Cos'è il Content Writing? Consigli per aiutarti a pubblicare contenuti fantastici

Brian Dean

Nov 15, 20226 min. di lettura
Cos'è il Content Writing? Consigli per aiutarti a pubblicare contenuti fantastici

Che cos'è il Content writing?

Il content writing è il processo di pianificazione, scrittura e modifica di contenuti web, in genere per scopi di marketing digitale. Può includere la stesura di post e articoli per blog, script per video e podcast, nonché contenuti per piattaforme specifiche, come tweetstorm su Twitter o post testuali su Reddit.

Perché è importante fare Content Writing in modo corretto?

Quando la maggior parte delle persone sente parlare di "content writing", pensa alla "scrittura di articoli".

Tuttavia, il content writing non riguarda solo i post dei blog.

Infatti, la scrittura di contenuti è importante per tutti i formati di contenuto, tra cui:

  • video script;
  • newsletter;
  • discorsi di presentazione;
  • post sui social media;
  • titoli e descrizioni di podcast;
  • white paper;
  • testi di pagine web;
  • pagine di atterraggio;
  • descrizioni di video su YouTube.

In altre parole:

Lavorare con la scrittura è la base di quasi tutti i contenuti che puoi pubblicare online.

Content writing: le best practice

Crea una scaletta

Creare una scaletta è un ottimo primo passo nel processo di scrittura dei contenuti.

Le scalette aiutano a migliorare i tuoi contenuti per due motivi principali:

  • In primo luogo, le scalette ti costringono a formulare tutti i tuoi pensieri in modo organizzato (invece di scrivere tutto di getto). Questo accelera il processo di scrittura.
  • In secondo luogo, i contenuti che partono da una scaletta, di solito, hanno una struttura migliore. Questo perché una scaletta ti permette di vedere i tuoi contenuti "dall'alto", una prospettiva che è impossibile avere mentre stai scrivendo.

Inoltre, grazie a una scaletta, il tuo contenuto finale raggiungerà tutti i punti principali che ti eri prefissato prima di iniziare a scrivere.

Pertanto, come si fa a creare una scaletta efficace?

Ecco tre strategie principali che funzionano bene:

  • Usa un contenuto precedente che ha avuto successo: ad esempio, una guida definitiva.
img-semblog

Quindi, quando inizi a lavorare sulla scrittura di una nuova guida, utilizza come base gran parte della struttura delle tue guide già pubblicate. 

Ad esempio, supponiamo che tu stia per scrivere un guest post sulla dieta keto. Inserisci "dieta keto" nel Topic Research di Semrush e osserva quali argomenti hanno ottenuto l'interesse del pubblico. In particolare soffermati sui sottoargomenti di tendenza.

img-semblog

Leggi quindi alcuni dei migliori post per capire esattamente cosa dovresti trattare nel tuo articolo.

img-semblog

Semplifica la fruizione e la condivisione dei tuoi contenuti

Un contenuto che sia super facile da leggere e da condividere è già in partenza un successo.

Puoi avere un post scritto dal miglior copywriter del mondo. Ma se il post è difficile da leggere per le persone, nessuno lo leggerà.

Ecco alcuni consigli per rendere i tuoi contenuti più facili da fruire, sfogliare e condividere.

  • Usa un linguaggio scorrevole, chiaro e brillante.
  • Che tu stia scrivendo di creazione di contenuti o di automobili, il tuo testo deve catturare (e mantenere) l'attenzione delle persone. Altrimenti cliccheranno su qualcos'altro.

Il modo in cui catturi l'attenzione del tuo lettore dipende dal formato con cui stai lavorando.

Quando creo dei video, utilizzo dei "momenti familiari" nel corso del video. Si tratta di piccole parentesi che aggiungono un po' di umorismo e di pepe ai miei contenuti video.

d263892e3f1d0b403e777f507c966da0798f511a.jpg

E quando scrivo video, mi concentro molto sulla formattazione e sul layout.

In particolare, cerco di mantenere i paragrafi brevi:

Backlinko video script

Aggiungo anche immagini e screenshot per rendere le cose più interessanti.

Visuals and screenshots in video

E se stai per sederti e registrare l'audio, devi fare in modo che le tue battute siano brevi e veloci. Inoltre, è meglio evitare le parentesi. Il contenuto tra parentesi è facile da seguire quando lo leggi, ma puoi facilmente "perdere il filo" se stai ascoltando un podcast.

In breve: il tuo contenuto finale deve essere super coinvolgente per funzionare. E non importa quale sia il formato con cui stai lavorando, questo inizia con il content writing, ovvero il processo di scrittura dei contenuti.

Prepara citazioni condivisibili sui social media

Secondo uno studio di Backlinko, pochissimi post del blog vengono condivisi o linkati.

Per aumentare le probabilità che il tuo contenuto si posizioni nei motori di ricerca e venga condiviso sui social media, aggiungi delle citazioni condivisibili.

Nel caso di contenuti testuali, può trattarsi di un'affermazione che metti in evidenza nel tuo post.

Post with highlighted statement

E se stai girando un video su YouTube, puoi estrarre un breve frammento da quel video per condividerlo su LinkedIn.

LinkedIn post with video snippet

L'importante è avere queste citazioni pronte prima di pubblicare il post. Poi, mettile in evidenza nel tuo contenuto.

Scegli punti di vista interessanti

Con 2,3 milioni di blog pubblicati ogni giorno, non puoi limitarti a scrivere qualcosa di generico e aspettarti un'ondata di visitatori.

Al contrario, per attirare il traffico verso i tuoi contenuti, è necessario che i tuoi post abbiano una prospettiva accattivante.

La prospettiva è semplicemente l'aggancio che fa sì che il tuo contenuto si distingua da tutti gli altri su quell'argomento. Può essere una storia personale un po' controversa o qualcosa che semplicemente è migliore di quello che c'è in giro.

Il punto di vista che scegli dipende dal tuo pubblico di riferimento.

Lavora su contenuti pratici

Per la maggior parte delle nicchie, i tuoi contenuti non possono essere solo divertenti.

E non è nemmeno sufficiente che siano semplicemente informativi.

Affinché il tuo Content Marketing funzioni, i tuoi contenuti devono essere estremamente utili.

Ecco come fare:

  • Includi un processo passo a passo: la maggior parte dei contenuti in circolazione è solo una lista di cose compilata a partire da liste elaborate da altre persone. Quando organizzi una serie di consigli o tecniche in passaggi successivi, il tuo contenuto diventa immediatamente molto più facile da seguire.

Il nostro post sul Content Audit ne è un ottimo esempio.

img-semblog

Non si tratta di una raccolta di consigli generici. Questo contenuto è un piano d'azione passo a passo che chiunque può seguire.

  • Usa degli esempi: gli esempi rendono i tuoi contenuti più facili da mettere in pratica. Ecco perché i nostri contenuti sono ricchi di esempi reali. 
img-semblog
  • Aggiorna i tuoi contenuti: un singolo passo o esempio obsoleto può far deragliare un articolo altrimenti ottimo. Ti consiglio di recuperare e aggiornare i tuoi vecchi contenuti almeno una volta all'anno.

Conquista la fiducia dei tuoi lettori

Affinché le persone condividano e linkino i tuoi contenuti, devono prima considerarli affidabili.

In questo senso, la tua scrittura gioca un ruolo importante.

Ecco alcuni consigli per rendere i tuoi contenuti più credibili:

  • Usa una grammatica corretta: se vuoi migliorare le tue capacità di scrittura, uno strumento come Hemingway Editor o Grammarly può essere di grande aiuto.
  • Fai il tuo dovere di content writer: ricerche e riferimenti dimostrano che sai di cosa stai parlando.
    Ad esempio, noi ogni volta che scriviamo una guida aggiungiamo molte statistiche e casi reali.
img-semblog
  • Fai riferimento alla tua esperienza personale: crea un report su cose di cui hai esperienza diretta. I contenuti scritti da esperti in materia sono infatti molto rari - purtroppo la maggior parte delle persone assume scrittori freelance a caso su Upwork (e si vede!). Ma quando scrivi contenuti che mettono in evidenza la tua esperienza personale, è molto più facile che un visitatore che ancora non ti conosce si fidi dei tuoi contenuti.
    Ecco un esempio tratto dal nostro blog:
img-semblog

Crea un titolo e un'introduzione accattivanti

La maggior parte dei visitatori dedica solo 15 secondi alla lettura di un articolo prima di abbandonarlo.

Con una finestra temporale così breve, il titolo e l'introduzione sono incredibilmente importanti.

Ecco come creare titoli e introduzioni che funzionano:

Long headlines are correlated with increased social sharing
  • Aggiungi emozioni ai tuoi titoli. Questo strumento gratuito ti fornisce un punteggio del "Valore emozionale del marketing" che puoi utilizzare per valutare l'impatto emotivo del tuo testo.
img-semblog
  • Usa introduzioni brevi (circa 4-8 frasi in totale). In altre parole: non fare come i siti di ricette che si dilungano in chiacchiere prima di arrivare alla ricetta vera e propria. 
img-semblog
  • Visualizza l'anteprima del tuo contenuto. Per alcune delle mie introduzioni, mi limito a elencare le informazioni che gli utenti stanno per apprendere. Nota che questi punti elenco non sono argomenti. Sono i benefici che una persona otterrà leggendo e mettendo in pratica quanto contenuto nella guida.
img-semblog

Scopri di più

Cos'è il Content Marketing? - Scopri cos'è il content marketing e come creare contenuti che convertono.

Content Marketing per il B2B. Come farlo e perché - Come il content marketing funziona se la tua azienda opera nel B2B e come si costruisce una strategia vincente per questo settore.

Come trovare idee per creare contenuti - Cosa puoi fare e quali tool puoi sfruttare per intercettare la domanda del tuo pubblico target e usarla per creare i tuoi contenuti.

Come (e perché) scrivere contenuti evergreen​​​​​​​ - Con i post evergreen ti assicuri un traffico costante sul tuo sito negli anni. Ma cosa sono? E come crearli?

Condividi
Trova idee per le parole chiave in pochi secondi

Migliora i risultati SEO con una potente ricerca di parole chiave

Strumento gratuito per la ricerca di parole chiave

Author Photo
Brian Dean è un esperto SEO e imprenditore di fama internazionale. Il sito web che ha lanciato, backlinko.com, è la fonte principale di notizie e consigli sulla SEO e il marketing. Non esitare a contattarlo su Twitter scrivendo all‘account @backlinko!