Soluzioni di Local SEO: 11 suggerimenti per migliorare il tuo sito

Chiara Clemente

Jun 07, 202210 min read
soluzioni di local seo

La Local SEO mira ad aumentare la visibilità di ricerca per le aziende che operano direttamente nelle loro comunità.

Le tecniche e le best practice della SEO locale si concentrano sull'ottimizzazione on-page per le query specifiche della località e sulla creazione della pagina Profilo dell'attività su Google (prima Google My Business).

Quando costruisci la tua strategia di SEO locale, è importante non lasciare nulla di intentato. In questa guida ti fornirò soluzioni di Local SEO per garantire che il tuo sito sia online e visibile agli utenti:

I vantaggi delle soluzioni di Local SEO

Semrush ha già affrontato il concetto di SEO locale in articoli precedenti. In breve, queste strategie danno priorità all'ottimizzazione per le SERP legate a una località.

Tutte le informazioni di cui dispongono i motori di ricerca per determinare il posizionamento dei contenuti, l'indirizzo IP e la geolocalizzazione dell'utente sono fattori estremamente rilevanti.

Prendiamo in considerazione le query con un qualificatore geografico, come "hotel a New York". Le soluzioni SEO locali ti permettono di sfruttare le opportunità derivanti da questo tipo di ricerche locali.

Le strategie di Local SEO riguardano il marketing del tuo brand, dei tuoi prodotti e dei tuoi servizi per potenziali clienti locali.

Se sei un'azienda di piccole dimensioni che opera a livello regionale, queste strategie ti permettono di ridurre il vantaggio dei marchi più grandi e nazionali (che ottimizzano per parole chiave più generiche), guadagnando al contempo traffico da gruppi demografici pronti all'acquisto e aumentando le tue conversioni.

Se tutto questo ti sembra un sogno che si avvera, continua a leggere per conoscere 11 soluzioni di Local SEO che puoi implementare subito.

11 soluzioni chiave per una SEO locale di successo

Una "strategia di ricerca locale" è un termine generico che indica diverse soluzioni per aumentare la visibilità di un'azienda.

Tra queste ci sono: la creazione o rivendicazione della scheda aziendale per apparire in una ricerca locale su Google, la gestione delle valutazioni e delle recensioni online, l'avvio di una campagna di social media incentrata sul territorio e così via.

Ora ti illustrerò 11 soluzioni di Local SEO di cui non puoi fare a meno.

N. 1: Crea e ottimizza una pagina Profilo dell'attività su Google

L'importanza di Google My Business (ora Profilo dell'attività) è già stata trattata a sufficienza; ora è il momento di rivendicare la tua scheda e iniziare a guadagnare su tutti quei contatti locali.

Una pagina Profilo dell'attività aumenta la visibilità online della tua azienda quasi immediatamente, facendola comparire in elenchi dove altrimenti non comparirebbe.

Puoi seguire le istruzioni di Google per configurare il tuo account, ma assicurati di non perdere questi passaggi chiave:

  1. Quando fornisci una descrizione dell'attività, includi le parole chiave principali e l'area in cui operi. 
  2. Scegli la migliore categoria e/o sottocategorie possibili per la tua pagina aziendale, individuando le query di ricerca più diffuse e più adatte alla tua attività. 
  3. Verifica il tuo profilo assicurandoti che il tuo nome, l'indirizzo e i dettagli di contatto su Profilo dell'attività corrispondano a quelli disponibili sul tuo sito web e in qualsiasi altra citazione locale. Il Listing Management Tool di Semrush può aiutarti a distribuire queste informazioni a tutti i siti di elenchi locali contemporaneamente.
BHwADRUpe_VhGc9-2UwQlhHJTdK5gSZbVwEWT15WCtpYQ7nINS6yp-mReXdiprGWTz0NXLLtWZqq4LYCLog8uzuJoi-muibuGOlq0K-dKjNLTBzr1uJ3WEz-sPNI-3lQ8n7kAtU

N. 2: Fai una ricerca sulle parole chiave locali e ottimizza i tuoi contenuti

Se non l'hai ancora fatto, è il momento di aprire lo strumento Panoramica keyword di Semrush e realizzare una ricerca dettagliata delle parole chiave locali.

Lo strumento ti fornirà tutte le informazioni di cui hai bisogno in questa fase: quali sono le parole chiave più rilevanti per la tua attività, il loro valore stimato e l'attuale concorrenza per il posizionamento.

img-semblog
  1. Realizza una ricerca di parole chiave locali e scegli le parole chiave più rilevanti a livello locale. Integrale nei metadati del tuo sito web, nel testo delle pagine pertinenti e anche nell'URL.
  2. Ottimizza i tuoi contenuti per la tua zona. Menziona i punti di riferimento e gli hotspot specifici della zona. Dedica particolare attenzione a una pagina "Chi siamo" specifica per la tua area geografica, concentrandoti su informazioni rilevanti a livello locale, come l'impegno e il coinvolgimento nella comunità locale, le notizie locali e gli eventi.
  3. Ottieni backlink alle pagine più rilevanti. Questo richiede un duplice approccio, che comprende sia il coinvolgimento della comunità sia l'inserimento nelle principali directory locali.

N. 3: Identifica le parole chiave e monitora i tuoi posizionamenti nelle SERP

Dopo aver identificato le parole chiave per le quali vuoi ottenere risultati, devi tracciarle. Puoi farlo in diversi modi; Semrush ti semplifica il compito.

In primo luogo, lo strumento Tracking della posizione ti consente di monitorare e confrontare più località geografiche o dispositivi in un unico progetto.

Puoi gestire facilmente il monitoraggio della Local SEO e vedere anche come si comportano i tuoi concorrenti.

Con il Listing Management Tool, invece, puoi monitorare fino a cinque parole chiave specifiche in un'area geografica mirata rispetto alla tua attività.

Youtube video thumbnail

Perché non entrambi? In quanto piccola impresa, puoi trarre il massimo vantaggio dalla vicinanza geografica e dalla familiarità che condividi con le altre aziende della tua zona. La creazione di link locali è sinonimo di coinvolgimento della comunità.

Cerca di entrare in contatto con altri operatori della tua zona e chiedi loro direttamente di inserire un link al tuo sito web. Questo è il modo più veloce per raccogliere molti backlink di alta qualità e inviare a Google i segnali di collegamento più forti.

Impostando il Link Building Tool e andando a caccia di potenziali contatti, otterrai un elenco di altre aziende che puoi contattare per ottenere nuovi link.

img-semblog

N. 5: Registrati negli elenchi di aziende online

Una volta svolto il lavoro iniziale di raccolta delle informazioni per la tua pagina Profilo dell'attività su Google, un passo importante nella tua strategia di Local SEO è quello di inviare le stesse informazioni alle directory aziendali online come Yelp, HubSpot, TripAdvisor, ecc.

Consulta questo elenco di directory aziendali locali per trovare altre proprietà online da rivendicare per la tua azienda senza incorrere in penalizzazioni di Google causate da link in entrata innaturali.

N. 6: Costruisci una presenza sui social media

Sui social ti attende un'ampia gamma di opportunità. Esistono moltissime piattaforme che puoi utilizzare per espandere la tua presenza online. Il primo passo è scegliere le piattaforme e coordinare una strategia multicanale che renda il tuo messaggio coerente ovunque.

È un lavoro impegnativo, ma dai un'occhiata a come ogni piattaforma di social media può aiutare i tuoi sforzi di SEO locale:

  • Facebook ha la più ampia base di utenti, il che significa che raggiungerai il pubblico più vasto.
    • Una caratteristica fondamentale di Facebook è la possibilità per gli utenti di geolocalizzare i post quando visitano il tuo negozio, utilizzando la funzione check-in. Questo ti renderà visibile a tutti i potenziali clienti tra i loro amici.
    • Facebook offre anche una vetrina virtuale del tuo negozio, consentendoti di personalizzare la tua pagina, pubblicare immagini e pubblicizzare i tuoi prodotti o i prossimi eventi.
  • Twitter ti limita a 280 caratteri ma puoi postare immagini e video per aggiungere un tocco in più.
    • La caratteristica più potente di Twitter è la funzione di retweet, ideale per creare buzz intorno a una campagna in corso o a un evento imminente.
    • Su Twitter puoi anche rivolgerti ai tuoi follower e fare domande dirette con sondaggi per raccogliere suggerimenti preziosi direttamente dai tuoi clienti.
  • Instagram è una piattaforma incentrata sulle immagini che può fare grandi cose per la tua immagine di brand e per il coinvolgimento dei clienti.
    • Interagisci con i tuoi utenti a livello visivo con storie dietro le quinte e messaggi diretti. Trasforma i tuoi clienti in fan.
    • Metti in mostra i tuoi punti di forza postando regolarmente contenuti accattivanti che celebrano i tuoi prodotti e le persone che lavorano con te.

Ogni giorno diventano di moda nuove piattaforme di social media; l'elenco è lungo: YouTube, Pinterest, Snapchat, TikTok, LinkedIn, ecc. Scegli quella che meglio si adatta all'immagine del tuo brand e al tuo pubblico.

N. 7: Interagisci con i tuoi clienti online

Gestire il messaggio del proprio brand su più canali non è un compito facile, soprattutto per le piccole imprese. Una volta creato un profilo sulle piattaforme social di tua scelta, devi aggiornarlo regolarmente.

Immagina se un cliente passasse davanti al tuo negozio e vedesse ogni giorno la stessa disposizione degli stessi prodotti: non entrerebbe.

Il tuo programma di pubblicazione deve incoraggiare i clienti a interagire con la tua pagina, quindi sollecita i tuoi follower con domande e feedback, organizza concorsi e giveaway

Ricorda che la piattaforma può cambiare, mentre ciò che il tuo marchio rappresenta no. La comunicazione sui social media deve essere coerente con tutti gli altri canali utilizzati dall'azienda, compresi il sito web e il Profilo dell'attività su Google.

Usa il Social Media Toolkit per pianificare e programmare i tuoi post in anticipo, studiare le analytics per trovare il momento migliore per pubblicare, monitorare le prestazioni di ogni post e mantenere gli utenti coinvolti.

social media queue

Sarai in grado di monitorare anche le prestazioni dei tuoi post, compresa una serie di metriche di engagement:

facebook engagement metrics

N. 8: Gestisci attivamente le recensioni e le valutazioni

Una recensione online è potente quasi quanto una raccomandazione personale. Per questo motivo, dovresti permettere ai tuoi clienti di valutare la loro esperienza con i tuoi prodotti

Non dimenticare di monitorare e rispondere a tutte le recensioni, soprattutto se operi in un'area locale. Queste recensioni, e il modo in cui le gestisci, hanno un impatto diretto sull'immagine del tuo brand. 

Quindi:

  • incoraggia i clienti soddisfatti a lasciare recensioni inviando un'email dopo l'acquisto;
  • mostra attivamente il tuo apprezzamento, rispondendo prontamente alle recensioni positive;
  • monitora le recensioni negative e risolvi i problemi che le hanno causate;
  • chiediti se il cliente sta dicendo mezze verità o se dovresti rimborsarlo.

Ogni volta che rispondi alle recensioni, ricorda questi consigli:

  • Tutti possono vedere la tua risposta, non dire nulla nella sezione dei commenti che possa mettere a repentaglio il tuo rapporto con gli altri clienti.
  • Anche se pensi che il cliente sia ingiusto, usa la diplomazia e rimani professionale. Contatta il cliente in privato per risolvere il problema nei dettagli.
  • Se hai commesso un errore, chiedi scusa e poi contatta i clienti in privato. 

Sfrutta il Listing Management Tool per controllare le tue recensioni online nella scheda Recensioni.

semrush listing management tool reviews

N. 9: Usa la pubblicità georeferenziata

Abbiamo approfondito il geotargeting per il PPC locale in articoli precedenti. Tuttavia, vale la pena menzionare le opportunità offerte dal geofencing

Il geofencing è una tecnica pubblicitaria iperlocale e ultraefficiente che traccia un confine virtuale intorno alla tua azienda per attivare i tuoi annunci su un dispositivo mobile che entra o esce da quell'area.

Questa tecnica di marketing avanzata è più efficace solo dopo aver ottimizzato i contenuti con termini specifici locali. Il vantaggio è che gli annunci saranno mostrati a un pubblico che ha maggiori probabilità di cliccare su di essi, poiché si trova fisicamente vicino alla tua attività.

N. 10: Ottimizza per la ricerca vocale

La ricerca vocale è un altro argomento già trattato in precedenza, che rappresenta una preziosa opportunità per la Local SEO. Trattandosi di una tecnologia ancora piuttosto recente, la concorrenza potrebbe non essere così elevata.

Per conquistare Google Assistant, le aziende possono applicare le consuete soluzioni di SEO locale e ottimizzare i propri contenuti per classificarsi all'interno del Local Pack, soprattutto adattandoli a un linguaggio più naturale per le query di ricerca vocale.

Il consiglio, qui, è di fare buon uso dei dati strutturati.

Consulta il Keyword Magic Tool per scoprire e indirizzare le parole chiave a coda lunga e far sì che il tuo contenuto risulti il più naturale possibile.

img-semblog

N. 11: Controlla regolarmente lo stato di salute del tuo sito web con un audit del sito

Semplici cose come pagine non funzionanti, tag title mancanti e link interni confusi possono danneggiare in modo significativo le tue classifiche. Usa il Site Audit Tool per ottenere un elenco dei principali errori e dei problemi più importanti che devi risolvere.

Non dimenticare di controllare le statistiche per i dispositivi mobili, regolando le impostazioni e realizzando il crawling della versione mobile del tuo sito.

img-semblog

Hai bisogno di altri suggerimenti?

Dai un'occhiata alla nostra checklist di Local SEO per assicurarti di aver spuntato tutte le caselle nella tua missione di miglioramento della SEO del tuo sito.

Share
Author Photo
A digital marketer with a real passion for videos. I found my dimension in Semrush by creating engaging video content that helps digital marketers all over the world develop their online visibility with actionable advice.