I 10 migliori motori di ricerca

Chiara Clemente

Apr 19, 202213 min read
Lista dei migliori motori di ricerca

Spesso nella SEO l'attenzione è concentrata solo su Google. "Come faccio a migliorare il posizionamento nelle SERP di Google?" o "Come posso ottenere più rich snippet su Google?"

Certo, Google è uno dei motori di ricerca più usati, ma non è certo l'unico. Motori di ricerca diversi si rivolgono a pubblici diversi e hanno pro e contro specifici, per questo quando ottimizzi il tuo sito Web devi considerare le possibili alternative per non perdere una quota significativa di un determinato mercato.

In questo articolo troverai un elenco completo dei motori di ricerca più popolari per realizzare ricerche su Internet, i loro pro e contro e scoprirai se Google è davvero il più utilizzato.

Quali sono i motori di ricerca più usati oggi?

Abbiamo stilato un elenco dei primi dieci motori di ricerca ampiamente utilizzati oggi. Quindi abbiamo utilizzato il nostro strumento .Trends per scoprire quanto sono davvero popolari. L'elenco finale è organizzato in base alla quota di visite totali sui motori di ricerca raccolte negli Stati Uniti nel mese di settembre 2021.

Ecco il risultato:

Ranking

Motore di ricerca

Quota di visite (% mercato USA tramite .Trends di Semrush)
1

Google

72.77

2

Amazon

12.87

3

Yahoo!

8.36

4

Bing

2.93

5

DuckDuckGo

1.59

6

AOL

1.12

7

Baidu

0.20

8

Ask.com

0.07

9

Ecosia

0.06

10

Yandex

0.03

Probabilmente non ci sorprende che Google e Amazon siano in testa alla classifica. Anche Yahoo! e Bing hanno conquistato un posto tra i primi cinque motori di ricerca, dove troviamo nomi che tutti riconosciamo facilmente nel mondo di Internet.

DuckDuckGo, Ecosia, Baidu e Yandex si sono classificati più in basso, ma sono entrati nella nostra lista dei migliori motori di ricerca su Internet per motivi importanti.

DuckDuckGo dà la priorità alla privacy degli utenti, Ecosia è un motore di ricerca che fa beneficenza e Baidu ha il maggior numero di utenti di un solo paese (Cina).

Approfondiremo i pro e i contro di ciascun motore di ricerca in seguito.

Facendo un ulteriore passo avanti, e dando un'occhiata al Quadrante di crescita del mercato statunitense su Market Explorer di .Trends, puoi vedere che i motori di ricerca rientrano in quattro diverse categorie:

img-semblog

Google e Amazon sono considerati "Operatori affermati", scontato se vediamo quanto si classificano in alto nella tabella della quota di visite. Ask.com e Baidu sono considerati "Operatori rivoluzionari" e sono cresciuti al ritmo più alto negli ultimi 6 mesi. Nel frattempo, gli "Operatori di nicchia" come Ecosia hanno appena cominciato a definire la loro posizione, quindi non è chiaro cosa accadrà loro.

Quali motori di ricerca capeggiano in quali mercati?

Hai in mente un determinato mercato? Diamo un'occhiata ai paesi che detengono la quota maggiore del mercato dei motori di ricerca a partire da settembre 2021 secondo il nostro strumento Market Explorer:

img-semblog

Gli Stati Uniti sono di gran lunga il primo mercato con una quota del 36,11%, seguiti a grande distanza dall'India con il 6,64%. Segue la Corea del Sud con il 4,6%. A un passo dal podio c'è il Regno Unito con il 3,87%.

Utilizzando lo strumento Market Explorer di .Trends, abbiamo analizzato quali motori di ricerca guidano tre dei principali mercati.

I motori di ricerca più usati negli Stati Uniti

Ranking

Motore di ricerca

Quota di visite settembre 2021(%)
1

Google

72

2

Amazon

12.87

3

Yahoo!

8.36

4

Bing

2.93

5

DuckDuckGo

1.59

6

AOL

1.12

7

Baidu

0.20

8

Ask.com

0.07

9

Ecosia

0.06

10

Yandex

0.03

I motori di ricerca più usati nel Regno Unito

Ranking

Motore di ricerca

Quota di visite settembre 2021(%)
1

Google

88.8

2

Yahoo!

5.12

3

Amazon

1.87

4

DuckDuckGo

1.55

5

Bing

1.51

6

AOL

0.57

7

Ecosia

0.33

8

Baidu

0.16

9

Ask.com

0.05

10

Yandex

0.04

I motori di ricerca più usati in Australia

Ranking

Motore di ricerca

Quota di visite settembre 2021(%)
1

Google

91.37

2

Yahoo!

3.11

3

Amazon

2.33

4

Bing

1.35

5

DuckDuckGo

1.18

6

Baidu

0.39

7

Ecosia

0.15

8

Ask.com

0.06

9

Yandex

0.03

10

AOL

0.02

I motori di ricerca più usati in India

Ranking

Motore di ricerca

Quota di visite settembre 2021(%)
1

Google

92.97

2

Yahoo!

3.37

3

Amazon

2.21

4

Bing

0.95

5

DuckDuckGo

0.23

6

Ask.com

0.21

7

Yandex

0.03

8

Ecosia

0.02

9

AOL

0.02

10

Baidu

<0.01

Sebbene ci siano alcune fluttuazioni nelle classifiche, Google rimane saldamente al primo posto in tutti i mercati, mentre Yahoo! e Amazon si contendono le medaglie d'argento e di bronzo. Forse la cosa più interessante è che, mentre Yandex rimane al 10° posto per Stati Uniti, Regno Unito e Australia, in India salta al 7°, diventando una sito da considerare se lavori su questo mercato.

Motori di ricerca: gli Operatori di nicchia

Dato che Baidu è un motore di ricerca cinese, Yandex è russo ed Ecosia è nata in Germania, diamo un'occhiata più da vicino a dove si classificano nei rispettivi mercati.

A settembre 2021 in Cina, Russia e Germania, i motori di ricerca si classificano come segue:

Quali sono i motori di ricerca abituali in Cina

Ranking

Motore di ricerca

Quota cinese di visite (%)
1

Baidu

66.82

2

Google

21.24

3

Bing

2.21

4

Amazon

2.3

5

DuckDuckGo

1.75

Quali sono i motori di ricerca abituali in Russia

Ranking

Motore di ricerca

Quota russa di visite (%)
1

Google

98.17

2

Yandex

0.55

3

Yahoo!

0.49

4

Amazon

0.32

5

Bing

0.2

Quali sono i motori di ricerca abituali in Germania

Ranking

Motore di ricerca

Quota tedesca di visite (%)
1

Google

89.54

2

Yahoo!

3.04

3

Bing

2.40

4

Amazon

1.93

5

DuckDuckGo

1.43

6

AOL

0.73

7

Ecosia

0.70

È corretto presumere, sulla base di queste classifiche, che dovrai ottimizzare il tuo sito Web per Google indipendentemente dal tuo mercato, ad eccezione forse della Cina. Tuttavia, se vuoi rivolgerti al mercato russo, non puoi permetterti di ignorare Yandex.

Qual è il motore di ricerca più popolare sui Social media?

Diamo un'occhiata anche alle preferenze della popolazione generale degli utenti di Internet che si raduna sulle piattaforme social. Ecco i principali motori di ricerca in base ai follower su Twitter:

Ranking

Motore di ricerca

Numero di follower su Twitter a settembre 2021
1

Google

23.4 milioni

2

Amazon

3.8 milioni

3

DuckDuckGo

1.9 milioni

4

Yahoo!

1.4 milioni

5

Bing

544,600

6

AOL

164,800

7

Ecosia

87,300

8

Ask.com

59,200

9

Baidu

44,200

10

Yandex

18,900

Non sorprende che Google e Amazon rimangano in cima alla classifica. Tuttavia, DuckDuckGo ha superato sia Yahoo che Bing, salendo di due posizioni nella classifica della quota di mercato. Anche Ecosia è risalito di due posizioni, mentre Baidu è sceso in fondo. Ciò potrebbe indicare una differenza demografica tra gli utenti dei motori di ricerca in generale e gli utenti dei motori di ricerca attivi su Twitter.

In termini di valutazione dei clienti, le classifiche sembrano di nuovo diverse. Abbiamo utilizzato lo strumento Market Explorer per controllare il punteggio di Trustpilot di ciascuno dei motori di ricerca Internet a settembre 2021:

Ranking

Motore di ricerca

Valutazione di Trustpilot (stelle/5)
1

Ecosia

3.9 

2

Google

3.4

3

DuckDuckGo

3.3 

4

Yandex

2.9 

5

Baidu

2.3 

6

Bing

2.0 

7

Amazon

1.9 

8

Ask.com

1.9 

9

AOL

1.7

10

Yahoo!

1.6

Un'immagine molto diversa, vero?

Sebbene un operatore affermato come Google rimanga tra i primi tre per valutazione dei clienti, Amazon è sceso fino al 7° posto, mentre Ecosia è balzato in cima, con DuckDuckGo alle calcagna. La posizione di popolarità di Ecosia è un potente segnale di quanto potenziale abbia questo motore di ricerca.

Consigliamo di tenerlo d'occhio.

Quali sono i pro e i contro dei motori di ricerca più usati?

Come spieghiamo la grande differenza nelle quote di mercato tra i motori di ricerca? E come si collega questo alla classifica di Trustpilot o al numero di follower su Twitter?

Scopriamolo dando un'occhiata ai pro e contro dei diversi motori di ricerca.

Google

img-semblog

I pro

Le sue dimensioni e la sua reputazione.

  • A giugno 2021, Google deteneva l' 87,76% della quota di mercato della ricerca.
  • Con il maggior numero di follower su Twitter e il suo ottimo posto su Trustpilot, Google è chiaramente popolare tra il pubblico in generale.

Le sue funzionalità extra.

  • Ha funzionalità extra gratuite come Google Maps, Google Books e Google Scholar.
  • Si integra perfettamente con altri account Google — Analytics, Gmail, YouTube, ecc. — diventando molto comodo per gli utenti che vogliono fare più di una semplice ricerca.
img-semblog

I contro

Vende dati a terzi.

Prende i dati dalle email (e li usa per mostrare agli utenti annunci pertinenti).

DuckDuckGo

img-semblog

I pro

La sua privacy.

  • Forse il vantaggio più grande e unico di DuckDuckGo è che non traccia, raccoglie o archivia nessuno dei tuoi dati: questo significa massima privacy.

Le sue dimensioni.

  • A giugno 2021 DuckDuckGo aveva ricevuto una media di 81 miliardi di query da tutto il mondo, un enorme aumento rispetto alle ricerche del 2020 (meno di 24 miliardi di query in tutto il mondo). Chiaramente, questo motore di ricerca sta crescendo rapidamente e vale la pena tenerlo d'occhio.

La sua trasparenza.

  • Sai che stai vedendo gli stessi risultati di chiunque esegua la stessa ricerca perché non c'è targeting o profilazione che influenzi i risultati di ricerca.

La sua interfaccia facilmente personalizzabile.

L'interfaccia è facile da personalizzare in base ai tuoi desideri e alle tue esigenze.

img-semblog

DuckDuckGo offre anche uno scrolling infinito, il che significa nessun fastidioso clic per passare alla pagina successiva dei risultati.

I contro

La sua privacy (stranamente!).

  • Poiché DuckDuckGo non raccoglie e archivia nessuno dei dati degli utenti, questi non possono beneficiare di annunci personalizzati.

Manca di personalizzazione.

  • Visto che DuckDuckGo non salva la cronologia delle ricerche, non può offrirti la stessa personalizzazione degli altri motori di ricerca.

Non ha molte funzionalità extra.

  • DuckDuckGo non ha tutte le funzionalità extra che, ad esempio, offre Google, il che significa che gli utenti devono lasciare il motore di ricerca per controllare le loro email.

Yahoo!

img-semblog

I pro

Le sue dimensioni.

La sua interfaccia.

  • Yahoo! ti accoglie con tutto ciò di cui hai bisogno, dalle tendenze alle notizie più importanti, alle previsioni del tempo e ai risultati sportivi.

I suoi risultati.

  • Yahoo! ha alcune ricerche specializzate. Ad esempio, se cerchi un tipo di cibo, ti presenterà immediatamente delle ricette:
img-semblog
img-semblog

I contro

I suoi risultati.

  • Yahoo! è alimentato da Bing, quindi potrebbero esserci dei crossover nei risultati.

I suoi annunci.

  • La home page è piena di pubblicità.
  • Gli annunci nei risultati di ricerca riempiono la pagina above the fold e sono spesso mal etichettati. È difficile dire quali risultati sono a pagamento e quali organici. 
img-semblog

La sua privacy.

  • Come Google, Yahoo! vende i dati degli utenti a terzi.

La sua interfaccia.

  • La schermata iniziale presenta molti contenuti, risultando caotica e poco attraente ad alcuni utenti.

Ecosia

img-semblog

I pro

Fa beneficenza.

  • Ecosia è un motore di ricerca di beneficenza. Gli utenti sanno di fare qualcosa per l'ambiente quando lo utilizzano, il che potrebbe incentivare molte persone a fare lo switch da Google.

La sua ottima valutazione su Trustpilot.

  • Gli utenti hanno valutato Ecosia anche meglio di Google su Trustpilot, il che indica che ha una base di utenti devota.

La sua trasparenza.

  • Pubblica ogni mese report finanziari che chiunque può visualizzare.

La sua privacy.

  • Non vende dati agli inserzionisti.
  • Puoi disattivare il monitoraggio degli utenti e i risultati di ricerca personalizzati, rendendolo ancora più privato e sicuro.
img-semblog

La sua interfaccia.

  • Ecosia ha una homepage chiara e facile da navigare.
  • Ha anche alcuni comodi componenti aggiuntivi, inclusi collegamenti rapidi a diverse pagine e a Ecosia Viaggi.
img-semblog

I contro

La sua pertinenza.

  • I risultati di ricerca non sono sempre molto pertinenti alla tua query, il che potrebbe essere un ostacolo per alcuni utenti.
  • Gli annunci sono spesso irrilevanti per la tua query di ricerca perché le impostazioni sulla privacy non consentono molta personalizzazione, a meno che tu non modifichi le tue impostazioni.

Bing

img-semblog

I pro

Il suo programma a premi.

  • Ogni volta che usi Bing, raccogli punti che vanno a carte regalo. Questo potrebbe sicuramente incentivare gli utenti a utilizzarlo più spesso.
img-semblog

Le sue ricerche e funzionalità avanzate.

  • Bing ha una ricerca per immagini avanzata, che consente agli utenti di vedere le ricerche di tendenza per diversi argomenti, oltre a utilizzare una funzionalità di ricerca visiva. Questo potrebbe renderlo un punto di riferimento per gli utenti alla ricerca di immagini pertinenti.
img-semblog
  • Bing offre una speciale funzione di ricerca della musica che ti presenta il video musicale come uno snippet in primo piano, il testo a sinistra, insieme ad alcune informazioni biografiche dell'artista. Questa funzionalità potrebbe rendere Bing più popolare tra gli amanti della musica.
img-semblog

I contro

La sua (mancanza di) privacy.

  • Bing monitora l'attività degli utenti e vende i dati agli inserzionisti, il che potrebbe scoraggiare gli utenti ad usarlo.

La sua interfaccia.

  • A causa della quantità di informazioni visualizzate nella schermata iniziale, l'interfaccia potrebbe sembrare disordinata ad alcuni utenti.
  • L'impossibilità di realizzare ricerche vocali crea evidenti problemi di accessibilità per gli utenti con disabilità.

Amazon

img-semblog

I pro

Le sue dimensioni.

  • Il 63% delle ricerche di prodotti online è avvenuto su Amazon nel 2020.
  • Infatti, se escludiamo YouTube, che appartiene a Google, Amazon è tecnicamente il secondo motore di ricerca più grande al mondo.

Il suo proposito.

  • Se gestisci un'attività e-commerce, Amazon è il posto in cui essere presente. La maggior parte degli utenti Amazon è infatti pronta per la conversione. Ciò significa che non dovrai affrontare problemi con l' intento dell'utente.

La sua interfaccia.

  • È facile confrontare i prezzi e altri dettagli del prodotto.

I contro

Le sue dimensioni.

  • C'è molta concorrenza se vuoi classificarti tra i primi 5 risultati.

Il suo costo elevato (per i venditori).

  • La ricerca è quasi interamente basata su parole chiave — un punto a favore se sei un utente che cerca un prodotto ma un problema se sei chi vende, poiché devi ottimizzare con attenzione. L'algoritmo di Amazon è specifico per Amazon, quindi l' ottimizzazione delle inserzioni risulta molto diversa dall'ottimizzazione di un sito in generale. 

Yandex

img-semblog

I pro

È una porta d'accesso al mercato russo.

Le sue funzionalità aggiuntive.

  • Yandex ha un servizio di archiviazione cloud che ti permette di archiviare i tuoi file nello stesso posto in cui fai le tue ricerche, il che significa che gli utenti non devono lasciare il motore di ricerca per accedere a documenti importanti.
img-semblog
  • Fornisce soluzioni a 360 gradi come Google: dispone di servizi di posta, mappe, immagini, video, ecc. propri, il che significa che gli utenti non devono lasciare il motore di ricerca per accedervi.

La sua funzionalità di "protezione" lo fa percepire più sicuro agli utenti.

I contro

I suoi risultati sono i migliori per le pagine web russe, quindi se non lavori per il mercato russo, potrebbe non essere rilevante per te. 

Ricorda che in Russia Yandex si è classificato al 2° posto in termini di traffico totale:

img-semblog

Baidu

img-semblog

I pro

È la porta d'accesso al mercato cinese.

  • Baidu è il più grande motore di ricerca della Cina, il che lo rende un biglietto di sola andata per attingere a un mercato enorme.

Copre oltre il 70% del mercato di ricerca cinese.

  • Ha il maggior numero di utenti in un solo paese.
  • Come Google, Baidu incorpora funzionalità avanzate nelle sue SERP. Questo lo rende facile da usare.

I contro

È pesantemente censurato, quindi non tutto può essere elencato e condiviso su Baidu.

I risultati sono localizzati al meglio per la Cina, quindi se non lavori per il mercato cinese potrebbe non essere rilevante per te.

Ricordiamo che in Cina Baidu si è classificato al 1° posto con il 66,92% del traffico totale:

img-semblog

AOL

img-semblog

I pro

Le sue dimensioni.

I suoi risultati sono rilevanti per i termini di ricerca.

  • AOL risponde a domande dirette. Se vuoi sapere com'è il tempo da qualche parte, la risposta arriva immediatamente e chiaramente.
img-semblog

I contro

Le sue funzionalità.

  • Manca di funzionalità avanzate come la posta, il che significa che gli utenti devono lasciare il browser per accedervi.

La sua interfaccia.

  • Come Yahoo!, la homepage potrebbe risultare ingombra di troppe informazioni e annunci, il che potrebbe essere fastidioso per alcuni utenti.

I suoi risultati.

  • Non fornisce risultati contestualizzati o basati sugli intenti, il che significa che le SERP sono spesso imprecise.
  • Non data i risultati di ricerca, quindi non sai quali sono le informazioni più aggiornate.
img-semblog

Ask.com

img-semblog

I pro

Le sue dimensioni.

  • Ask.com è cresciuto costantemente negli ultimi mesi, con un totale di 38,3 milioni di visite a settembre 2021 secondo il nostro strumento Analisi traffico.

Il suo algoritmo.

  • L'algoritmo privilegia la competenza rispetto alla popolarità e ha una funzione di "risposte intelligenti", che rende le sue informazioni probabilmente più affidabili per gli utenti.

I suoi strumenti.

  • Dispone di strumenti di ricerca web come un dizionario, le previsioni del tempo e altro, che consentono agli utenti di fare di più di una semplice ricerca sulla piattaforma.

La sua interfaccia SERP.

  • Puoi visualizzare in anteprima l'aspetto di un sito. Questo è un vantaggio per gli utenti, ma potrebbe essere uno svantaggio per coloro che cercano di classificarsi, poiché gli utenti possono decidere in una frazione di secondo se visitare o meno il tuo sito.

Ha una funzione di ricerche correlate.

img-semblog

I contro

La sua interfaccia generale.

  • Come Yahoo! e AOL, la homepage è piena di informazioni e pubblicità. Questo potrebbe infastidire alcuni utenti.

I suoi risultati.

  • Non mostra i risultati classificati.
  • È una directory, il che significa che non tutte le informazioni sono accurate.
  • I primi risultati nelle SERP sono pieni di annunci.
img-semblog

Possiamo concludere con ragionevole sicurezza che Google è il miglior motore di ricerca del Web per molte ragioni.

Non solo è il più usato negli Stati Uniti, Regno Unito, Australia, India, Russia e Germania e ha il maggior numero di follower su Twitter, con un vantaggio di 19,3 milioni rispetto al suo concorrente più prossimo (Amazon) a settembre 2021, ma ha anche la seconda percentuale di visite in Cina e si colloca al secondo posto su Trustpilot dopo Ecosia.

Controllare dove ti posizioni nell'impero di Google è quindi della massima importanza.

Per monitorare il tuo rendimento per le parole chiave, puoi utilizzare il nostro strumento di Tracking della posizione. Basta andare alla sezione corrispondente nella dashboard SEO di Semrush per controllare la tua visibilità, le parole chiave migliorate, quelle declassate e molto altro ancora:

img-semblog

E cliccando su una qualsiasi delle statistiche puoi ottenere ulteriori informazioni:

img-semblog

Puoi anche utilizzare lo strumento di Ricerca organica per vedere come si comportano alcuni dei tuoi concorrenti su Google. Basta inserire un dominio per iniziare e scoprire le migliori parole chiave della concorrenza.

img-semblog

Scopri i tuoi principali concorrenti e dove ti posizioni tra loro:

img-semblog

E sposta la tua attenzione sulle parole chiave che sai che ti ripagheranno. Basta usare i comodi filtri per creare liste di parole chiave e aggiungerle facilmente al tuo Keyword manager.

Conclusione

Quindi, quali sono i principali risultati che ti porti a casa?

  1. Qualunque cosa tu faccia, assicurati di ottimizzare le tue pagine web per Google.
  2. Se lavori nell'e-commerce, non trascurare la potenza di Amazon.
  3. Se lavori per il mercato cinese, tratta Baidu con la stessa cura che useresti per Google.
  4. Usa .Trends per tenere d'occhio gli operatori di nicchia e potenziali futuri concorrenti.

Quindi, sì, Google è ampiamente considerato il miglior motore di ricerca perché è il più usato. Tuttavia, assicurati di prendere in considerazione le altre soluzioni popolari per il tuo settore o mercato!

Se non lo fai, potresti perdere traffico extra.

Share
Author Photo
A digital marketer with a real passion for videos. I found my dimension in Semrush by creating engaging video content that helps digital marketers all over the world develop their online visibility with actionable advice.