Fondamenti di SEO locale: cos'è la Local SEO?

Chiara Clemente

May 04, 202217 min read
local seo

La Local SEO (o SEO locale) è il processo di ottimizzazione di un'azienda, un prodotto o un servizio per una query di ricerca che è specifica per un luogo. Google (e altri motori di ricerca) usa la posizione di un utente basata sull'indirizzo IP (per desktop) e la geolocalizzazione (per mobile) per determinare quali risultati mostrare all'utente.

In questo modo, quando qualcuno esegue una ricerca locale per un dentista, un autolavaggio o un fabbro, il motore di ricerca mostrerà le aziende locali pertinenti alla sua posizione

img-semblog

Risultati della ricerca locale su Google

Un risultato di ricerca locale comprende due parti principali (o opportunità) per un business locale:

  1. Risultati di ricerca organica - Il sito web
  2. Pacchetto locale (Local Pack) - Google My Business (GMB)

Gli utenti possono anche cercare risultati in una posizione diversa da quella in cui si trovano aggiungendo un qualificatore di area locale, come "Hotel a Londra".

Altre posizioni (opportunità) includono annunci, immagini, Box One e, naturalmente, gli utenti possono cercare specificamente in Local Finder e Maps.

img-semblog

Le pratiche di Local SEO includono l'ottimizzazione del sito web del business per le query di ricerca locale, così come l'ottimizzazione della pagina Google My Business dell'attività.

Eccezioni

Ci sono alcune eccezioni al fatto che Google restituisca un'azienda locale a una query locale; in questi casi, Google cerca di determinare l'intento dell'utente piuttosto che la sua posizione.

Questi casi si verificano in particolare per i risultati di ricerca "Hotel a ...", dove Google in genere restituisce solo siti web di prenotazione nei risultati di ricerca organici.

Google, infatti, ritiene più probabile che l'utente voglia una scelta di più hotel all'interno dell'area ricercata, quindi non si limita a fornirgli solo dieci hotel all'interno del risultato di ricerca.

image.png

I risultati locali per gli hotel sono passati all'intento nel luglio 2018.

Nel luglio 2019, Google è passato nuovamente dai risultati locali all'intento per la query di ricerca "Trasferimenti aeroportuali" nel Regno Unito.

Tutte le imprese locali sono state rimosse dai risultati di ricerca a favore dei fornitori di prenotazioni. Per vedere i fornitori locali, un utente ora deve specificare una posizione, come "Trasferimenti aeroportuali a ...".

Google può cambiare le query di ricerca e lo farà. Tuttavia, il motore di ricerca visualizza ancora le aziende locali all'interno dell'Hotel Pack e del Local Pack, che è raffinato alla posizione dell'utente e alla query di ricerca.

La tua strategia di Local SEO dovrebbe essere adattata alla tua posizione e all'intento del cliente.

Risultati della ricerca locale

I risultati di ricerca tipici sono composti da Local Pack (Google My Business) e risultati organici (siti web).

img-semblog

Una strategia di ricerca locale può comprendere molteplici aspetti per aumentare la visibilità del business. Ovvero:

  • Annunci a pagamento - Sopra il Local Pack
  • GMB - Il pacchetto locale
  • Organico - Sotto il Local Pack

Come professionista della SEO locale, mi concentro sul fornire visibilità organica (non a pagamento). Tuttavia, c'è sempre un tempo e un luogo per l'utilizzo degli annunci a pagamento, ovvero quando un'attività sta iniziando il suo viaggio nella SEO locale e non appare all'interno del local pack o nei risultati di ricerca organici.

Oppure quando i tuoi concorrenti pubblicano annunci in certe ore del giorno e stanno spingendo la tua visibilità organica verso il basso della pagina, potresti voler mantenere una presenza anche durante quelle ore.

Non tutti i pacchetti locali sono uguali

Google visualizza i local pack in modo leggermente diverso a seconda della natura della query e del tipo di attività.

Brand:

image.png

Ristoranti:

image.png

Attività locali:

image.png

Box One (quando Google si sente abbastanza sicuro da mostrare un solo business che soddisfa la query dell'utente):

img-semblog

Hotel:

image.png

Google My Business

Google My Business fornisce una grande visibilità di brand alle aziende, direttamente nei risultati di ricerca con un riquadro di informazioni. Google sta anche aumentando le opzioni per gli utenti di interagire con le aziende direttamente dai risultati di ricerca attraverso la pagina Google My Business con le seguenti opzioni:

  • Prenotazione di appuntamenti
  • Richiesta di preventivi
  • Messaggi diretti

Senza una pagina GMB, potresti perdere metà delle tue opportunità in un risultato di ricerca locale e nel local pack.

img-semblog
img-semblog

Una pagina Google My Business è uno degli strumenti più importanti che ogni azienda ha a disposizione.

Fattori di posizionamento di Google My Business

Google non condivide esplicitamente i suoi fattori di ranking esatti, ma fornisce alcune informazioni di base qui. Possiamo considerare determinanti per il posizionamento di una scheda locale:

  • Pertinenza: "La pertinenza si riferisce al livello di corrispondenza di una scheda locale con le ricerche di un utente. Aggiungere informazioni commerciali complete e dettagliate può aiutare Google a capire meglio la tua attività e ad abbinare la tua scheda alle ricerche pertinenti dei clienti".
  • Distanza: "La distanza è calcolata in base a quanto ogni potenziale azienda è lontana dal termine di localizzazione usato in una ricerca. Se un cliente non specifica una località nella sua ricerca, Google calcolerà la distanza in base a ciò che è noto sulla sua posizione".
  • Evidenza: "Si riferisce a quanto è noto un business. Alcuni luoghi sono più conosciuti nel mondo offline e i risultati di ricerca cercano di riflettere questo nel ranking locale. Per esempio, musei famosi, hotel di riferimento o brand di negozi ben noti che sono familiari a molte persone, è probabile che saranno in risalto nei risultati di ricerca locali. L'evidenza si basa anche sulle informazioni che Google ha su un'azienda attraverso Internet (come link, articoli e directory). Anche il numero e il punteggio delle recensioni su Google sono presi in considerazione nella classifica della ricerca locale - le recensioni e valutazioni positive migliorano, quindi, la classifica locale di un'azienda".

Suggerimenti per migliorare la pertinenza

  1. Scegli la migliore categoria e/o le sottocategorie possibili per la tua scheda GMB.

  2. Fornisci un'accurata descrizione dell'attività nella tua scheda GMB, cerca di includere la parola chiave principale della tua attività e la località nella tua descrizione.

  3. Assicurati che il tuo nome, indirizzo e dettagli di contatto su GMB corrispondano ai dettagli sul tuo sito web + qualsiasi citazione locale (consulta lo strumento delle menzioni di Semrush).

  4. Incorpora il markup dei dati strutturati sul sito web (schema), assicurandoti di nuovo che questi dettagli combacino (vedi la Checklist di Local SEO).

Suggerimenti per migliorare la distanza

Questo è il meno controllabile tra i fattori perché la posizione di ricerca di ogni utente sarà diversa.

  1. Se non sei nella posizione esatta, punta alla posizione in cui ti trovi realmente.

  2. Assicurati che la località sia nel <title> della pagina del sito web e inserisci la località dove possibile nei tag H nella pagina. ABC Taxis - Taxi a Peterborough oppure, Jims Plumbing - Idraulici di emergenza a Leicester.

  3. Fornisci indicazioni per i clienti in loco. A seconda delle dimensioni della città, potresti fornire 3 o 4 dettagli di direzione da vari punti di riferimento in una zona.

  4. Contenuto locale mirato sul sito: punta alle query di ricerca più lunghe che catturano l'utente durante la sua ricerca d'acquisto.

Suggerimenti per migliorare l'evidenza

  1. Citazioni locali: concentrati sulle directory più autorevoli e i principali aggregatori del tuo paese.

  2. Cerca directory locali specifiche della tua zona.

  3. Cerca directory di nicchia specifiche nella tua zona e nel tuo paese.

  4. Registrati presso le camere di commercio locali o le organizzazioni commerciali.

  5. Enti di beneficenza locali: è il momento di tirare fuori il libretto degli assegni.

  6. Stampa locale, specialmente quando lanci la tua campagna di beneficenza.

  7. Fornisci articoli di sensibilizzazione dei clienti alla stampa o alle organizzazioni di categoria.

  8. Recensioni su GMB, Facebook e siti commerciali. Incorpora la richiesta di recensioni ai clienti quando interagisci con loro e nelle newsletter. Rendi facile per i clienti lasciare recensioni.

  9. Collabora con altre imprese locali: avvicinati a loro e valutate la possibilità di menzionarvi l'un l'altro nei vostri siti web, dove ha senso per i clienti di ciascuno.

Devo aggiungere un avvertimento riguardo alla costruzione di migliaia di citazioni (elenchi nelle directory). Stai lontano dalle iscrizioni di massa nelle directory - spesso non vengono indicizzate da Google per diversi mesi, il che dimostra quanto poco valore abbiano per Google e, quindi, per te.

Seleziona con attenzione le tue citazioni: scegli gli elenchi di attività commerciali più autorevoli e rilevanti per te.

Come ottimizzare la tua pagina Google My Business

Il tuo primo passo dovrebbe essere quello di rivendicare o creare la tua pagina Google My Business. Controlla se hai già una scheda con una ricerca diretta o andando su https://www.google.com/business/.

img-semblog

Google My Business ora richiede di verificare l'azienda. Il modo più frequente è tramite una cartolina all'azienda. Questa cartolina contiene un pin che devi inserire prima della verifica.

Altre opzioni di verifica possono essere offerte all'utente, a seconda di quanto Google sia sicuro che l'azienda esista in quel luogo. Ad esempio potrebbe essere disponibile la verifica telefonica, via sms o email.

La scheda della tua azienda appena verificata si trova nella dashboard del tuo account o, se lo gestisci via mobile, nell'app GMB.

Tipi di attività

Ci sono due tipi di aziende:

  1. Business locale - I clienti vengono alla tua azienda (l'indirizzo è visibile)

  2. Attività con area di servizio - Fornisci un servizio al cliente (l'indirizzo è nascosto). Selezioni le aree o i codici postali che servirai.

Informazioni principali sull'attività

Le informazioni principali della tua azienda si trovano nella sezione Informazioni:

img-semblog

Ecco le aree che devi compilare:

Nome — Nome dell'azienda

  • Anche se è allettante, non riempirlo di parole chiave; questo potrebbe causarti problemi lungo la strada. Ricorda di mantenere la coerenza con il tuo nome, indirizzo e numero di telefono.

Categoria — Categoria del business

  • Non sono disponibili tutti i tipi di categorie. Seleziona il tipo di categoria e le categorie secondarie più vicine a quelle applicabili alla tua attività.
  • Controlla cosa usano i tuoi concorrenti per determinate query di ricerca.

Indirizzo — Indirizzo dell'azienda

  • Usa l'indirizzo corretto dell'azienda e ricordati di riflettere lo stesso indirizzo sul tuo sito web.
  • Assicurati che il tuo indicatore di posizione nella mappa sia nella posizione giusta.
  • Se sei un'azienda con area di servizio, il tuo indirizzo non verrà visualizzato, ma potrai selezionare le aree che servirai.

Orari — Il tuo orario di apertura

  • Imposta il tuo orario di lavoro.
  • Se la tua è un'attività su appuntamento, il consiglio attuale di Google My Business è di non fornire alcun orario.
  • Puoi anche aggiungere orari speciali, che possono estendere l'orario per lo shopping notturno o segnare l'attività come chiusa se, per esempio, Natale cade a metà settimana al di fuori del tuo normale orario stabilito.

Numeri di telefono

  • Puoi impostare diversi numeri di telefono - uno primario e uno secondario
  • Se usi il tracciamento delle chiamate, imposta il numero primario per tale funzione, ma fornisci anche il numero di telefono principale dell'azienda come secondario.

Nome breve

  • Puoi selezionare un nome breve per il business.
  • Una volta impostata questa opzione, nella sezione Home troverai un URL abbreviato e un URL di revisione che puoi usare nelle attività di marketing quotidiane o inviare direttamente ai clienti.

Sito web

  • Aggiungi l'indirizzo del tuo sito web.
  • Ti consiglio di utilizzare un codice di tracciamento UTM collegato al tuo indirizzo web. Questo ti permette di visualizzare/attribuire le visite dalla tua pagina Google My Business direttamente nel tuo Google Analytics:
https://www.example.com/?utm_source=google&utm_medium=organic&utm_campaign=googlemybusiness
  • Puoi anche usare il tracciamento UTM in altre aree, che possono essere offerte a seconda del tipo di business - prenotazioni, appuntamenti, ordini, ecc.

Servizi/Menu

  • Se non sei un ristorante, avrai una sezione Servizi da completare - puoi aggiungere i diversi tipi di servizi che offri.
  • Se sei un ristorante, puoi aggiungere il tuo menu.

Punti salienti/attributi

  • Questa è probabilmente la sezione più ambigua e incompresa dagli utenti, perché non si possono aggiungere attributi; si possono solo selezionare o deselezionare.
  • Una scheda commerciale appena creata molto probabilmente non avrà attributi da selezionare. Google invia delle notifiche push agli utenti che visitano le attività locali e che hanno l'applicazione di Google Maps installata sui loro telefoni. Man mano che le persone visitano la sua attività, potranno rispondere a domande che ti riguardano. A seconda delle loro risposte, verrà aggiunto un attributo, che puoi selezionare o deselezionare.
  • L'eccezione è rappresentata dagli Hotel che hanno tutta una serie di attributi pre-selezionati che possono essere selezionati o deselezionati.

Descrizione

  • Questa è la tua occasione per brillare. Fornisci una descrizione ben strutturata del tuo business, chi sei, cosa ti rende unico e cosa offri.

Post di Google

I Post di Google sono stati lanciati nel luglio 2017 e permettono alle aziende di aggiungere post, eventi e offerte che appaiono all'interno del pannello di conoscenza dell'azienda.

img-semblog

I Post di Google durano 7 giorni - ma i post passati possono ancora essere sfogliati dagli utenti. Un evento o un'offerta durerà fino alla data di termine impostata.

Il traffico dai Google Post è diminuito nel tempo perché Google ha sperimentato diverse posizioni in cui visualizzare i tuoi post, fino alla posizione attuale, che è in fondo alla tua scheda aziendale nei risultati di ricerca.

In ogni caso, questo è un servizio gratuito di branding aziendale diretto ai tuoi clienti nei risultati di ricerca, e se stai già pubblicando regolarmente in sistemi chiusi come Facebook o Twitter, puoi anche spendere cinque minuti extra e fornire informazioni ai clienti che ti trovano nei risultati di ricerca.

Google ha anche iniziato a visualizzare snippet nel Local Pack se trova contenuti dai tuoi post che sono applicabili alla query di ricerca dell'utente.

image.png

Puoi anche usare i codici di tracciamento UTM per i tuoi Google Post per determinare cosa funziona bene con i tuoi clienti e perfezionare la tua strategia di contenuti nel tempo.

Foto

  • Non sono un fattore di ranking, ma possono essere un fattore di conversione.
  • I loghi (250x250) vengono visualizzati nel tuo knowledge panel e nei Post di Google.
  • Aggiungi delle belle foto; aiuta a convertire e a creare una connessione con i potenziali clienti.
  • Dovresti anche monitorare la qualità delle immagini aggiunte dai clienti. Le immagini di pessima qualità possono creare una cattiva impressione. Puoi segnalare queste immagini tramite la tua dashboard.

Prodotti

  • I prodotti sono disponibili solo per i tipi di categorie aziendali applicabili.
  • I prodotti sono visualizzati nel knowledge panel dell'azienda.
image.png
  • La funzionalità Prodotti permette alle piccole imprese di aggiungere manualmente i prodotti alla loro pagina GMB affinché i clienti li visualizzino.
  • Puoi classificare i tuoi prodotti. Tra l'altro, Google ha anche iniziato a imparare in modo automatico le potenziali categorie, basandosi su altre imprese simili.

Puoi aggiungere:

  • Immagine
  • Nome del prodotto
  • Fascia di prezzo
  • Descrizione del prodotto

Sito web di Google

Google permette alle piccole imprese di creare un sito web a pagina singola per la loro attività che estrae le informazioni dalla pagina GMB. Se hai già il tuo sito web, allora puoi saltare questa sezione o magari considerarla come una referenza per la tua azienda.

Domande e risposte

La funzione Domande e risposte non appare all'interno della tua scheda Google My Business perché è stata creata tramite Maps e inserita nel pannello della conoscenza dell'azienda.

Solo perché non è all'interno della dashboard di GMB, non significa che debba essere ignorata. 

img-semblog

Raccomando di inserire alcune domande e risposte popolari per aiutare i clienti che cercano in quest'area. Inoltre, controllerei di tanto in tanto eventuali domande poste da nuovi clienti.

Se hai l'app mobile di Google Maps che è collegata allo stesso account di GMB, dovresti ricevere una notifica tramite Maps quando un utente fa una domanda.

Recensioni

Sento il bisogno di sfatare il mito che più recensioni hai, meglio ti posizioni.

Spesso vedrai nel local pack un'azienda posizionarsi bene con una quantità inferiore di recensioni; questo perché non è il solo e unico segnale che Google usa.

È sicuramente opportuno chiedere ai clienti di lasciare una recensione, ma non è l'unica cosa da fare.

Rispondi alle recensioni che ricevi, sia buone che cattive, sii educato, sii professionale.

Puoi inviare ai clienti un link di facile e veloce accesso per lasciare una recensione (imposta il tuo nome breve), inserendolo nelle tue email o newsletter per i clienti.

Local SEO On-Site per principianti

Se il pensiero di imparare una nuova abilità come la SEO mentre gestisci il tuo business ti spaventa, lo capisco.

Cercherò di fornirti alcuni consigli per principianti per ottimizzare il tuo sito web per le query di ricerca locale. Ci sono molte informazioni sulla SEO online e Google fornisce un'utile risorsa.

Rafforza la tua geo-localizzazione sul tuo sito

I motori di ricerca capiscono dove si trova la tua azienda, per questo è importante fornire dettagli sulla posizione quando si tratta di Local SEO.

Pagine del sito

Se il tuo business è in un luogo particolare, dobbiamo dire ai motori di ricerca e ai clienti dove sei.

Home Page

Il testo della tua home page dovrebbe includere la tua posizione, idealmente all'interno del tag H1.

  • Esempio: <h1>Bob's Plumbing: Il tuo idraulico d'emergenza a Northampton</h1>, <h1>Happy Paws è un premiato toelettatore per cani a Northampton</h1>

Questa strategia fornisce la tua posizione sul tuo sito web, aiutando con la SEO ed evitando che si crei confusione quando i clienti cercano di determinare in quale zona ti trovi o che area servi.

Titolo di pagina — Tag Title

Dovresti usare questa strategia anche nei titoli delle pagine (ciò che gli utenti vedono nei risultati di ricerca). La tua home page dovrebbe essere basata sulla tua offerta principale.

  • Esempio: <title>Bob's Plumbing - Idraulici d'emergenza a Northampton - 24/7</title>, <title>Happy Paws - Toelettatori per cani a Northampton - Pluripremiati</title>.

Cerca di mantenere il tuo titolo sotto i 60 caratteri.

Meta-Description

La tua meta description deve essere la chiamata all'azione per invogliare l'utente a visitare il sito web dal risultato di ricerca.

  • Esempio: I nostri idraulici di emergenza a Northampton sono disponibili 24/7, da tubi scoppiati a scarichi bloccati. Chiama Bob's Plumbing oggi stesso!

Cerca di mantenere la tua descrizione entro i 160 caratteri.

Pagine interne

Una pagina interna ha un formato leggermente diverso dalla home page e dovrebbe riguardare il servizio o il prodotto che la tua azienda fornisce. Siccome non sai mai su quale pagina i clienti potrebbero atterrare, devi sempre includere le località in cui offri il tuo servizio.

  • Esempio: <h1>Riparazione e installazione di radiatori a Northampton</h1>; <title>Riparazione e installazione di radiatori, Northampton - Bob's Plumbing</title>
  • Esempio: <h1>Servizio di taglio e asciugatura a Happy Paws, Northampton</h1>; <title>Taglio e asciugatura - Toelettatura per cani, Northampton - Happy Paws</title>

Inserire una selezione di domande frequenti sulle pagine dei prodotti o dei servizi è un ottimo modo per aiutare i clienti a trovare risposte a domande specifiche, fornendo allo stesso tempo un contenuto semantico ricco di parole chiave per i motori di ricerca.

In tutto il sito

L'indirizzo della tua azienda e altre informazioni rilevanti dovrebbero essere disponibili su tutto il sito attraverso il footer.

Questo non solo contribuisce a rafforzare la tua posizione, ma fornisce anche ai clienti i dettagli dell'azienda, indipendentemente da dove si trovino sul tuo sito web.

Provvedi quindi a inserire indirizzo, numero di telefono, orari di apertura, opzioni di contatto e un link alla tua scheda GMB in modo che possano trovarti.

Ora che hai i dettagli della tua attività in tutto il sito, puoi contrassegnare questo contenuto con il markup dei dati strutturati (vedi Checklist di Local SEO).

Le citazioni o menzioni dell'azienda (non è necessario che abbiano un link) aiutano a fornire ai motori di ricerca una migliore comprensione dell'azienda e di dove si trova; inoltre, contribuiscono a migliorare il fattore di ranking dell'evidenza online.

Ancora una volta, devo sottolineare che creare centinaia di citazioni non è davvero utile; limitati ai siti più importanti.

Qui ci sono alcune fonti dove puoi cercare citazioni e link locali:

  • Elenchi di business di nicchia specifici per il tuo settore.

  • Associazioni di categoria e camere di commercio.

  • Distributori.

  • Fornitori.

  • Aziende complementari nella zona.

  • Enti di beneficenza o sponsor.

  • Stampa locale.

Contenuto localizzato sul sito

Un blog o una sezione di notizie sul sito è un ottimo modo per fornire contenuti localizzati alle ricerche che non sono soddisfatte all'interno delle pagine del tuo sito principale. Queste aree ti aiutano anche a catturare gli utenti durante la loro fase di ricerca.

Prendiamo Bob's Plumbers come esempio. La loro pagina di riparazione e installazione di radiatori menziona le basi della riparazione, i tipi di riparazione e l'installazione di un nuovo radiatore. Non accenna, però, alla moltitudine di potenziali problemi che portano alla riparazione o sostituzione di un radiatore:

  • Devo sostituire il mio radiatore se il termostato è rotto?
  • Il mio radiatore non si scalda nella parte superiore, devo sostituirlo?
  • Manutenzione del radiatore per zone con acqua dura a Northampton.

La pagina principale di riparazione, in genere, non dovrebbe coprire le centinaia di scenari di riparazione, quindi creare contenuti che rispondono a domande o forniscono soluzioni cattura questi clienti durante la loro fase di ricerca.

I tuoi contenuti non devono essere sempre di tipo "blog". La tua azienda potrebbe essere adatta a fornire Case Study, un Portfolio o pagine di progetto, perfette per catturare i clienti durante la loro fase di acquisto.

  • Patio e giardino roccioso posato a Bexley Heath, Northampton
  • Costruzione di gazebo e rifacimento del prato a Wayfair, Northampton

I contenuti localizzati non si fermano qui. Potrebbero anche essere guide di risorse, presentazioni o schede tecniche.

Puoi trovare argomenti, parole chiave e frasi che le persone stanno cercando da una serie di strumenti come Semrush o Answer the Public e AlsoAsked.

Questa guida per principianti dovrebbe portare il tuo business nella giusta direzione e aiutarti a costruire e migliorare la tua SEO locale.

Ecco alcuni consigli veloci da ricordare:

  • Esamina i tuoi concorrenti nei risultati di ricerca locale; cosa dovresti imitare e cosa potresti fare meglio? 
  • Prenditi il tempo per compilare tutte le sezioni di Google My Business e tieni a mente i fattori di ranking di GMB che ho descritto sopra. 
  • Utilizza i post di Google.
  • Rispondi sempre alle domande delle persone su GMB. 
  • Chiedi ai tuoi clienti delle recensioni, tienile sempre sotto controllo ed evita di trattare quelle negative nel modo sbagliato. E assicurati di non commettere gli errori più comuni su GMB.
  • Se non stai ottenendo subito la portata organica di cui hai bisogno, considera l'uso di annunci a pagamento fino a quando il tuo ranking non migliora.
  • Ottimizza ogni pagina del tuo sito web per la tua posizione. Usa le strategie SEO fondamentali che ho delineato in precedenza per i titoli delle pagine, le intestazioni e le meta description. 
  • Non dimenticare il potere che le citazioni, i link e i contenuti localizzati hanno per migliorare i ranking del tuo sito e farti trovare dai tuoi clienti.

Gestisci tutto con gli strumenti di Semrush

Semrush mette a tua disposizione il Listing Management, uno strumento dedicato per gestire tutte le citazioni locali della tua attività, comprese le informazioni su GMB.

Grazie a questo strumento, puoi inserire le informazioni sulla tua azienda solo una volta e lo strumento le diffonderà su più di 80 aggregatori di citazioni locali tramite l'API di Yext, così risparmierai tempo e sforzi per fornire informazioni coerenti e identiche.

Lo strumento è estremamente utile quando si tratta di aggiornare le tue informazioni (cambiare gli orari di apertura, per esempio), o correggere i suggerimenti degli utenti, poiché lo fai solo una volta, direttamente nell'interfaccia dello strumento.

img-semblog

Puoi anche aggiornare le tue foto di copertina e le immagini del profilo.

Report e recensioni

Per assicurarti di avere sempre informazioni precise, otterrai un report dettagliato su ogni scheda locale, contenente i cambiamenti, come i duplicati, i suggerimenti degli utenti e i problemi sul sito di un aggregatore.

Puoi esplorare le tue recensioni su Listing Management, smistare quelle negative e saltare direttamente a una recensione da rispondere. 

image.png

Post di Google

Un altro strumento che ti aiuta a gestire la tua SEO locale è Social Media Poster. Lo strumento consente di creare post, annunci, eventi e qualsiasi altra informazione importante e programmare il contenuto direttamente nella sua interfaccia.

Oltre a GMB, Social Media Poster supporta altri social media, come Facebook,Twitter, LinkedIn, Instagram e Pinterest.

img-semblog

Ora non hai più scuse: conosci le basi per migliorare i tuoi posizionamenti locali nella ricerca e gli strumenti che facilitano la gestione delle tue schede locali.

Inizia subito a scalare le classifiche!

Share
Author Photo
A digital marketer with a real passion for videos. I found my dimension in Semrush by creating engaging video content that helps digital marketers all over the world develop their online visibility with actionable advice.