Trova tutti i backlink al tuo sito con l'integrazione con la Search Console di Google

SEMrush ti aiuta a farti un quadro completo del tuo profilo di backlink. Per trovare tutti i domini che rimandano al tuo sito web utilizziamo il nostro database, che contiene più di un miliardo di backlink. Mettiamo inoltre a tua disposizione l'integrazione con la Google Search Console, così puoi scansionare un numero di backlink ancora maggiore. Se non bastasse, nello strumento puoi caricare un elenco di backlink esterno (ad esempio in formato .csv).
In questo modo sei sempre certo di non lasciare nulla al caso.


Il nuovo Penguin 4.0 è ancora più "granulare”: non solo monitora i backlink per un intero dominio, ma anche per ciascun sottodominio o sottopercorso. Lo strumento Backlink Audit ti consente di analizzare i link che rimandano a un URL o sottopercorso specifici ed evitare le penalizzazioni di Penguin.

Scopri e rimuovi i backlink potenzialmente dannosi

 

verifiche

Valutiamo tutti i backlink al tuo sito per dirti quanto sei a rischio di subire penalizzazioni da parte di Google. A ognuno dei tuoi backlink verrà assegnato un punteggio di tossicità basato su 45 fattori di valutazione. Durante l'analisi teniamo conto della frequenza e dell'importanza di ciascun segnale di tossicità, usando anche il feedback degli utenti e le tecnologie di machine learning.


In parole povere, ti forniamo il maggior numero di informazioni possibile per aiutarti a decidere in fretta se liberarti all'istante di un certo link.


Le Istruzioni per i webmaster di Google ti impongono di chiedere al proprietario del sito web che genera il backlink "tossico" di rimuovere tale link al tuo dominio. Per rendere più semplice la procedura, puoi farlo direttamente dall'interfaccia di Backlink Audit. SEMrush individua automaticamente l'indirizzo email del proprietario del sito web e te lo indica, così puoi inviare la richiesta di rimozione del backlink in pochi clic.
 

Invia i backlink tossici allo strumento Disavow di Google

Se, anche contattando il proprietario del sito web, i link non possono essere rimossi, dovrai inviarli allo strumento Disavow di Google. L'interfaccia di Backlink Audit ti consente di farlo nella massima facilità. Ti basta spostare il link nell'elenco Rifiuta, esportarlo e inviarlo allo strumento Disavow di Google. Non c'è bisogno di alcuna modifica.


Il consiglio dell'esperto: se il rischio di essere penalizzato da Google è particolarmente alto, gli esperti SEO raccomandano di rifiutare i link immediatamente, prima ancora di contattare il proprietario del sito web.

Tieni pulito il profilo dei backlink al tuo sito web con recrawl regolari

Se hai disintossicato il tuo profilo dai backlink tossici, hai appena cominciato. Link potenzialmente pericolosi e che sembrano spam possono comparire in qualsiasi momento: scoprirli e rifiutarli prima che Google ti penalizzi è fondamentale.


Lo strumento Backlink Audit conduce regolarmente ogni due settimane recrawl del tuo sito web, ma se lo desideri puoi eseguire il recrawl anche una volta a settimana. Ti indicheremo i nuovi link che abbiamo trovato e quelli che invece hai perso o risultano interrotti (vedi il pannello “Lost & Found” (Persi & nuovi) del tuo ultimo report), e ti faremo sapere se il tuo sito web è a rischio. Tutte le modifiche ti verranno comunicate via e-mail.

Please enter correct domain