Analizza istantaneamente il Search Intent con Semrush

Chiara Clemente

Dec 15, 202110 min read
Analizza istantaneamente l'intento di ricerca con Semrush

Conoscere il search intent delle tue parole chiave target può rendere la tua campagna di ricerca più efficace ed efficiente.

Tu o il tuo team trascorrete gran parte del vostro tempo sui fogli di lavoro per trovare e contrassegnare manualmente i tipi di intenti dell'utente in tutti i vostri elenchi di parole chiave?

Il foglio di calcolo manuale non è più necessario.

Semrush ha appena rilasciato un nuovo filtro per l'intento di ricerca e lo ha aggiunto a tutti i suoi pluripremiati report di parole chiave.

Questo nuovo filtro ti consente di vedere immediatamente l'intento (o gli intenti) di qualsiasi parola chiave mentre analizzi parole chiave e domini e tracci i tuoi posizionamenti.

Al momento, nessun altro importante software SEO offre una soluzione per l'ottimizzazione del search intent in ogni fase del processo, come fa ora Semrush.

Cosa puoi fare adesso?

Ora puoi vedere istantaneamente le parole chiave su Semrush etichettate con il corrispondente intento di ricerca. Puoi filtrare interi report in base all'intento, come puoi vedere qui di seguito nel Keyword Magic Tool.

img-semblog

O analizzare il dominio di un concorrente con una Panoramica del dominio e studiare il suo profilo di parole chiave suddiviso per search intent.

img-semblog

Puoi trovare la metrica del search intent in tutti questi strumenti:

  • Panoramica dominio
  • Ricerca organica
  • Tracking della posizione
  • Panoramica Keyword
  • Gap di Keyword
  • Keyword Magic Tool
  • Keyword Manager

Categorie di Search intent ed esempi:

  • Intento Informazionale: l'utente cerca una risposta a una domanda specifica o informazioni generali. Esempio: “come pulire le scarpe da ginnastica”
  • Intento Navigazionale: l'utente cerca un sito o una pagina specifici. Esempio: “scarpe nike”
  • Intento Commerciale: l'utente vuole indagare su prodotti, servizi o brand. In genere ha intenzione di completare un'azione o acquistare in futuro. Esempio: “migliori scarpe da ginnastica per camminare”
  • Intento Transazionale: l'utente vuole completare un'azione o acquistare (ovvero parole chiave per l'intento d'acquisto). Esempio: “comprare scarpe da ginnastica online”

Alla fine di questo post, condivideremo alcuni esempi di come individuare e realizzare ricerche basate sul keyword intent con Semrush.

Ma prima, vediamo perché l'intento di una keyword è un concetto così prezioso nella SEO.

Perché il Search Intent è così importante nella ricerca SEO delle parole chiave

Il keyword intent o intento del ricercatore è definito come lo scopo sottostante a una query online.

In poche parole, l'intento di ricerca ti offre la prospettiva di cui hai bisogno per comprendere meglio il tuo pubblico e il tuo mercato.

Far corrispondere l'intento di una query di ricerca con i risultati di ricerca più rilevanti è anche uno degli obiettivi principali di Google.

Ottimizzando i tuoi contenuti per il search intent, porterai sul tuo sito un pubblico più mirato, aumentando l'engagement e riducendo le frequenze di rimbalzo.

Chris Beck ha scritto sul nostro blog che i vantaggi SEO dell'individuazione dell'intento possono includere:

  • migliori tassi di conversione sulle pagine delle transazioni
  • frequenze di rimbalzo ridotte
  • più visualizzazioni di pagina
  • più caselle di risposta
  • una portata di pubblico più ampia.

"Capire l'intento offre fondamentalmente un modo per qualificare le metriche quantitative che comprendono la ricerca di parole chiave. Serve anche a contestualizzare metriche rigide come il volume di ricerca e la difficoltà delle parole chiave. Come risultato, puoi comprendere meglio la rilevanza e il potere di una parola chiave all'interno del contesto generale del tuo sito e della tua strategia di search marketing. Inoltre, è un modo semplice e veloce per qualificare il successo della tua concorrenza. Il posizionamento e la raccolta di traffico sono una cosa. Individuare i giusti tipi di argomenti, parole chiave e traffico è tutta un'altra cosa. Profilare la concorrenza secondo l'intento è un modo estremamente efficiente per scovare chi sono i tuoi veri concorrenti".

— Ordy Oberstein, Head of Communications at Semrush

Proprio come qualsiasi altra metrica di ricerca delle parole chiave, l'intento di ricerca ti offre un'altra prospettiva sul tuo pubblico.

Il volume di ricerca mostra la popolarità delle domande e dei punti deboli nel tuo mercato.

La difficoltà delle parole chiave ti dice per quali parole chiave puoi posizionarti più facilmente in base a chi compete per il traffico di quella parola chiave.

L'intento di ricerca ti dice quanto coinvolgimento puoi realisticamente aspettarti da qualcuno che ha utilizzato questa ricerca per atterrare sul tuo sito.

Individuare l'intento di ricerca

Oltre a trovare parole chiave a coda lunga e parole chiave a bassa concorrenza, conoscere l'intento delle parole chiave target è un dato prezioso da considerare nella fase di pianificazione di qualsiasi campagna di ricerca.

Quando trovi una parola chiave di destinazione transazionale, puoi dedurre che le persone che utilizzano questi termini di ricerca hanno una maggiore intenzione di agire e quindi di effettuare conversioni sul tuo sito. Ad esempio, "dove acquistare una chitarra" è una ricerca transazionale.

boLA0N4801LCI0ZhkqhguhPijmQuUOoizpFc5bzIjapBA1PolMCMTQdE0c3p9JOJvC2459IIcQVXb02xaht8AZ8PUGNYGX6KIspmiyZ7GCMsxWjJp6HdPN2Fbvo8j_uKPFeb2BRg

Quando hai una parola chiave informativa, puoi dedurre che le persone vogliano imparare qualcosa o raccogliere informazioni con la loro ricerca su Google. Un esempio di questo intento potrebbe essere "come accordare una chitarra".

xFwg0QQ9h8MZQRIUbPSDWI3j1W8fpPcveR3BhIF3x3jMDnWuISpCKqeaQ77oyIkb89PQo76j0kqX4U9b5RB9dQozFX4uCnTzOBBT7XSxczm2KUZ4QCOEBocUdPoBrxI9J-JArPun

Anche se le query di ricerca informative non rappresentano esplicitamente un utente nel ciclo di acquisto (come fanno le query transazionali), rappresentano comunque opportunità per fare brand awareness.

Quella persona alla ricerca di come accordare una chitarra acquisterà consapevolezza e apprezzerà il brand che offre il video più utile sull'accordatura delle chitarre. In futuro potrebbe ricordarsi di quel brand se dovesse cercare aiuto per l'acquisto di una nuova chitarra o di accessori per chitarra.

Con questa conoscenza, puoi mappare la strategia di marketing del tuo sito Web per il keyword intent giusto e offrire alle persone contenuti migliori.

Come Semrush calcola l'intento di ricerca di una parola chiave

Per assegnare a ciascuna parola chiave un valore di intento, Semrush utilizza un algoritmo di apprendimento automatico che esamina i seguenti fattori:

  • Funzionalità SERP presenti nei risultati di ricerca delle parole chiave.
  • La presenza nella parola chiave di parole che indicano lo stato d'animo/intenzione dell'utente (ad esempio: acquistare, indirizzo, come).
  • Se la parola chiave è branded o non branded.

Alcune correlazioni comuni includono:

Correlazioni comuni tra il keyword intent e parole/funzionalità delle SERP
 

Informazionale

Navigazionale

Commerciale

Transazionale

Parole incluse nella ricercacome, cosa, tutorial, perché

nomi di brand

migliore, recensione, confrontoprezzo, comprare, vicino a me

Funzionalità SERP

Notizie

Ricette

Knowledge panel

Snippet in primo piano

Nuovi articoli sulla SERP

Site-link

Knowledge panel dell'azienda

n° di volte in cui il dominio nella posizione 1 è presente nelle prime 10 posizioni

Local pack

Adwords
Lavori
Recensioni con stelle

Prodotti popolari

Risultati Shopping

La metrica dell'intento è calcolata in tutte le lingue.

Tuttavia, per le 10 lingue più popolari (elencate di seguito), abbiamo aggiunto al nostro algoritmo un'ulteriore ottimizzazione che determina ancoraggi speciali inclusi in ciascuna parola chiave che permettono di determinare il search intent in modo più accurato:

  • inglese
  • tedesco
  • francese
  • spagnolo
  • italiano
  • portoghese
  • danese
  • olandese
  • russo
  • svedese

Nota: una parola chiave può avere più di un intento.

Ad esempio, le parole chiave con intento informativo potrebbero anche avere un intento commerciale o un intento navigazionale a seconda di come è formulata la ricerca. (Vedi sotto, "chitarra a 12 corde" può avere un intento sia informativo che transazionale).

img-semblog

C'è tuttavia un'eccezione nel nostro algoritmo: non può essere assegnato a una parola chiave l'intento transazionale + commerciale. Tutte le altre combinazioni sono possibili.

5 modi per usare il keyword intent di Semrush nella tua strategia di marketing

Vuoi sapere cosa puoi fare con questa soluzione unica di Semrush?

Visto che la metrica dell'intento è ora una parte fondamentale di molti dei nostri strumenti, ecco alcuni flussi di lavoro che ti aiuteranno a creare campagne migliori dall'inizio alla fine.

1. Fai un'analisi competitiva dell'intento delle parole chiave

Nei report di ricerca competitiva come Panoramica dominio e Ricerca organica, puoi analizzare un concorrente e vedere il rapporto tra i tipi di intenti delle parole chiave che compongono il suo portafoglio di keyword:

4ii5qsyc5trXtdWhb6LtiAUl0ukuaPXYH1xlQ1QD5oFWnA0rNSZyfBdy3CEvqP9LnVDsmDIwaRxf-jz3LPl9HV60PBaeeQ0lgpS9k3AdDvkcNVcelZN9HZMncKV1wdDRhNZ1ASM5
  • Azzurro = Informazionale
  • Viola = Navigazionale
  • Giallo = Commerciale
  • Verde = Transazionale

Da qui, puoi vedere l'elenco di tutte le sue parole chiave e poi approfondire ciascun intento.

Scopri quali tipi di parole chiave portano più traffico al tuo competitor e usa i filtri per esaminare tutte le sue parole chiave transazionali.

Quindi, analizza le sue pagine principali nella scheda Pagine di Ricerca organica. Qui vedrai l'elenco delle pagine che portano al tuo competitor più traffico organico.

img-semblog

Se trovi una pagina sul suo sito che ti ispira o è simile a qualcosa sul tuo sito, controlla come si rivolge a ciascun tipo di intento.

Le sue pagine principali ricevono la maggior parte del traffico da parole chiave informative o navigazionali?

Quali tipi di pagine portano più traffico transazionale e commerciale rispetto al traffico informativo?

Questo tipo di indagine basato sull'intentopotrebbe darti alcune nuove idee di contenuto con cui portare traffico ad alto intento di ricerca sul tuo sito.

2. Esegui un'analisi del gap di parole chiave 

Per portare la tua analisi competitiva a un altro livello, puoi usare lo strumento Gap di Keyword e filtrare in base all'intento.

img-semblog

Ad esempio, filtrando per transazionale + "Mancanti" vedrai le parole chiave ad alto intento per le quali i tuoi concorrenti si stanno classificando e tu no.

img-semblog

Se i tuoi concorrenti ricevono traffico da utenti che si trovano nel processo di acquisto, forse puoi ottenerlo anche tu!

Queste informazioni potrebbero essere preziose aggiunte a un report di analisi competitiva e diventare ottimi obiettivi per sottrarre traffico ai tuoi concorrenti con sforzi SEO o PPC.

3. Usa Keyword Magic Tool per trovare parole chiave a bassa difficoltà + alto intento

Per iniziare a trovare parole chiave ad alto intento, inserisci una parola chiave seme relazionata al tuo sito nel Keyword Magic Tool e applica il filtro.

Boom: ora puoi vedere quali ricerche correlate alla tua query di destinazione principale sono transazionali, commerciali, informative e navigazionali.

img-semblog

Poiché le parole chiave transazionali e commerciali hanno l'intento più elevato, sono gli obiettivi migliori per la pubblicità a pagamento o per le pagine in cui i visitatori possono acquistare direttamente o intraprendere azioni sul tuo sito.

img-semblog

Successivamente, per filtrare tutto ciò che non è a bassa difficoltà, usa il filtro KD%.

Ciò ti consente di eliminare tutte le parole chiave che hanno un'elevata concorrenza nei risultati organici e che sarebbero troppo difficili da perseguire con la SEO.

img-semblog

Imposta questo filtro su "Semplice" o "Molto semplice" e avrai un elenco di parole chiave specifiche che sono a bassa concorrenza e ad alto intento

4. Mappa i cluster degli intenti delle parole chiave per la tua strategia di marketing

Mappare il keyword intent assicura che la tua strategia si concentri sulle parole chiave più importanti e che copra ogni fase del percorso di acquisto con contenuti pertinenti.

Una volta identificato quali delle tue parole chiave rientrano in ciascun segmento di intenti, puoi prenderle di mira in conseguenza.

Parole chiave informazionali: forniscono contenuti educativi che rispondono alle domande e sono di facile comprensione.

Parole chiave navigazionali: assicurati che il tuo sito sia visibile per tutte le ricerche che includono il nome della tua attività o brand

Parole chiave commerciali/transazionali: pubblicizza/promuovi le tue pagine di prodotti o servizi facendo offerte per parole chiave con intento di ricerca commerciale e transazionale. Quindi, rendi il più chiaro e semplice possibile intraprendere un'azione per acquistare su quelle pagine di destinazione.

img-semblog

5. Monitora la crescita in base all'intento di ricerca con Tracking della posizione

Ora che Tracking della posizione può filtrare il tuo elenco personalizzato in base all'intento, puoi monitorare i tuoi cluster di intenti delle parole chiave separatamente.

Per farlo, aggiungi il filtro per l'intento al report Panoramica e osserva come cambiano i dati.

Ecco un esempio di report filtrato per mostrare solo parole chiave con intenti transazionali e commerciali:

img-semblog

E la stessa campagna di Tracking della posizione filtrata per intento navigazionale:

img-semblog

Se sai che gli obiettivi della tua campagna sono più focalizzati sull'intento informativo rispetto a quello transazionale (o viceversa), questo potrebbe essere un ottimo modo per evidenziare la tua crescita specifica in un report.

Un altro posto per verificare l'intento di ricerca in Tracking della posizione è la scheda Pagine. Questo report mostra un elenco delle pagine del tuo dominio classificate per le parole chiave target della tua campagna.

Nella colonna “Intent Rates”, vedrai una suddivisione degli intenti per ogni pagina.

img-semblog

In generale, questo può aiutarti a capire quale tipo di traffico (in termini di intenti) arriva sulle pagine del tuo dominio e quali tipologie funzionano meglio per portare traffico al tuo sito.

Questa informazione può aiutarti a rendere la strategia dei contenuti più mirata ed efficace.

Conclusioni

Conoscere i diversi tipi di parole chiave e identificare il loro intento è una parte importante nella creazione della tua strategia di parole chiave per la SEO.

Realizzando una ricerca di parole chiave per tutte le fasi del funnel di vendita, sarai in grado di fornire risposte alle domande che gli utenti potrebbero avere e guidarli verso un acquisto.

La buona notizia per te è che Semrush ora può aiutarti con i dati sul search intent in ogni fase della tua campagna. Chiunque abbia un account (gratuito o a pagamento) può vedere questi dati usando il software.

Allora, cosa stai aspettando?

Entra nel Keyword Magic Tool e inizia a raccogliere dati sull'intento di ricerca per far salire di livello la tua prossima campagna!

Share
Author Photo
A digital marketer with a real passion for videos. I found my dimension in Semrush by creating engaging video content that helps digital marketers all over the world develop their online visibility with actionable advice.