it
English Español Deutsch Français Italiano Português (Brasil) Русский 中文 日本語
Invia il post
Vai al Blog
Amplia le tue conoscenze:
Strategie
Valentina Pacitti

Come usare giveaway e contest su Instagram per aumentare i tuoi follower (con i consigli degli esperti)

58
Wow-Score
Il Wow-Score mostra il livello di interazione del posto di un blog. Si calcola sulla correlazione tra il tempo di lettura attivo degli utenti, la loro velocità di scrolling e la lunghezza dell'articolo.
Valentina Pacitti
Come usare giveaway e contest su Instagram per aumentare i tuoi follower (con i consigli degli esperti)

Giveaway: cosa significa?

Il termine giveaway arriva dalla lingua inglese e significa omaggio. Quando ne senti parlare o vedi un hashtag su Instagram che vi fa riferimento, sappi che il brand o la pagina che stai seguendo sta per regalare qualcosa a qualcuno, in genere a un follower per premiarlo della sua fedeltà. Negli ultimi anni la parola giveaway è diventata molto popolare anche in Italia proprio perché sui social, Instagram in particolare, si è convertita in una pratica diffusa con cui catturare l’attenzione degli utenti e far crescere rapidamente una pagina o un profilo.

Cos’è un giveaway?

In che cosa consiste fare un giveaway?

l giveaway sono contest o concorsi a premi che vengono indetti da un brand o da una persona fisica (in genere un influencer) su una piattaforma social come Instagram, YouTube, Snapchat o Facebook, per coinvolgere il pubblico nel lancio di un nuovo prodotto o di un’iniziativa, ma anche per farsi conoscere e seguire da nuovi follower. 

Un giveaway ha una vita breve, cioè dura per un periodo di tempo limitato (da 24 ore fino a qualche settimana), mettendo in palio un premio ambito (un prodotto del brand che indice il concorso, una box con vari oggetti, un viaggio, un biglietto per un evento, etc…). Per partecipare al contest su Instagram gli utenti devono svolgere un’azione suggerita dal brand (tra poco vedremo quali possono essere) e soddisfare alcuni requisiti che vengono spiegati nel post in cui viene lanciato il giveaway.

Perché si fa un giveaway?

Tutte le ragioni per cui decidere di creare un contest giveaway su instagram

Qual è lo scopo di organizzare un contest su una pagina Instagram? Un giveaway è un ottimo modo per aumentare i tuoi follower ma soprattutto è utile per portare l’engagement del tuo pubblico a un livello successivo, creando aspettativa per i tuoi post. Se riuscirai a entrare in connessione con la tua community, scegliendo il regalo giusto e creando il contesto perfetto per lanciare il giveaway, i tuoi follower apprezzeranno la tua generosità e il vostro legame sarà un po’ più forte.

Maggiori info Come portare un brand su Instagram e avere successo Post Jessica Fraccaroli

Se il tuo brand è piccolino o è sbarcato da poco su Instagram, un giveaway è un ottimo modo per far crescere i tuoi canali social o la tua newsletter e per aumentare le visualizzazioni di un video su YouTube a cui tieni particolarmente (e quindi anche per aumentare gli iscritti al tuo canale).

Se il tuo è un brand personale, con un giveaway puoi raggiungere un pubblico nuovo e farti conoscere come referente nel tuo settore: chi arriva sul tuo post senza prima conoscerti, magari solo perché condotto dall’hashtag #giveaway o su suggerimento di un amico, sarà portato a sbirciare il tuo profilo per vedere chi sei e cosa fai e se i tuoi contenuti saranno interessanti avrai dalla tua un nuovo follower.

Riepilogando, ecco le ragioni principali per cui fare un giveaway:

  1. aumentare le interazioni sulla pagina (like e commenti) per migliorare l’engagement della tua community

  2. allargare la base dei follower della tua pagina

  3. aumentare le visite al tuo sito web o blog

  4. incentivare le iscrizioni alla tua newsletter

  5. aumentare le views su YouTube e gli iscritti al tuo canale

  6. creare buzz intorno a un evento o a un prodotto

  7. fare personal branding

Come funziona un giveaway su Instagram

A cosa serve un giveaway?

Quante più persone partecipano al giveaway, più velocemente questo sarà condiviso e più follower potenziali potrai raggiungere. Questo, di base, è il senso di un giveaway. 

Al tuo contest partecipano 2 tipi di pubblici:

  • chi già ti segue (i tuoi follower, che possono essere più o meno attivi)

  • chi non ti segue e probabilmente nemmeno ti conosce ma è arrivato sul post in cui lanci il giveaway tramite un hashtag strategico che hai inserito (ottima idea!)

Ora la domanda è: se il senso di questo tipo di attività (un giveaway su Instagram) è raggiungere e convincere a partecipare quante più persone possibili, cosa ti aiuterà a coinvolgere nel tuo concorso i 2 tipi di pubblici di cui sopra?

Nel caso di chi già ti segue, devi essere bravo a metterti nei panni di chi è già un tuo follower e capire che cosa catturerà la sua attenzione. Se la tua pagina Instagram rappresenta il tuo e-commerce, probabilmente i tuoi follower sono già tuoi clienti o persone molto interessate ai tuoi prodotti, che aspettano solo l’occasione giusta per fare un acquisto. Come premio per il tuo giveaway potresti offrire uno dei tuoi prodotti più ambiti: questo non lascerà indifferente il tuo pubblico. Se invece sei un hotel, un centro benessere o una palestra potresti offrire un’esperienza esclusiva nella tua struttura. Sei un professionista? Perché non mettere in palio una consulenza?

Non è necessario svenarsi quando si lancia un contest su Instagram, l’importante è empatizzare con i follower e mettere loro, non te, al centro dell’operazione-giveaway.

Nel secondo caso – coinvolgere chi ancora non ti segue e forse neanche ti conosce – devi capire chi sono le persone che vuoi raggiungere e cosa potresti offrire loro per “tentarle”, non solo a partecipare al tuo giveaway ma anche (e soprattutto!) a seguire la tua pagina. 

Prima di fare qualunque cosa chiarisci a te stesso in che direzione vuoi espandere il tuo pubblico: sulla stessa rotta che hai seguito finora, ma ampliando la tua cerchia, oppure vuoi spingerti verso un nuovo pubblico (magari perché stai lanciando una nuova linea di prodotti, un nuovo servizio, perché la tua azienda si è evoluta, etc…)?

In entrambi i casi il consiglio strategico è quello di studiare bene il tipo di persona che ti interessa stimolare. Anche qui devi metterti nei suoi panni per capire la formula giusta con cui convincerlo a partecipare all’attività che proponi.

Il consiglio pratico per aumentare la visibilità del tuo giveaway presso un pubblico che non ti segue, e che quindi non visualizzerà il tuo post con il lancio del concorso a premi sul suo feed, è quello di sfruttare un potente strumento di Instagram: gli hashtag.

Maggiori info Hashtag: usali in modo strategico – Come creare i migliori Post Matteo Pogliani

Anche qui bando all’improvvisazione: devi usare hashtag specifici e strategici. L’hashtag riunirà sotto di sé tutte le pubblicazioni che hanno come oggetto il giveaway. Se lo creerai in base a una strategia, ti darà maggior visibilità presso il tuo pubblico target.

Attenzione: usare l’hashtag #giveaway può essere controproducente e portare sulla tua pagina persone interessate solo a vincere qualcosa, indipendentemente da chi sei e cosa fai. Per questo ti consiglio di andare più in profondità e scegliere un hashtag che racconti qualcosa di te e del pubblico che stai cercando di coinvolgere.

Consiglio prezioso: se vuoi che le persone ti scoprano grazie al giveaway ma che poi ti seguano stabilmente (non solo perché seguire la tua pagina è obbligatorio per partecipare al contest), fai in modo di presentarti a questi potenziali follower (e clienti!) nel migliore dei modi: prima di lanciare il giveaway assicurati che il tuo profilo sia invitante, con foto di qualità e caption che comunichino emozioni a quel tipo di pubblico. Solo in questo modo non rischierai di essere unfollowato alla fine del giveaway.

Che tipi di giveaway si possono lanciare su Instagram

Come può essere un giveaway lanciato su instagram

Come anticipato, per partecipare al contest del giveaway e vincere il regalo messo in palio bisogna svolgere un’azione ben definita: nelle istruzioni del concorso il brand o l’influencer spiega quale. Esistono molti tipi di giveaway e possiamo suddividerli proprio in base all’azione che viene richiesta per partecipare. Come scegliere quella giusta? In base all’obiettivo che vuoi raggiungere e della piattaforma su cui lanci il tuo concorso a premi. 

Vediamo come sono i giveaway che vengono fatti su Instagram.

  1. Commenta il post 

  2. Dai un like al post

  3. Segui la pagina

  4. Condividi una foto 

  5. Condividi un video

  6. Condividi il post

  7. Tagga un amico

L’interazione più semplice che si può incentivare è quella di dare un like o Mi piace a un post. Si tratta di un’azione che non richiede grande sforzo da parte dell’utente, quindi sarà facile ottenere un gran numero di cuoricini su Instagram; il problema è che da un giveaway con questa condizione può non nascere nulla, ovvero non migliorare l'engagement della pagina (i like sono in genere solo delle vanity metrics, che non aiutano la marca a crescere e soprattutto a convertire. Inoltre sembra che presto non saranno più visibili, anche se per ora si tratta solo di un test). 

Il passo successivo può essere quello di invitare l’utente a seguire la pagina. Anche in questo caso l’impegno richiesto è abbastanza basso e può funzionare se la pagina è in target con chi interagisce con il giveaway, altrimenti con molta probabilità il nuovo follower unfollowerà la pagina non appena il concorso sarà terminato.

Aumentando la richiesta di impegno per partecipare al giveaway, la pagina o brand che indice il concorso può richiedere ai follower di condividere un video o una foto. È un po’ rischioso perché se il premio in palio non è così interessante e i follower hanno un’attitudine un po’ superficiale, il giveaway potrebbe non decollare. Se però decolla, l’engagement e l’attenzione degli utenti saranno decisamente alti.

Un brand può indicare come condizione per partecipare al giveaway di condividere il post del concorso: è un’azione di grande valore perché in questo modo si amplia il raggio di azione della pubblicazione, aumentando la visibilità e la potenziale viralità del contest. Con la stessa intenzione viene fatta la richiesta di taggare gli amici per partecipare al giveaway.

Che tipo di giveaway o contest è meglio lanciare?

Come come può essere un giveaway

A seconda di ciò che un brand vuole ottenere – il suo obiettivo strategico, che va ben oltre la pubblicazione di un singolo post o un’azione puntuale come un giveaway – ha più senso convogliare l’attenzione dei follower su una foto, un video o un post, e richiedere come azione di valore un like invece di una condivisione o far taggare altri amici.

È importante studiare il proprio target e il nuovo pubblico che si vuole raggiungere prima di organizzare un giveaway: altrimenti non sarà facile individuare la formula giusta per il proprio concorso e non si otterranno i risultati sperati.

Questo perché quello che conta quando si crea un contest non è tanto il premio in sé, ma la capacità di chi lancia il concorso di interpretare i desideri della propria community e della fetta di mercato (o nicchia) in cui vuole farsi largo.

Anche se superficialmente fare un giveaway può sembrare un’azione spontanea e improvvisata, infatti, l’unico modo per trarre beneficio da questa attività è inserendola all’interno di un piano strategico per il quale, a monte, sia stato fatto uno studio del mercato, dei follower e dei potenziali clienti. 

Devi conoscere bene il mezzo, Instagram, e le dinamiche che su questa piattaforma convertono meglio se vuoi che il tuo giveaway faccia crescere la tua pagina.

Stai pensando di lanciare un giveaway sulla tua pagina Instagram ma non riesci a decidere come impostarlo? Ti consiglio di analizzare quello che avviene nel tuo settore per cercare di capire a quali azioni sono abituate le persone nella tua nicchia (o, se vuoi essere disruptive, scoprire a cosa non sono abituate per sorprederle). 

Le strategie social dei competitor?

Scoprile con Social Media Tracker di SEMrush

Please specify a valid domain, e.g., www.example.com

Nulla ti vieta di fare un giveaway mixando varie azioni, ad esempio: “Per vincere il premio in palio segui la nostra pagina e scrivi un commento sul post di lancio, taggando la persona con cui condivideresti il premio”.

Il limite è la tua fantasia! 

Dopo aver spiegato che cos’è un giveaway e quali sono i format più diffusi, vediamo cosa è utile sapere a livello di strategia.

Quando si può organizzare un giveaway?

Organizza un concorso a premi sulla tua pagina instagram in un momento speciale

Un giveaway si può organizzare in qualsiasi momento, non ci sono regole fisse, ma sarebbe meglio farlo in un momento significativo per la pagina o per i follower.

Alcuni esempi:

  • in occasione di un anniversario (il brand festeggia un compleanno, come il suo primo anno sul mercato o su Instagram);

  • al raggiungimento di un traguardo importante (ad esempio i 1000 follower sulla pagina Instagram);

  • un periodo dell’anno significativo per la community (può essere settembre, quando si torna a lavoro; o l’arrivo della primavera, dell’estate, etc…);

  • una festa da condividere (come il Natale, Capodanno, l’8 marzo, etc…).

Di ottime occasioni per lanciare un giveaway ce ne possono essere centinaia, l’importante è che abbiano un senso in relazione al tuo brand e ai tuoi follower. 

Ad esempio, se vendi agende approfitta del ritorno dalle vacanze o dell’inizio del nuovo anno per far innamorare dei tuoi prodotti le persone e convincerle a fare un ordine giusto in tempo per l’inizio del nuovo anno accademico o di quello solare. Se sei un’agenzia di viaggi, invece, lancia il tuo concorso quando la voglia di vacanze del tuo pubblico è all’apice.

Come creare un giveaway (in modo strategico)

La strategia da seguire per organizzare un giveaway su Instagram di successo

Un giveaway non va organizzato da un giorno all’altro sull’onda dell’entusiasmo. Un giveaway va pensato attentamente e inserito all’interno di una strategia social definita a monte e che è la tua bussola sempre e comunque. 

Considerando quindi il concorso a premi come un’azione strategica da sfruttare per raggiungere un obiettivo di valore per la tua pagina Instagram, vediamo come dovresti procedere per impostarlo correttamente.

1. Definisci il tuo obiettivo

Il primo punto che devi avere chiaro prima di creare il tuo giveaway è il tuo obiettivo: 

Che cosa vuoi ottenere lanciando un contest su Instagram? 

Vuoi aumentare i tuoi follower, stimolare le interazioni sulla tua pagina, raggiungere nuove persone, indirizzare gli utenti sul tuo sito, e-commerce, blog, canale YouTube o pagina Facebook, ampliare la lista di iscritti alla tua newsletter, far conoscere un nuovo prodotto/servizio oppure spingere le vendite di un prodotto specifico?

Definisci perché vuoi fare un giveaway

Dipende da te e da come hai impostato il tuo business: definisci un obiettivo primario, uno solo, per non perderlo mai di vista e allineare tutte le tue attività in funzione del risultato che per te è davvero importante raggiungere.

2. Definisci le regole del contest

In generale un giveaway su Instagram, per avere successo, deve essere semplice e non richiedere troppo sforzo ai follower. Ricorda che chi sta sui social vuole godersi un momento di relax, quindi attenzione a non creare un regolamento troppo articolato e complicato.

Devi definire l’azione di valore che dovrà compiere chi parteciperà al giveaway per vincere il premio in palio: mettere un Mi piace al post, commentare, seguire la pagina, condividere una foto o un video, taggare un amico.

Nel paragrafo Che tipo di giveaway è meglio lanciare? ti ho già spiegato come scegliere in modo strategico tra tutte queste azioni.

Quanto durerà il tuo giveaway?

È tempo di definirlo. Un contest-lampo potrebbe non darti il tempo sufficiente per raggiungere molte persone, d’altra parte un concorso molto lungo potrebbe dissuadere le persone dal partecipare. Cerca di trovare una via di mezzo che ti permetta di comunicare un senso di urgenza, una leva emozionale importante per convincere le persone a prendere parte a ciò che proponi. 3 giorni o anche fino a una settimana possono essere l’ideale, dipendendo da quanti follower hai già e da quanto sono attivi in genere. 

Quanto deve durare un giveaway su Instagram?

Non dimenticare di spiegare come verrà scelto il vincitore del giveaway: deve essere chiaro e non generare equivoci (per evitare crisi quando proclamerai chi si porterà a casa il premio). Puoi usare software appositi che estraggono a caso un utente all’interno di una lista di nomi oppure puoi eleggere un giudice o una giuria che emetterà il verdetto finale – ad esempio se deve essere eletta la miglior foto o il video più originale.

3. Scegli il premio

Nulla va lasciato al caso quando si organizza un giveaway e la scelta del premio in palio è una parte importante della strategia.

Il premio deve tentare le persone, essere invitante, esclusivo, speciale, ma senza ridurti sul lastrico. 

Qual è il valore ideale che dovrebbe avere un premio per un giveaway?

Per stabilirlo fai una valutazione il più possibile oggettiva del miglior risultato che pensi di poter ottenere grazie a questa attività (100 nuovi follower, 30 nuovi iscritti alla tua newsletter, 50 visite sul tuo e-commerce, 3 richieste di consulenza, etc…). Poi immagina il peggiore dei risultati – solo 1 nuovo follower, 0 nuovi iscritti alla tua newsletter. Ora fai una media tra il migliore dei risultati e il peggiore. In base a questo dato calcola il cpa, costo per acquisizione, che per te è sostenibile.

Che premio usare per un contest su Instagram?

Soprattutto se sei sbarcato su Instagram da poco può essere difficile fare questi calcoli e prevedere come risponderà il pubblico al tuo giveaway. Aiutati analizzando quante interazioni ricevono normalmente i tuoi post.

N.B. Instagram Business è disponibile nel toolkit Social Media di SEMrush! Questo potente strumento ti permette di tracciare il tuo account business su Instagram e quelli dei tuoi competitor per valutare la crescita delle tue prestazioni.

Con Social Media Tracker

Analizzare le tue metriche è facilissimo!

Please specify a valid domain, e.g., www.example.com

Come visto nel paragrafo Come funziona un giveaway su Instagram non è necessario mettere in palio un viaggio a Dubai di una settimana o un paio di Louboutin per avere successo. Che cosa vendi? Approfittane per far apprezzare la qualità dei tuoi prodotti o la professionalità dei tuoi servizi a chi ancora non ti conosce.

Ascolta il tuo pubblico e fallo sentire speciale.

Un consiglio: non cedere alla tentazione di sfruttare il giveaway per liberarti delle eccedenze di magazzino o di prodotti che non sei riuscito a vendere, otterresti l’effetto opposto: indispettire i follower e allontanarli da te. Potrebbe però darsi il caso che un prodotto o servizio non ha avuto successo a causa di un problema di comunicazione, ovvero un grande prodotto che non è stato “capito” o promosso nel modo giusto. Se le cose stanno così, approfitta di questa occasione per sbloccare la situazione e incentivare le recensioni positive su questo tuo piccolo gioiello.

Sii onesto e agisci di conseguenza!

4. Fai promozione

Il momento della promozione di un giveaway su Instagram è fondamentale perché, se si fa bene, può far ottenere l’attenzione di un grande pubblico in target con il proprio settore, e quindi raggiungere persone pronte a convertirsi in sostenitori del brand.

La promozione deve essere composita, su più livelli e continua, ma soprattutto, e qui ripeto una parola chiave di questo post, strategica

Prima del lancio del contest

Puntare solo sul post di lancio non è la migliore delle scelte per avere successo con un giveaway. Tieni infatti in considerazione che con il nuovo algoritmo di Instagram le pubblicazioni che ottengono visibilità sono quelle delle pagine a cui gli utenti mostrano interesse e con cui interagiscono (questo nuovo algoritmo influisce sull’ordine in cui appaiono i post, il che ha una certa importanza, considerando che la maggior parte delle persone non scrolla oltre un certo numero di pubblicazioni). 

Quindi, se vuoi che il post con il lancio del tuo giveaway vada a buon fine, dovrai preparare il terreno e sforzarti di creare contenuti di interesse per i tuoi follower molto prima del lancio vero e proprio del contest, così al momento giusto molte più persone vedranno il tuo post più importante. 

Un altro suggerimento utile è quello di spoilerare il giveaway prima del suo lancio ufficiale: in questo modo l'attenzione si manterrà alta tra i tuoi follower e crescerà l'attesa nei confronti di ciò che pubblichi. Scrivi un post in cui annunci un grande evento per chi ti segue.

Consigli per promuovere il lancio del giveaway

Sfrutta anche le storie, in particolare se hai la possibilità di comparire in quelle di una persona con un buon seguito nel tuo settore non perdere l’occasione. Per ottenere questa visibilità o devi conoscere la persona – magari perché vi conoscete al di fuori di Instagram o perché già collaborate – o devi attirare la sua attenzione e tentare la sorte: prova a spiegargli il tuo progetto e chiedergli di parlarne con i propri follower. Di Instagrammer disinteressati disposti a condividere un giveaway fatto bene e in linea con il proprio seguito ce ne sono tanti. 

Il momento del lancio

Usa tutti i canali a tua disposizione per dare massima visibilità al tuo giveaway: crea una storia, sponsorizza un post, manda una newsletter a tutti i tuoi contatti, pubblica un post o un video su Facebook, etc… 

Maggiori info Come scrivere sui social: un esempio di testo persuasivo Post Giusy Raco

In questa fase è determinante creare il post perfetto su Instagram. Come? Curando sia il lato visual che la parte di copy. Un buon post deve infatti avere un equilibrio perfetto tra queste due componenti. Usa quindi una foto di qualità, in grado di colpire ed emozionare i tuoi follower; poi concentrati sulla caption (il testo del tuo post): comunica in modo empatico con i tuoi follower, dimentica che quello che stai facendo ha uno scopo “commerciale” e punta sull’aspetto relazionale. 

La relazione con i tuoi follower deve essere al centro del tuo giveaway

Un consiglio: racconta cosa ti ha spinto a creare un giveaway (ad esempio: per ringraziare la tua community di seguirti, per condividere un momento di gioia, per celebrare una collaborazione con un brand importante). Qui dovrai indicare le regole del gioco: sii conciso e chiaro.

Dopo il lancio del giveaway

Il contest può durare anche diversi giorni: il tuo compito sarà quello di non far mai calare l’attenzione sull’evento in corso. Accennalo in qualche storia ogni giorno, soprattutto verso la sua conclusione – programma un reminder con un conto alla rovescia – ma attento a non assillare il tuo pubblico ricordando ogni 5 minuti che hai indetto un giveaway. In medio stat virtus, come sempre.

Dell’importanza di usare un buon hashtag nel post del tuo giveaway te ne ho già parlato: ti toccherà fare un po’ di ricerca prima di scegliere quello giusto. Raccogli le keyword di riferimento nel tuo settore, quelle che usano le persone che vuoi raggiungere. Dai anche un’occhiata ai tuoi competitor: ti aiuterà a capire cosa funziona e ti servirà di ispirazione.

La Keyword Research è più facile

Con Keyword Magic tool di SEMrush

Please specify a valid domain, e.g., www.example.com

Alla fine del contest 

Quel che è fatto è fatto. Ora non ti resta che pubblicare un bel post in cui ringrazi tutti per aver partecipato e annunci il vincitore della competizione. 

Ecco qui un bell'esempio di post di chiusura di un giveaway su Instagram:

Giveaway chiuso: come annunciare i vincitori (esempio)

5. Attenzione alla normativa vigente

In Italia ci sono delle leggi che regolano i concorsi a premi sui social. Conoscere e rispettare il regolamento ti evita ripercussioni economiche (sono infatti previste delle multe per chi non agisce secondo la normativa, il D.P.R 430/2001, la legge sulla Privacy, il Codice Civile e l’aggiornamento FAQ ministeriale di luglio 2018). Per approfondire la questione ti consiglio di leggere questo post

Giveaway: una miniera d’oro di informazioni che puoi (devi!) sfruttare

Sfrutta le informazioni che puoi ottenere da chi partecipa al giveaway

Si fa un giveaway per aumentare la propria base di follower o per portare potenziali clienti sul proprio sito. Ma oltre a questi obiettivi primari può esserci un obiettivo secondario che, in fondo, tanto secondario non è: ottenere informazioni sulle persone che hanno interagito con la tua pagina e che hanno trovato interessante il tuo giveaway.

Ogni account business ha accesso a una sezione di Insights di Instagram che fornisce informazioni sulla copertura e le impression. 

Analizza le 3 sezioni – Attività, Contenuti e Pubblico – e scopri chi ha visitato i tuoi ultimi post, quando e da dove, le fasce d’età, il genere, i luoghi più popolari, ma anche quante visite sono arrivate al tuo profilo, quante volte è stato cliccato il tuo link in bio o il tasto email, e tutti i dati di visualizzazione delle tue storie.

Consulta i dati che riguardano i tuoi followers su Instagram Analytics

Conoscere le caratteristiche demografiche del tuo pubblico, sapere dove vive o quali interessi ha, ti sarà utilissimo per affinare la tua strategia social su Instagram e non buttare soldi quando fai delle sponsorizzate. Potresti scoprire che hai un pubblico interessante in una fascia d’età che non avevi mai preso in considerazione o in un Paese che ignoravi. Comincia a creare contenuti anche per loro e vedi come va.

Analizzare questi dati potrebbe davvero fare la differenza nelle tue prossime campagne, giveaway compresi!

Per studiare tutte le stats del tuo account Instagram puoi utilizzare tool come Iconsquare o SEMrush.

Anteprima: Come usare Social Media Toolkit di SEMrush per ogni social

Il marketing dei social media ha il potenziale per risultati eccezionali e gli strumenti giusti possono aiutarti a ottenerli. Il Social Media Toolkit di SEMrush è uno di questi strumenti e molti dei nostri utenti hanno già scoperto il valore delle nostre soluzioni disponibili per 5 social diverse: Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest e LinkedIn. In questa guida ti mostreremo come ottenere il...

Ottieni il PDF gratuito

Giveaway: alcuni esempi su Instagram da cui prendere ispirazione

Adriana Spink

Il giveaway lanciato su Instagram da Adrianaspink

Sarina Nexie

Come fare un contest su Instagram: l'esempio di Sarina Nexie

Berat - Doresa

Il contest proposto da B ᴇ ʀ ᴀ ᴛ ღ D ᴏ ʀ ᴇ s ᴀ

Clas Ohlson UK

Come ha organizzato Clas Ohlson UK il suo giveaway su Instagram

Charuca

Charuca ha organizzato un giveaway mettendo in palio i propri prodotti

Leggi il post: Cominciare su Instagram: 25 account per trovare la tua ispirazione.

Giveaway e contest su Instagram: il parere degli esperti

I giveaway funzionano davvero? Garantiscono a un brand dei risultati a lungo termine o servono solo per agitare un po' le acque in un determinato momento? L'ho chiesto a 3 esperti di social media marketing, soprattutto di Instagram, che mi hanno fatto capire che un contest o un giveaway ha senso solo in determinate situazioni. Vuoi sapere quali? Allora continua a leggere! 

In particolare presta attenzione all'ultimo commento, quello di Chiara Fua, Digital PR, Blogger e Youtuber, che mi ha raccontato la sua esperienza con l'organizzazione di un giveaway. Se stai pensando di crearne uno anche tu per aumentare i follower della tua pagina Instagram ti sarà molto utile!

Il commento dell'esperto Lucio Messina: 

Lucio Messina, digital strategist: i giveaway sono consigliabili?

"Diverse sono le strategie utilizzabili per la promozione di un brand tramite social media. I contest giveaway fanno gola a molti poiché sono un’ottima modalità per guadagnare in visibilità ed engagement, ma allo stesso tempo bisogna fare molta attenzione perché nella maniera in cui spesso vengono svolti sul web non sono legali.

La nota dolente è che i giveaway rientrano nella normativa sui concorsi a premi (se il valore supera il costo di 1 €). L’iter burocratico della legge italiana prevede la comunicazione al Ministero dello Sviluppo Economico, la definizione del premio e il versamento di una cauzione oltre al contatto con un notaio o funzionario della camera di commercio. A questo va aggiunto che tutti i dati dei partecipanti devono essere registrati in un server esterno per rispettare le leggi sulla privacy. 

I controlli sui concorsi a premio sono svolti dal MiSE. Per evitare problemi burocratici e multe, sono nate aziende come Leevia che aiutano le aziende a sviluppare i concorsi senza incombere in problemi burocratici.

I giveaway sicuramente consentono un buon ritorno se sono inseriti all’interno di una strategia più ampia. Quello che si deve andare a creare è un vero e proprio contest con premi validi e correlate pubblicità adv per far interagire più possibile il pubblico. In questo modo è un ottimo modo per creare lead generation e fidelizzare i clienti.

Maggiori info L'influencer marketing in Italia: scenari, trend e consigli d'utilizzo – report 2019 Post Matteo Pogliani Influencer: dove trovarli e come scegliere quello giusto per la tua azienda Post F. B. Oleandro

Un strategia diversa è quella dell’influencer marketing che, se impostato con cura, può portare i nostri prodotti al giusto target di riferimento. Per essere sicuri di scegliere la giusta personalità, vanno analizzati gli influencer sulla base di software esterni per assicurare la portata dell’audience in linea per età e genere con l'audience di riferimento. In questo modi si assicura il reale coinvolgimento nel tempo. Ogni collaborazione va comunque regolarizzata da contratto per non incorrere in controlli da parte dell’AGCOM.

Nell’organizzazione del lavoro di influencer marketing, ogni collaborazione deve essere personalizzata per ogni soggetto coinvolto. Nella collaborazione è possibile instaurare un contratto con collaborazione duratura in cui si organizza “a tavolino” il materiale da produrre. 

Da notare come sia sempre più importante nel mondo dei social media il video; in questo caso si potrebbe pensare di utilizzare la piattaforma di IGTV per creare tutorial “how to do” con cui generare engagement e costruire una maggiore fiducia tra brand e influencer e tra influencer e follower.

Se si vendono prodotti o servizi, ad ogni influecer andrebbe poi collegato un codice sconto per l’acquisto sul sito web. Questo ci permetterà di capire quale tra le personalità scelte ha maggiore successo e ci aiuterà a riservargli una maggiore attenzione nel tempo.

Sempre tramite influencer marketing, è possibile organizzare mini eventi in grandi città per far conoscere il proprio prodotto e portare il social in strada.”

Il commento dell'esperto Marina Pitzoi: 

Il commento della social media specialist sull'efficacia dei giveaway

"Il Giveaway è una forma di concorso a premi molto utilizzata da brand, solitamente, con più di 10.000 follower su Instagram. La trovo una forma di coinvolgimento interessante da parte di un brand per aumentare la fidelizzazione della propria audience sui social media. Ė un'attività che si fa per aumentare il coinvolgimento e creare un momento di svago e di gioco con i follower, offrendo in regalo un prodotto. Il brand fornisce delle indicazioni precise per partecipare al giveaway, come: condividere il contenuto sui loro account, lasciare un commento, condividere una foto e usare un hashtag specifico.

A mio avviso, potrebbe essere un metodo per lanciare un nuovo prodotto e aumentarne la brand awareness, visto che il giveaway è un modo per generare il WOM (passaparola) di un brand sugli account social dei follower. Quindi, lo consiglierei non solo a chi ha una audience consolidata ma anche a chi vuole mettere a conoscenza un nuovo prodotto, o meglio ancora per portare traffico verso il sito web e farsi lasciare i dati (per poi attivare azioni di retargeting).

Il Giveaway è la forma più semplice e divertente per coinvolgere la propria audience sui social nei confronti di un prodotto. Come professionista la utilizzerei per rendere uno dei miei prodotti esclusivo e allo stesso tempo creare coinvolgimento su una piattaforma specifica."

Il commento dell'esperto Chiara Fua: 

L'opinione di Chiara Fua, blogger e instagrammer, sull'efficacia dei giveaway

"Questa è la mia esperienza più recente sul tema giveaway: con il team blogger dell’agenzia di pubbliche relazioni Aurica Digital Agency di cui faccio parte abbiamo organizzato un giveaway per pubblicizzare un’agenzia di viaggi della Brianza (Qi Viaggi agenzia viaggi). L’obiettivo era raggiungere una buona cerchia di persone in target per l’agenzia di viaggi e far crescere anche l’agenzia di pubbliche relazioni.

Il premio che abbiamo messo in palio era un weekend in un hotel per 2 persone. La formula era questa: “Per ringraziarvi dell’affetto che ci dimostrate ogni giorno, seguendoci e commentando ciò che postiamo, abbiamo deciso di regalarvi un’esperienza di relax". Il contest è stato condiviso sui profili di tutte le blogger del team con le seguenti regole: seguire le 2 agenzie (quella di pr che organizzava il concorso e l’agenzia viaggi che metteva a disposizione il premio), la blogger che condivideva il post del concorso e commentare il post taggando una persona con cui si sarebbe voluto condividere il viaggio in caso di vittoria.

La parola giveaway non è stata menzionata in questo caso, nemmeno come hashtag.

Giveaway su Instagram organizzato da Aurica Digital Agency per QiViaggi

Il concorso ha avuto un bel riscontro, io l’ho pubblicizzato sul mio profilo, e solo da qui hanno partecipato circa 60 persone, poi è stato diffuso sulla pagina Instagram dell’agenzia di viaggi e su quella dell’agenzia di pubbliche relazioni. Abbiamo pubblicizzato il post con le sponsorizzazioni di Instagram, impostando come località di riferimento la provincia di Milano (l’obiettivo era infatti raggiungere persone di questa zona, che era il target d’interesse per l’agenzia di viaggi).

I numeri non sono stati così alti come ci aspettavamo ma la risposta è stata soddisfacente. Lo riproveremo? Probabilmente non rifaremo un’attività di questo tipo ma testeremo cose molto simili. Per quanto riguarda l’efficacia di un giveaway rispetto alle sponsorizzazioni su Instagram, e alla scelta di un tipo di attività rispetto all’altra, io ho provato sia giveaway che sponsorizzazioni – e sponsorizzazioni su giveaway – e penso che siano validi entrambi. I primi sono l’ideale quando offri come premio un prodotto o servizio che fa gola a tutti (come nel nostro caso un viaggio); se invece offri un rossetto, una box, dei vestiti, etc.. devi essere consapevole che raggiungerai solo una nicchia che considera quel tipo di regalo desiderabile. Le sponsorizzazioni invece, visto che puoi crearle selezionando i criteri che ti servono, ti permettono di raggiungere molte più nicchie e molte più persone."

Ora sai tutto quello che c'è da sapere per organizzare un giveaway su Instagram! 

Spero che le informazioni contenute in questo post e i consigli degli esperti che sono intervenuti ti siano di aiuto per procedere in modo consapevole con questo tipo di attività, efficaci solo se sviluppate all'interno di una strategia di social media marketing.

E tu come organizzeresti il giveaway per la tua pagina Instagram?

Sono sicura che leggendo questo post hai già cominciato a pensarci, valutando anche un possibile premio da mettere in palio. Scrivimelo qui sotto, sarà interessante riunire quante più idee creative possibili!

Valentina Pacitti
SEMrush

Dipendente di SEMrush.

Responsabile del Blog italiano di SEMrush.
Amplia le tue conoscenze:
Strategie
Invia feedback
Il tuo feedback deve contenere almeno 3 parole (10 caratteri).

Utilizzeremo questa e-mail solamente per rispondere al tuo feedback. Informativa sulla privacy

Grazie per il tuo feedback!