it
English Español Deutsch Français Italiano Português (Brasil) Русский 中文 日本語
Vai al Blog
Pietro Leoni

SEO Local: 3 + 1 indicazioni per posizionarsi in contesti locali

94
Wow-Score
Il Wow-Score mostra il livello di interazione del posto di un blog. Si calcola sulla correlazione tra il tempo di lettura attivo degli utenti, la loro velocità di scrolling e la lunghezza dell'articolo.
Pietro Leoni
SEO Local: 3 + 1 indicazioni per posizionarsi in contesti locali

Quanto è importante investire oggi giorno in un'attività di SEO Local? A parer mio è una delle attività più importanti nel 2020 per un'impresa / azienda / pmi che lavora sul territorio.

Se hai una piccola o media attività e lavori principalmente con clienti locali DEVI investire nella SEO Local. Se ancora non lo fai, finito di leggere questo articolo corri subito a farla!

SEO Local e Google My Business

Quanto incide la scheda Google My Business con la SEO Local? Moltissimo! Perché ti dico questo? Guardiamo insieme questa SERP:

SERP Google ricerca local SERP Google ricerca local

Piccola parentesi: Google My Business è quel portale che ti permette di registrare la tua attività su Google Maps, detto in maniera molto semplice.

Comunque, andiamo avanti! Potrei mostrarti altre centinaia e centinaia di SERP simili a questa, ma quello che voglio fare è riuscire a farti ragionare su un'aspetto: cosa vedi? O meglio, cosa mostra Google?

Ti sarai sicuramente reso conto che tutte le ricerche del tipo: vicino a me, in zona, aperto, ecc.. (tra cui molte di queste sono ricerche vocali) mostrano quasi esclusivamente attività registrate su Google My Business.

Ma allora caro mio, la domanda che sicuramente ti starà balzando in testa sarà:

Ma che c'entra la SEO Local con tutto questo?

C'entra eccome! Ti posso assicurare che la SEO Local migliora il tuo posizionamento organico su tutte le keywords di tipo local, sia vocali che non.

3+1 attività per migliorare il tuo posizionamento locale

In questo articolo ho deciso di mostrarti 4 attività (3+1 bonus) pratiche che puoi iniziare ad applicare già da subito per migliorare la SEO Local della tua attività.

ATTENZIONE: ci tengo a precisare che non si trattano di 4 bottoni da premere e che già da domani mattina sarai su tutte le vette di Google, anzi è tutto il contrario! I consigli che ti segnalerò sono attività che dovrai svolgere periodicamente e monitorare via via, pertanto se sei qua per trovare la formula magica per dominare la local search, mi dispiace deluderti ma purtroppo non ho trucchi per te!

La prima attività che dovresti svolgere prima di ottimizzare la SEO Local è la Keyword Research. Non affronteremo questo punto in questo articolo, ma posso segnalarti questo articolo che spiega in dettaglio come trovare la giuste parole chiave con gli strumenti della suite di SEMrush. Se non sai da dove partire, fidati, leggi l'articolo che è una miniera d'oro! 

Cerchi una keyword?

Esplora subito i volumi di ricerca, le correlate e molto altro…

Please specify a valid domain, e.g., www.example.com

1. Ottimizzazione SEO Scheda Google My Business

L'ottimizzazione "SEO" della scheda My Business è il punto di partenza per far funzionare la SEO Local. Ebbene si, non hai letto male, anche la scheda My Business possiamo ottimizzarla in ottica SEO. Ora non prendere proprio alla lettera il termine, se per SEO intendiamo ottimizzazione per il motore di ricerca allora sì, possiamo ottimizzare i contenuti della scheda My Business in quest'ottica.

Come si ottimizza una scheda My Business per la SEO?

Prima di tutto accedi al pannello di gestione e recati nella sezione Informazioni. All'interno di questa sezione troverai alcuni campi da compilare come ad esempio:

  1. Nome attività;
  2. Paese/regione dell’attività, indirizzo e nome della città (se è un’attività commerciale con un negozio fisico)
  3. Categoria;
  4. Descrizione;
  5. Etichette;
  6. Orari / numero di telefono / sito web;
  7. Servizi;
  8. Aree di copertura.

Tutte queste sezioni vanno compilate inserendo contenuti specifici ed ottimizzati. Ricordati che è molto importante collegare il sito web perché Google ha bisogno di fare un match tra i dati che inserisci dentro la scheda ed il sito. Il match servirà per aumentare la ranking della scheda. Avrai necessità anche di inserire i microdati, ma lo vediamo nel secondo punto.

Per approfondire leggi il post: Google My Business: 10 best practice che devi conoscere

2. Dati strutturati Local Business

I dati strutturati, o microdati, sono delle parti di codice che possiamo implementare all'interno della nostra pagina html per migliorare l'apprendimento da parte del motore di ricerca. Effettivamente detto così vuol dire poco o niente! Per chi non avesse mai affrontato il tema, segnalo questa guida sull'implementazione di questi markup.

In ogni caso, devi sapere che è possibile generare un codice JSON-LD che permette alla tua pagina di identificarsi come "Local Business" ovvero azienda locale.

Questo tipo di implementazione è veramente molto importante per migliorare la SEO Local e bisogna prestare molta cura nel creare il file. Il consiglio che posso darti è quello di far combaciare i dati del file JSON-LD con quelli inseriti all'interno della scheda Google My Business, come ad esempio: nome attività, indirizzo, orari.

Puoi generare il file attraverso un tool gratuito online e molto intuitivo. 

Dati strutturati Local SEO

Ti basterà selezionare della lista la voce "LocalBusiness" e compilare tutti i campi. Il tool genererà per te un codice che dovrai incollare all'interno della tua pagina html.

Se utilizzi un CMS sappi che esistono moltissimi plugin che ti permettono di implementare i microdati sul tuo sito web. Basta che googli "Scherma.org plugin" ed il gioco è fatto!

3. Ottimizzazione Layout e Performance

Responsive, performance layout

Non penserai mica di fare un'ottima SEO Local senza avere un layout responsive per i dispositivi mobili? Lo davo quasi per scontato, ma nel corso della mia carriera lavorativa mi sono accorto che le cose scontate spesso vengono ignorate, pertanto vorrei sottolineare questo punto.

Pensa: il tuo utente effettua una ricerca su Google e dopo molteplici sforzi finalmente sei riuscito a conquistare la prima posizione della SERP. Tutto fantastico fino a qui, ma quando l'utente effettua il clic sul tuo snippet il browser gli presenta un layout non responsive, impossibile da decifrare ed inoltre anche molto lento!

Cosa pensi che accadrà? 100% frequenza di rimbalzo!

Perciò lavora per rendere l'esperienza su mobile funzionale per il device e per il contesto in cui l'utente sta cercando. Non ha senso mostrare 20 righe su "La storia dell'azienda" se l'utente sta cercando "gommista in zona". Probabilmente si trova in una situazione di urgenza e vorrà chiamare soccorso nel minor tempo possibile.

Ti assicuro che Google adora i siti web responsive e performanti! Se vuoi sapere come ottimizzare le performance del tuo sito web dai un'occhiata a questa guida del mio caro amico Mirko.

BONUS +1: Ottimizzazione delle immagini per attività locali

Immagini local SEO

Ho lasciato questo punto come ultimo perché nell'ultimo periodo mi sono accorto che l'ottimizzazione delle immagini è un'attività che molti ignorano, ma che Google sta prendendo sempre più in considerazione, specialmente per le schede Google My Business.

Per concludere ti lascio qualche spunto a riguardo che ti sarà davvero utile se vuoi posizionare un’attività locale:

  1. Pubblica foto originali come se piovesse sulla tua scheda Google My Business;
  2. Ottimizza le performance delle immagini (evita di caricare immagini di 50mb, please!);
  3. Ottimizza il nome del file ed utilizza un tool che ti permetta di ottimizzare i dati Exif delle immagini (su questo punto mi piacerebbe fare un approfondimento dedicato!);
  4. Non dimenticarti del tag alt, ovvero il testo alternativo.

Per adesso è tutto, spero di averti dato qualche spunto interessante. Sicuramente è necessario approfondire ognuno di questi punti, ma so che se vorrai migliorare il tuo posizionamento Local lo farai!

Se hai qualche spunto interessante condividilo nei commenti, sarò lieto di leggerlo!

Buona Local SEO a tutti! :)

Come entrare in un local pack: guida generale per gli specialisti del local SEO

Anteprima: Come entrare in un local pack: Una guida generale per gli specialisti del local SEO

Al giorno d'oggi, visto che le SERP features stanno guadagnando sempre più importanza e iniziano a dominare i risultati di ricerca, chi si occupa di local SEO si trova ad affrontare una nuova sfida: come entrare nel Local Pack. Per poterli aiutare a raggiungere questo scopo e aiutare i marketer che hanno appena iniziato ad approcciarsi al local SEO, abbiamo...

Ottieni il PDF gratuito

Pietro Leoni
Superstar

Sa tutto... o quasi.

Appassionato del mondo Digital, affronto ogni giorno le problematiche di visibilità e accessibilità delle aziende, proponendo loro strategie di Web Marketing. Da un po' di tempo mi appassiona il mondo dei chatbot ed ho creato il progetto Prenota Vai, un chatbot per ristoranti su Messenger. Cosa mi spinge a fare tutto questo? La voglia di fare, di imparare e di mettermi alla prova!
Invia feedback
Il tuo feedback deve contenere almeno 3 parole (10 caratteri).

Utilizzeremo questa e-mail solamente per rispondere al tuo feedback. Informativa sulla privacy

Grazie per il tuo feedback!