it
English Español Deutsch Français Italiano Português (Brasil) Русский 中文 日本語 한국어 Tiếng Việt
Vai al Blog
Amplia le tue conoscenze:
Amplia le tue conoscenze:
Ricerca per parole chiave
Sergio Aicardi

Come scegliere le keyword long tail giuste

99
Wow-Score
Il Wow-Score mostra il livello di interazione del posto di un blog. Si calcola sulla correlazione tra il tempo di lettura attivo degli utenti, la loro velocità di scrolling e la lunghezza dell'articolo.
Questo post è in Italiano
Sergio Aicardi
Questo post è in Italiano
Come scegliere le keyword long tail giuste

Posizionare bene parole chiave generiche e comuni è difficile, soprattutto se la tua attività è nuova o piccola. Se vuoi aumentare il traffico e convertire più rapidamente (e con meno sforzo), l'utilizzo di long tail keyword (parole chiave a coda lunga) è la strada da percorrere.

Sebbene la scelta delle parole chiave long tail giuste non sia sempre facile, non deve nemmeno superarti. Di seguito troverai esempi e suggerimenti per scegliere le parole chiave che danno risultati.

Cosa sono le keyword Long tail?

Le keyword long tail sono parole chiave che non vengono cercate tanto quanto altri termini più popolari; di solito, perché sono molto specifiche. La maggior parte delle keyword long tail sono lunghe almeno tre parole. Tuttavia, la lunghezza di per sé non definisce se una parola chiave è considerata long tail o meno.

Generalmente è molto più facile posizionarsi per keyword long tail rispetto a parole chiave generali, che a volte vengono chiamate "keyword principali". Se il tuo sito è nuovo o se in questo momento non sei ben posizionato, potresti impiegare anni di duro lavoro e miglioramento continuo per posizionarti per un termine principale come "caffè" o "marketing": questi sono termini di ricerca altamente competitivi.

Come scegliere le keyword long tail giuste. Immagine 0

Diamo un'occhiata ad alcune parole chiave per le quali sarebbe più facile classificarsi.

Esempi di keyword Long tail

Scegliendo come target termini meno ricercati, come "preparare il filtro del caffè a casa" o "inbound marketing per società di software", puoi accedere alla prima pagina di Google molto più facilmente.

Anche le varianti delle keyword long tail funzionano (Google è in grado di comprendere le parole chiave e le varianti correlate).

Esempi: "filtri per caffè fatti in casa", "inbound marketing per SaaS", "Strategie di inbound marketing per social network".

Le keyword long tail prendono il nome da un grafico dei risultati di ricerca di Google. Alcuni termini (la "testa" del grafico) vengono cercati frequentemente, ma la maggior parte delle ricerche (la "coda" del grafico) riguardano parole chiave più lunghe e più oscure. Ecco un'ottima illustrazione che riassume bene il concetto:

Come scegliere le keyword long tail giuste. Immagine 1

Le keyword long tail non vengono ricercate molto individualmente, ma nel loro insieme costituiscono la maggior parte del traffico di ricerca.

Perché le parole chiave a coda lunga sono fondamentali per aumentare il traffico e le conversioni

Scegliendo come target parole chiave long tail anziché parole chiave principali, è più probabile che attirerai visitatori interessati al tuo sito, prodotto o servizio per un paio di motivi:

1. È più facile classificarsi. Innanzitutto, è più facile posizionarsi per parole chiave a coda lunga. C'è un sacco di concorrenza per le parole chiave principali più comuni, ma molta meno per le parole chiave a coda lunga specifiche. Ad esempio, è difficile classificarsi per "sushi", ma più facile classificarsi per "ristorante sushi vegano Milano".

2. Il pubblico è più mirato. In secondo luogo, poiché le keyword long tail tendono ad essere molto specifiche, chi le cerca è probabilmente pronto per fare un acquisto o prendere un impegno. Queste persone sanno già cosa vogliono, hanno solo bisogno di trovarlo. Chi cerca una parola chiave generica, invece, potrebbe star facendo solo ricerche preliminari o valutare tutte le opzioni. Dei due utenti, il primo è quello che desideri portare sul tuo sito.

3. La pubblicità è meno costosa. Se usi Google Ad, le parole chiave a coda lunga ti aiuteranno anche a risparmiare qualche euro in pubblicità. Le parole chiave competitive tendono ad avere un costo per clic elevato, ma le parole chiave con un volume di ricerca o concorrenza inferiore sono sia più economiche che più mirate.

Come trovare le parole chiave Long tail giuste

Ora che sai perché le keyword long tail sono importanti, come puoi iniziare a usarle? Sfortunatamente, non esiste una formula valida per tutti per trovare parole chiave a coda lunga che attireranno traffico e conversioni e potresti dover provare diverse keyword prima di trovare quelle giuste.

Tuttavia, ci sono alcuni principi che puoi utilizzare per creare buoni elenchi di parole chiave da provare; diamo un'occhiata a ciascuno di essi.

Conosci la tua proposta di vendita unica (USP)

Per trovare parole chiave che ti soddisfino, inizia pensando alla tua attività. Chiediti cosa rende il tuo prodotto o servizio straordinariamente desiderabile o utile.

  • Che tipo di persone hanno bisogno di ciò che offri?
  • Perché dovrebbero scegliere te rispetto ai tuoi concorrenti?

Tieni a mente questi vantaggi esclusivi quando scegli le parole chiave a coda lunga. Idealmente, le tue parole chiave dovrebbero evidenziare ciò che sai fare meglio e perché sei diverso dalla concorrenza. Questi fattori ti aiuteranno a raggiungere gli utenti che hanno bisogno di ciò che stai vendendo. Ricorda: più sono unici e meno persone ti vedranno, ma sono le conversioni che contano.

Determina ciò di cui ha bisogno e desidera il tuo pubblico di destinazione

I tuoi potenziali clienti hanno esigenze e desideri: devi capire quali sono prima di andare avanti.

  • Quali domande hanno bisogno di risposta?
  • Quali punti dolenti ha il tuo pubblico?
  • Di quali soluzioni, che tu puoi fornire, hanno bisogno le persone?
  • Cosa considerano le persone prima di investire in ciò che offri?

Il tuo dipartimento di vendite spesso può rispondere a queste domande. Chiunque all'interno della tua organizzazione abbia a che fare con potenziali acquirenti o clienti, dispone di informazioni che puoi utilizzare. Crea un elenco di risposte prima di passare al passaggio più importante, la ricerca.

Cercare le keyword Long-Tail

Conosci la tua USP, i tuoi clienti, le loro esigenze e desideri, ma non è abbastanza. Ora devi trovare le keyword giuste e assicurarti che le parole che usi per cercare di raggiungere nuovi clienti siano le stesse parole che i tuoi potenziali acquirenti utilizzerebbero in una query.

La keyword research ti mostrerà anche parole correlate che potresti non aver considerato e aiutarti a determinare varianti di parole chiave che utilizzano i tuoi concorrenti. Diamo un'occhiata ai modi in cui puoi fare una ricerca di parole chiave.

Tieni a mente le intenzioni dell'utente

Dopo aver creato un elenco di parole chiave a coda lunga, esaminale di nuovo e pensa al motivo per cui le persone dovrebbero cercare quei termini. Cosa sperano di trovare? In quale fase del processo di acquisto si trovano? Quando usi la tua keyword sul tuo sito, assicurati che il tuo contenuto fornisca le informazioni che gli utenti stanno cercando.

Qualunque cosa tu faccia, non utilizzare keyword long tail che non si adattano bene alla tua pagina, anche se pensi che saranno facili da classificare. Gli utenti saranno infastiditi se il tuo sito o prodotto non soddisfa effettivamente le loro esigenze quando arrivano sulla tua pagina.

I tool per trovare liste di keyword Long tail

Esistono varie opzioni di strumenti per le parole chiave che puoi utilizzare per trovare elenchi di keyword long tail nella tua nicchia.

Keyword Magic Tool

Il Keyword Magic Tool ti permette di inserire le tue parole chiave e selezionare il tuo paese. Lo strumento di SEMrush ti fornirà in pochi secondi un elenco di keyword con la possibilità di modificare il tipo di corrispondenza: generica, a frase, esatta o cercare parole chiave correlate.

Puoi anche selezionare singole parole chiave e aggiungerle al tuo Keyword Manager: un ottimo posto per tenere traccia di tutte le parole chiave che desideri monitorare o usare. Puoi anche esportare le keyword in un elenco Excel.

Come scegliere le keyword long tail giuste. Immagine 2

Per altre idee su keyword long tail, puoi provare lo strumento Topic Research

Con Topic Research puoi fare una ricerca su una parola chiave a coda lunga e ottenere una raccolta di argomenti correlati, più varie informazioni, in diversi formati. Puoi usare queste informazioni per ottenere ulteriori idee per le tue long tail.

Come prima cosa ti vengono forniti parole chiave e titoli recenti correlati alla tua keyword in un formato scheda:

Come scegliere le keyword long tail giuste. Immagine 3

Suggerimento: puoi usare le Domande come keyword long tail.

Cliccando su una scheda ottieni i titoli e le domande recenti relativi all'argomento della tua parola chiave e all'argomento della scheda. Queste domande possono darti molte idee per le parole chiave a coda lunga e aiutarti a scoprire le domande a cui devi rispondere per il tuo pubblico.

Come scegliere le keyword long tail giuste. Immagine 4

Gap di keyword: controlla le parole chiave e le classifiche dei concorrenti

Questo strumento ti permette di confrontare il tuo dominio con quelli dei tuoi avversari, per un massimo di 4 concorrenti alla volta. Lo strumento ti mostrerà le parole chiave per cui entrambi siete in classifica e in quale posizione della SERP.

Ad esempio, nell'immagine a continuazione il primo dominio si classifica nella posizione 10 per "cibo per cani", mentre il secondo in posizione 63. 

Come scegliere le keyword long tail giuste. Immagine 5

Entrare tra i primi 10 risultati potrebbe essere difficile, a meno che non si decida di puntare su parole chiave a coda lunga. Se inserisci "cibo per cani" nel Keyword Magic Tool vedrai un elenco di opzioni di parole chiave long tail.

Come scegliere le keyword long tail giuste. Immagine 6

Vedrai anche le parole per le quali i tuoi concorrenti hanno creato contenuti e che tu potresti aver dimenticato. Il Keyword Manager di SEMrush è disponibile in questo strumento, quindi aggiungi semplicemente la parola chiave che trovi. Il tuo team di marketing può eseguire un'analisi approfondita e determinare quali keyword long tail sarebbero le migliori da utilizzare nelle diverse campagne.

Keyword Planner di Google Ads

All'interno del tuo account di Google Ads, lo Strumento di pianificazione delle parole chiave ti presenta due opzioni: "Individua nuove parole chiave" e "Ottieni volume di ricerca e previsioni".

Nota a margine: se disponi di un account Google Ads a pagamento, otterrai dati e informazioni migliori rispetto agli account gratuiti. 

Con le due opzioni del Keyword Planner di Google Ads puoi ottenere informazioni sui diversi termini di ricerca e vedere il volume stimato di clic e impressioni che potresti ricevere se pubblicassi annunci con queste parole chiave.

Come scegliere le keyword long tail giuste. Immagine 7

Se lo usi per la ricerca delle parole chiave puoi analizzare termini e brand specifici, inserire un dominio da utilizzare come filtro e usare altri filtri per una ricerca ancora più mirata per idee di keyword long tail.

Come scegliere le keyword long tail giuste. Immagine 8

Lo strumento genera per te un elenco di parole chiave. E ti dice anche quanta concorrenza c'è su Google Ads per ogni parola chiave e quanto puoi aspettarti di pagare per clic. Anche se non hai intenzione di lanciare una campagna su Google Ads, questo ti dà una buona idea di quanto vale ogni parola chiave e di quanto sarà difficile classificarsi per ciascuna di esse nei risultati organici.

Il Keyword Planner di Google è il miglior punto di partenza, ma sul Web sono disponibili anche altri utili strumenti per la generazione di parole chiave. Se hai bisogno di altre idee, dai un'occhiata a questo articolo.

Altri metodi per espandere la tua lista di keyword

Gli strumenti per le parole chiave possono darti molte buone idee, ma non fermarti qui. Un po' di ricerca vecchio stile potrebbe aiutarti a trovare parole chiave long tail che forse non tireresti fuori dai generatori online, o almeno non così rapidamente. Ecco alcuni posti in cui puoi guardare.

La funzionalità di completamento automatico di Google

Quando inizi a digitare qualcosa nella barra di ricerca di Google, ti viene mostrato un elenco a discesa dei termini che le persone cercano più frequentemente. Aggiungi parole extra al tuo termine di ricerca per trovare più long tail o digita una lettera in più dopo il termine di ricerca per vedere diverse parole chiave con il completamento automatico.

Ad esempio, se stai cercando parole chiave a coda lunga correlate a inbound marketing, potresti digitare qualcosa come "inbound marketing s" nella casella di ricerca e ottenere il seguente elenco di suggerimenti:

Come scegliere le keyword long tail giuste. Immagine 9

Un consiglio: se non vuoi esaminare manualmente i suggerimenti di completamento automatico di Google, prova a utilizzare keywordtool.io. Questo strumento gratuito genera per te parole chiave di completamento automatico.

Le Persone Chiedono Anche di Google

Se Google ti mostra ciò che le persone chiedono, puoi imparare molto. Quando fai una ricerca su Google, dai sempre un'occhiata a questa sezione delle SERP.

Come scegliere le keyword long tail giuste. Immagine 10

Cliccando su una domanda, la casella si espande e fornisce ulteriori domande da cui ottenere idee per le parole chiave.

Come scegliere le keyword long tail giuste. Immagine 11

Termini di ricerca correlati su Google

Prova a cercare una parola chiave principale o una delle tue keyword long tail e guarda che tipo di ricerche correlate suggerisce Google in fondo alla pagina.

Ad esempio, se cerchi la parola chiave "inbound marketing come funziona", potresti anche voler utilizzare parole chiave correlate relative a che cos'è l'outbound marketing.

Come scegliere le keyword long tail giuste. Immagine 12

Suggerimento: per ricerche correlate ancora più dettagliate, fai clic su uno dei link blu e guarda le ricerche correlate per quell'argomento. Cercando "differenza tra inbound e outbound marketing", abbiamo trovato:

Come scegliere le keyword long tail giuste. Immagine 13

Bacheche, forum e social media

Visita bacheche e forum relativi al tuo argomento e presta attenzione alle domande che le persone fanno. Considera l'idea di prendere in prestito intere domande o frasi come keyword a coda lunga.

Ad esempio, una ricerca per inbound marketing su Quora potrebbe ispirarti a utilizzare le parole chiave a coda lunga "qual è il miglior libro di inbound marketing" o "come usare i social media per fare inbound marketing?".

Come scegliere le keyword long tail giuste. Immagine 14

Usare efficacemente le keyword Long tail

Trovare buone parole chiave a coda lunga è solo metà della battaglia. Una volta che hai scelto le tue keyword, devi usarle nel modo giusto. Sebbene questo argomento potrebbe essere sviluppato in un articolo a sé stante, ecco alcuni suggerimenti che ti consentiranno di iniziare bene con le tue nuove parole chiave.

  • Usa le tue keyword in modo naturale. Questa è probabilmente la cosa più importante da tenere a mente.
  • Se puoi, includi le parole chiave long tail e le relative varianti nel titolo, nelle intestazioni e nei sottotitoli della pagina. Usale anche nel primo paragrafo, preferibilmente nella prima frase.
  • Se la tua parola chiave non è adatta per un titolo, però, non preoccuparti troppo. È meglio mantenere il tuo testo naturale e grammaticalmente corretto piuttosto che forzare una parola chiave in un contesto in cui non quadra. Usa la tua parola chiave dove puoi, ma non sacrificare l'utilità e la leggibilità dei tuoi contenuti.

Takeaway

Le keyword potrebbero non essere più tutto nel mondo SEO, ma sono ancora una parte cruciale di una buona ottimizzazione per i motori di ricerca. Se non ti sei posizionato bene per le tue parole chiave principali, sposta la tua attenzione sulle keyword long tail. Una volta trovate le parole chiave che funzionano per il tuo pubblico, potresti vedere un aumento del ranking (e del traffico corrispondente) nel giro di una o due settimane.

Sergio Aicardi
Superstar

Sa tutto... o quasi.

Sergio Aicardi is the owner of The Miami SEO Company and lives in sunny South Florida. He offers consulting to many marketing companies in Miami and business owners alike. His responsibilities include developing business relationships and optimizing internal processes to ensure the business is constantly growing, while constantly enhancing the quality of services rendered.
Amplia le tue conoscenze:
Ricerca per parole chiave
Invia feedback
Il tuo feedback deve contenere almeno 3 parole (10 caratteri).

Utilizzeremo questa e-mail solamente per rispondere al tuo feedback. Informativa sulla privacy

Grazie per il tuo feedback!