logo-small
Funzionalità Prezzi
Notizie 0
Ultime notizie Visualizza tutti

Momentaneamente non disponibili. Torna in un secondo momento.

Visualizza tutti
Webinar 0
Prossimi webinar Visualizza tutti
Prossimi webinar

Spiacenti, non abbiamo trovato prossimi webinar previsti.

Vedi webinar registrati
Blog 0
Post recenti Visualizza tutti

Momentaneamente non disponibili. Torna in un secondo momento.

Visualizza tutti
Alessio Beltrami

Comunicazione aziendale efficace: una strategia in 3 passi

Alessio Beltrami
Comunicazione aziendale efficace: una strategia in 3 passi

Come ottenere subito risultati migliori dalla tua Comunicazione online

Esistono principi che accomunano business differenti tra loro, indipendentemente dalle dimensioni o dal settore di appartenenza. In particolare quando si tratta di comunicazione aziendale online, dobbiamo concentrare la nostra attenzione su 3 fattori vitali per la sua efficacia:

  1. attenzione;
  2. interesse;
  3. fiducia.

Le attività di marketing e comunicazione online di un'azienda, per funzionare davvero, devono raggiungere il cliente ottenendo da lui attenzione nella prima fase, interesse per approfondire il messaggio e fiducia per compiere il passo successivo. Sono 3 condizioni che toccano direttamente le grandi aziende come le piccole, valide quando si vende al consumatore finale e anche quando si vende ad un’altra azienda

Si tratta di 3 requisiti indispensabili per una comunicazione aziendale efficace che abbia come obiettivo trasformare un semplice utente in cliente (perché trasformare i visitatori del sito web in clienti è lo scopo finale di ogni azienda che investe risorse in web marketing).

Lo si può fare con diversi strumenti, ma quello che conosco da vicino ha a che fare con i contenuti: si tratta del Content Marketing.

L'opportunità di ridurre la distanza tra Azienda e Cliente

Le opportunità e i benefici che derivano dall'utilizzo dei contenuti - da qualsiasi parte li si voglia guardare - fotografano in modo chiaro una dinamica preziosa per una comunicazione efficace: la riduzione delle distanze tra azienda e cliente.

È preziosa, oggi più che mai, perché se c'è una cosa che il consumatore ha imparato a fare molto bene, è proprio quella di mantenere le distanze con l'azienda e il motivo non è difficile da comprendere. Se da una parte si alza il "volume" con una comunicazione aziendale improntata a offerte commerciali sempre più insistenti, dall'altra si alza un muro di gomma per respingere al mittente ogni messaggio non richiesto.

Per questo il consumatore resta indifferente alla maggior parte delle comunicazioni commerciali che riceve durante la giornata. Lo facciamo tutti senza accorgercene quando spostiamo la nostra attenzione altrove in presenza di pubblicità o messaggi commerciali.

Il segreto di una comunicazione aziendale efficace: offrire Risposte

Requisiti per una comunicazione aziendale efficace

Cerchiamo risposte e per quelle abbiamo sempre tempo. I contenuti - e il blog aziendale in particolare - rappresentano per le aziende una soluzione che oggi si dimostra vincente più che mai per rendere efficace la strategia di comunicazione.

Ogni volta che effettuiamo una ricerca online siamo interessati a informazioni capaci di:

  • rispondere a un dubbio;
  • soddisfare una curiosità;
  • eliminare una paura;
  • fornire una conferma.

Lo vogliamo fare in autonomia e con i nostri tempi e sappiamo bene come farlo. Il blog aziendale per questo rappresenta una grande opportunità per aziende e professionisti. È la cornice perfetta per presentarsi a nuovi potenziali clienti come una risposta e non come una "proposta" commerciale.

Farci trovare proprio quando l'utente interpella con le sue domande il motore di ricerca significa ottenere la sua attenzione iniziale - è attento in quel momento essendo alla ricerca di risposte - ma per portare a casa anche il suo interesse e la sua fiducia serve molto di più di un bel blog e qualche contenuto ben posizionato su Google. Serve una strategia di comunicazione fondata sul Content Marketing.

Una strategia di Content Marketing per il tuo blog aziendale

La costruzione di una strategia di contenuti pensata per rendere più efficace la comunicazione di un’azienda, per accorciare le distanze con i clienti grazie a un blog non è un'attività da poco, ma ho cercato di riassumere alcuni dei passi fondamentali da compiere per fare in modo che i contenuti del tuo blog inizino a lavorare nel tuo interesse.

Content marketing: strategia efficace per comunicare con i tuoi clienti

Infatti senza acquisire nuove competenze e senza investimenti, ci sono cose che puoi fare subito per ottenere risultati migliori dalla tua comunicazione online. In pratica leggi questi consigli e applicali subito alla tua strategia di comunicazione aziendale - partendo dal blog - e otterrai un netto miglioramento dei risultati.

1. Fotografa il lettore

Individuare il profilo del tuo cliente dovrebbe essere il primo passo per la costruzione di una strategia di contenuti efficace. Anche senza scomodare canvas o formule avanzate, non dovremmo mai iniziare a scrivere contenuti senza aver ben chiare nella nostra mente le risposte ad alcune domande.

Per impostare una comunicazione aziendale efficace, assicurati di conoscere con precisione la risposta a queste domande che riguardano il tuo cliente.

  • Dove posso intercettarlo? (Dove si informa, dove cerca risposte attivamente, dove si sente al sicuro)

  • Quali problemi sta cercando di risolvere?

  • Quali sono le sue principali preoccupazioni?

  • Quali elementi potrebbero tenerlo a distanza dalla nostra soluzione?

  • Quali elementi valuta con più attenzione nella sua scelta d'acquisto?

  • Quali sono gli elementi di credibilità che lo influenzano?

Ho limitato la lista di domande a quei pochi interrogativi che nella loro semplicità offrono un identikit preciso da utilizzare per definire una strategia di comunicazione aziendale efficace, utile prima quindi di iniziare a scrivere nuovi contenuti. In questo modo, quando inizierai a valutare gli argomenti più adatti da trattare e la loro forma, avrai un riferimento chiaro da considerare. Sarà molto più semplice valutare l’efficacia del contenuto basandoti non solo sulla “bella scrittura”, ma sulla pertinenza tra ciò che hai scritto e il profilo che è emerso rispondendo alle domande sopra elencate.

2. Parla la sua lingua

Ogni volta che si affronta l’argomento del tone of voice nella scrittura emergono considerazioni interessanti. Il mio obiettivo con questo articolo è però quello di fornirti soluzioni di semplice applicazione per migliorare in modo pratico la tua comunicazione aziendale e i risultati del tuo marketing di contenuti. Per questo voglio semplificare l’argomento del tone of voice in modo da metterlo subito a tua disposizione.

Il modo in cui il cliente si esprime, argomenta e identifica i problemi a cui cerca una soluzione è tutto ciò che dovremmo considerare per sviluppare i contenuti del blog con il giusto tono

Questo include:

  • il suo vocabolario;

  • la gerarchia dei problemi;

  • La formalità con cui comunica.

Vocabolario

È uno dei problemi più comuni quando abbiamo a che fare con prodotti o servizi di natura tecnica. L’errore in questi casi è quello di rendere la comunicazione aziendale incomprensibile, e quindi inefficace, per colpa di termini che - seppur corretti - risultano indecifrabili al lettore perché a lui sconosciuti. Fare attenzione a come ci si esprime è il punto di partenza per eliminare tutti quei termini che possono confonderlo danneggiando l’efficacia della comunicazione.

Priorità

Cosa sta maggiormente a cuore al cliente dovrebbe essere al centro di ogni strategia di comunicazione aziendale. Poco importa se si tratta di un problema oggettivamente marginale. L’obiettivo è ottenere attenzione, interesse e fiducia e per farlo i problemi di chi ti legge avranno il peso che meritano. Parlare la sua lingua, significa argomentare ed esprimerti in sintonia con quelle che sono le sue priorità. Questo va dalla scelta del vocabolario, alla forma, alla struttura logica del testo.

(in)Formalità

Tutte le discussioni su “come rivolgersi al cliente” quando si comunica online, si possono riassumere con una considerazione semplice: come comunica il cliente? Osserva come si esprime abitualmente quando è a suo agio - quando abbassa le difese - e fai in modo che trovi nei contenuti del tuo blog quel tipo comunicazione. È invece un errore comune quello di impostare una comunicazione aziendale eccessivamente formale che non rappresenta né il mondo del cliente né quello dell’azienda. Il risultato è una formalità fuori luogo che allontana il lettore.

3. Mostrati senza nascondere nulla

L’attenzione, l’interesse e la fiducia sono più semplici da generare quando ci esponiamo per primi, senza filtri. Quando raccontiamo qualcosa di noi senza chiedere nulla in cambio. Quando mettiamo il lettore nella condizione di conoscere tutto di noi senza averci detto ancora nulla di lui.

Questo rende la comunicazione efficace perché normalmente siamo interessati a interagire con una persona e non con una ragione sociale. Il nostro interesse è per Mario Rossi e non per Mario Rossi Srl e più cose scopriamo sul signor Rossi, più sarà facile orientare la nostra scelta finale di acquisto verso i prodotti della Mario Rossi Srl.

Pochi e semplici consigli da seguire per una comunicazione aziendale efficace:

  • Firma sempre la tua comunicazione (non è il team, lo staff o la redazione di Mario Rossi Srl, ma Mario Rossi o chiunque altro sia coinvolto).

  • Dai un volto (la tua immagine deve apparire chiaramente).

  • Comunica in modo personale, non sei Wikipedia, puoi attingere dal tuo bagaglio di esperienze professionali per rendere credibile e interessante il contenuto.

Come hai visto, fare Content Marketing sfruttando il blog aziendale non è una procedura meccanica e ripetitiva, ma un’attività attenta che mette al centro di ogni considerazione il cliente: chi è, cosa fa, cosa cerca e come comunica.

Allineare le nostre scelte con questi fattori significa creare la condizione ideale per una strategia di comunicazione efficace, attraverso la quale sia il cliente ad avvicinarsi alla nostra proposta commerciale. Per questo, quando li utilizzi correttamente, i contenuti di un blog sono lo strumento migliore per ridurre la distanza che separa azienda e cliente.

E tu come la gestisci la comunicazione aziendale?

Se hai ancora qualche domanda su come impostare la strategia comunicativa della tua azienda, scrivila nei commenti e cercherò di aiutarti.

Alessio Beltrami è un consulente di comunicazione online specializzato in Content Marketing. È autore dei libri “Come vendere con il Blog Aziendale” e “Sfrutta i contenuti, genera nuovi clienti e fai Content Marketing”. Ha fondato BlogAziendali.com e ContentMarketingItalia.com

2000 simboli rimanenti
Have a Suggestion?