere a chi chiede informazioni su un prodotto o servizio che vendiamo.

Quindi il web monitoring rappresenta per qualsiasi azienda una vera e propria miniera di informazioni e di possibilità per migliorare la propria visibilità.

Quello che è certo però, è che scandagliare il web alla ricerca di informazioni utili non è facile. Ma fortunatamente esistono molti servizi online e software che possono fare il lavoro sporco al nostro posto.

Tra i best tool che danno davvero una mano ai social media manager per raccogliere le mention sul brand ci sono sicuramente:

Ottimi software che, soprattutto se usati in sinergia, sono in grado di offrire un'utile panoramica delle menzioni che noi o il nostro brand abbiamo ricevuto.

Ma se non abbiamo il tempo di consultare tanti tool e confrontare le diverse informazioni raccolte?

La soluzione più semplice è quella di ricorrere ad un servizio in grado di offrirti vari tipi di analisi tutte in un’unica piattaforma. Per questo oggi vorrei parlarti di Brand Monitoring Tool, lo strumento creato da SEMrush (al momento in versione beta) per analizzare tutte le mention relative a un brand o ad una keyword specifica. Sì perché a volte non siamo interessati a monitorare solo il nostro brand, ma vogliamo sapere anche le novità del nostro settore, o sapere cosa fanno i nostri competitor.

L'analisi delle Mention con Brand Monitoring Tool

Per cominciare, vai alla sezione Progetti di SEMrush. Se hai già un progetto in corso, noterai un nuovo riquadro chiamato 'Brand Monitoring Tool'. Posizionati su di esso e clicca su "Start Monitoring" per configurare la tua prima campagna. Se invece si tratta del tuo primo progetto nella piattaforma di SEMrush, dovrai semplicemente creare il Progetto e inserire il tuo dominio.

Qui puoi vedere come si avvia la campagna di tracking con Brand Monitoring Tool:

Come impostare una campagna con Brand Monitoring

L’interfaccia del tool è semplice e intuitiva: per avvivare una campagna è sufficiente impostare le keyword che ti interessano, che possono essere:

  • il nome del tuo brand,
  • quello di un competitor,
  • una parola chiave che identifica il tuo settore e che ti permetterà di capire se si sta parlando di te e chi lo sta facendo. 

Come creare una campagna con Brand Monitoring Tool

È possibile scegliere la lingua delle fonti per geolocalizzare le mention.

Vediamo cosa otteniamo analizzando proprio SEMrush:

Analisi delle mention di un brand con SEMrush

Come puoi vedere, Brand Monitoring Tool ti permette, una volta stabilito il dominio da monitorare e le keyword da tracciare, di specificare alcuni campi della tua ricerca: in "Search" puoi scegliere di ricercare le menzioni all'interno di domini selezionando “Search in domains”, tra titoli di articoli e snippet selezionando “Search in mentions” e di visualizzare i risultati combinati delle due funzioni precedenti, selezionando “Search In All”.

Puoi scegliere poi la fonte delle menzioni (Notizie, Blog, Web), il periodo di tempo da monitorare (utile se hai avviato una campagna di marketing e vuoi vedere che risultati sta dando), il sentiment delle mention e i backlink.

Avviato il tracking del web, in pochi secondi otterrai la lista di tutti i siti web che parlano del tuo brand o che menzionano la keyword che per te è significativa.

Da notare:

Puoi escludere il tuo dominio dalla raccolta dei risultati e, molto importante, impostare il filtro “Exact Match” (presente già alla creazione della campagna), che ti permette di recuperare solo le mention che contengono l'esatta combinazione di parole che hai introdotto. Immagina infatti che il tuo brand o la keyword che vuoi monitorare siano costituiti da due o più parole: grazie a questo filtro non perderai tempo con menzioni che non hanno niente a che fare con quello che stai cercando. 

Backlink: non sprecare una buona occasione!

Grazie a Brand Monitoring tool non avrai dovrai più cercare i backlink manualmente (lo sapevi che la ricerca di backlink è l'attività più dispendiosa in termini di tempo per chi si occupa di mention?). I backlink nelle menzioni ti permettono di scoprire se sei stato linkato da una fonte valida, che può essere sfruttata come canale di marketing.

Ricorda: per Google i backlink sono un riconoscimento molto importante. Se il tuo brand è stato menzionato in un post su una fonte autorevole ma la menzione non contiene un backlink, puoi contattare l'autore chiedendogli di aggiungere un link al testo.

Per rintracciare le mention con backlink che conducono al tuo sito devi specificare il tuo dominio nel filtro "Backlink" (puoi aggiungere fino a tre domini). A questo punto hai 3 opzioni a tua disposizione: visualizzare tutte le menzioni (All), visualizzare solo quelle con backlinks oppure solo quelle senza backlinks.

Cliccando su "Apply filter" avrai tutte le mention con i filtri da te specificati!

Il filtro "Backlinks" di Brand Monitoring Tool

Una volta ottenuta la lista delle mention, puoi verificare ciascuna di esse cliccando sul link del risultato:

Analisi delle mention

Se invece vuoi ottenere una panoramica generale della mention, ti basterà cliccare sul risultato per ottenere un'overview della pagina con tutte le condivisioni ottenute:

Overview della menzione ricevuta

Una volta visionate le fonti delle mention nel web, puoi filtrare i risultati ed eliminare quelle che non ritieni utili, per ragionare solo sulle menzioni rilevanti.

Eliminazione delle fonti delle mention non rilevanti

Ogni risultato può essere inserito tra i "Preferiti" e può essere etichettato come mention positiva, negativa o neutra. 

Statistiche: confronta le menzioni ricevute con i tuoi Competitor

Ma veniamo all'ultimo update di Brand Monitoring tool, che apporta una nuova utilissima funzione a questo strumento professionale: il tab "Statistiche", che mette a tua disposizione innumerevoli possibilità di analisi delle tue mention. 

Qui troverai 3 approfondimenti importanti:

  1. “Mention Volume Trend”.
  2. “Campaign Comparison”. 
  3. “Resources”.

Vediamoli nel dettaglio:

Mention Volume Trend

Grafico del trend del volume delle mention

Puoi tracciare tutte le variazioni nel tempo del numero totale di mention per una singola campagna e confrontare le menzioni con backlink con quelle che non li contengono. Il riquadro in alto a destra indica la possibilità di scaricare il grafico in Png per i tuoi report.

Campaign Comparison

Grafico di comparazione delle campagne

Questo grafico ti permette di confrontare le tue menzioni con quelle dei tuoi competitor: chi ha ricevuto più mention? E chi ha ottenuto più backlink? 

Resources

In questa tabella ritrovi tutte le fonti delle tue mention online, che puoi visualizzare in ordine alfabetico cliccando su 'Url'. Per visionare la fonte ti basterà cliccare sull'icona con la freccia. Se qualcuna delle fonti della lista non fosse significativa per le tue ricerche, puoi bloccarla cliccando sull'icona di divieto.

6fd8823c898d0de6c19cdc3cbc270570.png

Quindi a cosa serve Brand Monitoring di SEMrush e perché può esserti di grande aiuto nelle tue analisi del web?

Con Brand Monitoring puoi:

  • tracciare quotidianamente le menzioni del tuo brand;

  • trovare blogger che parlano del tuo settore, di te o dei tuoi competitor;

  • monitorare le mention dei media;

  • identificare canali di content marketing che non avevi preso in considerazione;

  • essere al corrente delle richieste dei tuoi clienti, di eventuali problemi e lamentele o, al contrario, di apprezzamenti e suggerimenti;

  • tracciare tutti i backlink durante una campagna di link building;

Cosa te ne fai di queste informazioni?

  1. ti assicuri che la tua reputazione online sia positiva;

  2. crei relazioni con influencer del settore o fan del tuo brand che possono darti visibilità extra;

  3. avvii relazioni e collaborazioni con i media;

  4. rispondi ai tuoi clienti;

  5. verifichi quali canali di comunicazione generano più buzz intorno al tuo brand;

  6. scopri opportunità di backlink nelle mention che non presentano link al tuo sito.

Ricorda: puoi ricevere i report sulle tue mention direttamente nella tua casella di posta e nelle impostazioni di campagna puoi decidere con che frequenza ricevere la mail.

Anche per te l'analisi delle mention del tuo brand o del tuo settore è un'attività irrinunciabile?

Allora sei proprio la persona giusta a cui chiedere un feedback su Brand Monitoring tool! Aspetto i tuoi suggerimenti! 

Responsabile del Blog italiano di SEMrush.
Copywriter, appassionata di social media e nuove tecnologie, amo trarre ispirazione dalla realtà per sperimentare nuovi contenuti e nuove forme di comunicazione. Viaggiatrice e cittadina del mondo, ho scelto come casa Madrid.

2000 simboli rimanenti
Have a Suggestion?