11 idee di automazione per far crescere il tuo business (con strumenti!)

Stefano De Carlo

Nov 25, 202111 min read
11 idee di automazione per far crescere il tuo business (con strumenti!)

Introduzione: cos’è l’automazione di business?

L'idea alla base dell’automazione di business è semplice: affidare la gestione di uno o più processi aziendali a strumenti, strategie e software in grado di risolvere un problema SENZA che tu debba sprecare tempo, energie e neuroni.

Facciamo qualche esempio? 

Pensa a un sistema in grado di assisterti durante la giornata proprio come farebbe un assistente personale, ricordandoti gli appuntamenti fissati in agenda, inviando le mail al posto tuo, fornendoti una lista clienti chiara e precisa, inviando le fatture, generando potenziali clienti SENZA che tu debba perdere più tempo del necessario.

Figo, no? 

11 idee di automazione che ti aiuteranno a far crescere il tuo business

Eccoti allora 11 soluzioni in grado di smaltire autonomamente i processi aziendali più tediosi e che ti risucchiano inutilmente tempo manco fossero Dracula.

1. Metti il turbo ai tuoi social

Uno degli aspetti che richiedono più tempo da parte di imprenditori e professionisti sono i social media. Sappiamo tutti che il social media marketing è uno strumento potente, ma spesso (visto il poco tempo a disposizione) vedo aziende che limitano le loro potenzialità pubblicando foto di bassa qualità, annunci mal gestiti e conversazioni “asettiche” con i propri clienti.

I social media possono essere un'ancora di salvezza se usati per instaurare rapporti diretti con i potenziali clienti attraverso un Calendario editoriale intelligente e coinvolgente. Ecco perché è un’ottima idea automatizzare le pubblicazioni: creando materiale in un'unica sessione di lavoro si mantiene coerente la comunicazione (testi, immagini, …) e si possono tenere più facilmente sott’occhio gli obiettivi da raggiungere. 

Non importa che sia un post al giorno o uno a settimana, ciò che importa è che il lavoro sia costante. Ecco perché consiglio di programmare almeno un trimestre per volta, alternando pubblicazioni programmate in automatico ad altre pubblicate manualmente. 

👉 Che strumento puoi usare per automatizzare i social media?

Un ottimo tool per questo scopo è HootSuite, che ti consente di programmare la pubblicazione dei post e di avere a portata di mano un calendario con tutte le pubblicazioni dei social che utilizzi (in questo modo potrai analizzare e controllare ciascuna delle campagne di marketing semplicemente dalla tua dashboard). 

Altro aspetto interessante di Hootsuite è che ti permette di pubblicare lo stesso contenuto anche su più social contemporaneamente. Un'opzione da utilizzare con intelligenza e astuzia. 

Un'alternativa perfetta a Hootsuite che consente di fare pubblicazioni programmate multipiattaforma e tracciamento dei risultati, sia propri che dei competitor, è Semrush Social Media Toolkit (non perdere l'occasione di provarlo, è gratis!).

2. Azzanna la concorrenza

La crescita del tuo business è costantemente sotto attacco della concorrenza. Oggi più che mai. 

In tal senso, l’analisi dei competitor da un lato è fondamentale, ma dall’altro è una di quelle attività che porta via tante ore di lavoro. Ore di lavoro che, come sappiamo, NON sempre abbiamo a disposizione. Ecco perché questa attività spesso viene trascurata e messa nel cassetto del “lo faccio dopo”.

Non sarebbe figo se si potesse automatizzare questo aspetto? Beh, l'automazione dell’analisi della concorrenza non solo è possibile, ma è anche facile da ottenere.

👉 Che strumento puoi usare per automatizzare l'analisi della concorrenza?

Semplice, Semrush! Con questo tool, tra le altre funzioni, sarai in grado di monitorare l'attività sul Web dei tuoi principali competitor, aiutandoti a scovare le falle nei loro business e magari piazzare la giusta offerta nel mercato.

Altro strumento che cito di questa suite fenomenale è quello del Brand Monitoring. Infatti, se da un lato è fondamentale analizzare strategicamente la nostra concorrenza, dall'altro è altrettanto importante rispondere alle menzioni che ci vengono fatte “nell'Internet”. 

Anche questo tool, come i precedenti, è automatico e ci permetterà di far crescere il nostro business, magari creando nuove partnership. 

3. Concentrati come un laser

Ok, ora che abbiamo automatizzato i social, abbiamo analizzato i nostri competitor e abbiamo monitorato il Web in automatico, è arrivato il momento di automatizzare la lista delle cose da fare.

Eh già, perché questa lista resterà sempre e solo una “lista dei desideri” se non riusciremo concretamente a trasformare le task in essa contenute in attività svolte.

Come riuscire in questa impresa titanica? 

Automatizzando. 

👉 Che strumento puoi usare per automatizzare le attività ripetitive?

Automatizzare le attività da fare è possibile oggi grazie a diversi strumenti presenti sul mercato. Il più conosciuto probabilmente è Trello, uno strumento tanto semplice quanto potente.

Trello può essere usato facilmente da qualsiasi utente ed è molto flessibile: puoi gestire il calendario editoriale del tuo blog, realizzare materiale da pubblicare per i tuoi social, lanciare un nuovo progetto con il tuo team, organizzare le tue attività personali o le attività in collaborazione con i fornitori esterni. 

Oltre alla semplicità, Trello ha come punto di forza la creazione di liste di controllo automatizzate, modelli di team, filtri di ricerca avanzata, backup dei dati, nonché oltre 800 emoji per rendere la comunicazione emotivamente efficace.

Questo strumento, unitamente all'attività di Time Blocking (ovvero l’attività di bloccare del tempo nella tua agenda per l'esecuzione delle singole task), trasformerà quell'elenco infinito di cose da fare nella soddisfazione di aver ottenuto dei risultati concreti.

4. Integra la tua crescita

L'efficienza è il miglior strumento a tua disposizione per far decollare la tua azienda e integrare è sinonimo di efficienza. 

Integrare un sistema, infatti, significa risparmiare tempo e denaro. Se lasci al tuo team il compito di “far parlare” gli strumenti della tua azienda tra loro, sarà la fine del tuo business. 

Pensa ad esempio a tutte quelle attività ripetitive che ti costringono a fare copia-incolla 10.000 volte al giorno, pensa a tutte le volte che hai dovuto trasferire le informazioni contenute in una mail nel tuo programma di gestione task oppure pensa ogni volta che devi andare a reperire le informazioni per generare una fattura di vendita.

Tutto tempo perso, inutilmente. 

👉 Che strumento puoi usare per automatizzare le integrazioni?

Zapier è un'utilissima piattaforma che gestirà tutto il lavoro al posto tuo. Questo software di automazione riesce a “far parlare”tra di loro centinaia di tool (ad esempio, caselle di posta elettronica, database, programmi di email marketing, …) fungendo da strumento di bridging IT. 

Questo per te e il tuo team significa accesso facile alle informazioni e una marea di tempo libero in più per dedicarti a quelle attività che realmente fanno la differenza.

5. Evita i buchi neri succhia-tempo

Un altro modo per evitare di sprecare tempoè evitare il “Valzer delle Agende”. Quante volte ti sarà capitato di cercare di mettere tutti d'accordo su data e ora di riunione?! 

Hai presente, no? Quando devi incastrare le agende e trovare il momento giusto per parlare ad esempio con un cliente o con i tuoi collaboratori.

Il problema è che la gestione dei meeting avviene tramiteemail, uno strumento lento e inefficace per questo tipo di attività. 

Non sarebbe tutto più semplice se avessimo a disposizione un sistema automatico e aggiornato in tempo reale per fare in modo che le persone possano prenotare appuntamenti nella nostra agenda? 

👉 Che strumento puoi usare per automatizzare l'agenda?

Calendly è un tool nato con l'obiettivo di semplificare l'organizzazione della tua agenda. Questo strumento si integra alla perfezione con la suite di Google o con Office 365 ed è in grado di pianificare l'agenda multipla, ovvero per un intero team. 

Ciò significa che tutti sapranno a colpo d'occhio qual è il momento migliore per prenotare un incontro con te.

Nella versione gratuita, hai a disposizione un link da condividere o l'opzione d'incorporare la tua agenda online all'interno di una pagina Web. Nei piani a pagamento invece, tra le altre cose, puoi inviare in automatico delle email di promemoria per evitare che le persone si “dimentichino” dell'incontro. 

In 3 parole: una soluzione efficace, automatica e fondamentalissima. 

6. Automatizza la gestione aziendale

La fattura cartacea è ormai morta da anni. Il tuo commercialista te ne avrà sicuramente già parlato, ma voglio comunque mostrarti un tool molto efficace per questa gestione.

Lavoriamo tanto, ogni giorno, per guadagnare. E se NON fatturiamo, non guadagniamo. Ma fatturare e controllare la contabilità è un’attività che necessita del tuo tempo. Ancora una volta.

Ecco perché è importante automatizzare anche questo aspetto del tuo lavoro.

👉 Che strumento puoi usare per automatizzare la fatturazione?

Fatture in Cloud è un ottimo alleato per semplificare l'invio e la ricezione delle fatture. Inoltre, avrai a disposizione un database a cui potrai accedere rapidamente, SENZA dover catalogare manualmente le fatture per anno, mese, giorno e ritrovarle mediante la barra di ricerca in men che non si dica.

Questo servizio, come molte automazioni, NON esclude il lavoro umano ma si integra con esso, rendendolo più rapido ed efficace.

Altro aspetto interessante di questo tipo di strumenti è la generazione in automatico delle fatture ricorrenti, la possibilità d'impostare email di promemoria per le fatture scadute o di offrire ai clienti il pagamento online.

7. Genera clienti ogni giorno

Il sogno di tutti coloro che hanno un business è quello di ampliare quotidianamente la propria clientela. Siamo tutti d’accordo, no?

In passato questo avveniva, fondamentalmente, tramite il passaparola. Col passare del tempo, la pubblicità ha avuto il compito d'invogliare le persone a preferire un brand piuttosto che un altro. Oggi, però, la maggior parte delle soluzioni che prima riuscivano ad avere successo hanno perso gran parte della loro efficacia. 

Ad esempio, avere un sito Web “vetrina” NON basta più per generare clienti.

Quello che serve oggi a imprenditori e professionisti è un funnel di vendita automatizzato, ovvero una sequenza di pagine capace di guidare ciascun cliente potenziale nel tuo processo di vendita, come se ci fosse una persona di fiducia proprio lì, al suo fianco.

👉 Che strumento puoi usare per automatizzare la generazione di nuovi clienti?

ClickFunnels è un tool che guiderà le persone all'interno del tuo processo di vendita, indicando loro il prodotto o il servizio migliore per risolvere un problema.

Attraverso la dashboard dettagliata avrai a disposizione una serie di dati che ti aiuteranno a migliorare l'efficacia delle conversioni, oltre alla possibilità d'impostare degli A/B test o di collegare delle sequenze automatiche intelligenti.

Insomma, uno strumento completo e automatico per portare la tua impresa nel nuovo millennio. 

8. Sfrutta le email intelligenti

L'email è decisamente uno degli strumenti più utili per far crescere il tuo business. Avere una mailing list, infatti, significa avere una lista di clienti e potenziali tali che puoi educare a scegliere il tuo brand, i tuoi prodotti o i tuoi servizi.

Gli obiettivi di una campagna di email marketing sono i più disparati e variano a seconda del tuo tipo di business. 

Si possono creare dei flussi automatici per il recupero dei carrelli abbandonati, per congratularsi con un tuo cliente dopo un acquisto, per dare il benvenuto all'interno della tua rubrica settimanale a un nuovo iscritto o per lanciare il tuo nuovo prodotto o servizio. 

Potrei parlarti per ore di sequenze automatiche per fare up-selling, cross-selling e down-selling, ma cosa servirebbe SENZA il giusto strumento automatico? 

👉 Che strumento puoi usare per automatizzare l'email marketing?

ActiveCampaign è il tool perfetto per gestire la mailing list e creare nuovi contenuti accattivanti.

Potrai gestire flussi intelligenti di email, inviare sms, creare moduli di raccolta dati e tutto quello che ti serve per far crescere la tua lista di clienti e potenziali tali. 

Con l'assistenza in italiano e un piano prezzi crescente in base alle tue necessità, è sicuramente lo strumento più completo a cui puoi affidare le attività di email marketing automation. 

9. Smettila con le scartoffie

Un altro modo per guadagnare montagne di tempo da dedicare alla crescita della tua azienda è eliminare i documenti in forma cartacea dal tuo business. 

Una delle battaglie che porto avanti con maggiore forza da anni, infatti, è quella di affidarsi a tool automatici per la firma di documenti e contratti.

Questi strumenti non solo renderanno più efficace l’amministrazione della tua impresa, bensì ti permetteranno anche di ricevere firme digitali legalmente valide.

👉 Che strumento puoi usare per automatizzare la gestione dei documenti?

Uno dei tool di riferimento in questo settore è sicuramente HelloSign, strumento semplice e potente che ti permette di importare documenti da varie piattaforme (come Google Drive, Dropbox, …) e di prepararli per la compilazione attraverso un’interfaccia intuitiva drag-and-drop. 

Oltre alla possibilità di apporre firme digitali legalmente valide, HelloSign ti aiuterà anche nell’archiviazione dei documenti e nell’invio degli stessi ai clienti.

Adesso che hai esperienza nel mondo delle automazioni, ti suggerisco altre idee di automazioni PRO legate agli strumenti di cui abbiamo parlato finora. 

Attraverso strumenti come Zapier, ad esempio, potrai automatizzare il processo di creazione delle fatture, l'invio di sequenze email di ringraziamento con ActiveCampaign oppure la creazione di appuntamenti nella tua agenda con Calendly.

10. Capisci chi hai di fronte

È davvero importante capire chi sono i tuoi clienti e cosa cercano quando entrano in contatto col tuo business. 

Infatti, questo è uno dei modi più rapidi che hai per risolvere i loro problemi e far crescere rapidamente il tuo business. 

Questo tipo di attività nel marketing si chiama segmentazione e ha l’obiettivo di “dividere” in gruppi le persone che hanno esigenze e comportamenti simili. 

👉 Che strumento puoi usare per automatizzare la segmentazione?

Come puoi automatizzare la segmentazione dei clienti nel tuo business SENZA investire enormi risorse economiche e tante, ma proprio tante, ore di lavoro? 

ConvertFlow è il tool che fa per te. Ti permetterà infatti di creare pagine Web, banner, pop-up e finestre intelligenti per segmentare il tuo pubblico.

Avrai a disposizione una Dashboard con le metriche di conversione di ogni singola campagna, la possibilità di lanciare A/B test e di poter aggiornare in un solo click tutte le Call To Action presenti nel tuo sito. 

Questo tipo di automazione è molto interessante nel momento in cui vuoi lanciare una nuova campagna per Natale o, ad esempio, un nuovo prodotto o servizio.

Davvero un tool di cui NON potrai fare a meno.

11. Presentati al momento giusto

L'ultima delle idee di automazione che ti offro oggi è tra le più potenti. 

Sappiamo tutti che il webinar è uno dei modi più efficaci per fare in modo che si “innamorino” del tuo brand. 

La rogna principale legata ai webinar è che devi essere presente davanti alla telecamera ogni volta che vuoi farne uno. Immagina ad esempio di fare ogni settimana un webinar di due ore, beh, evidentemente dovrai investire almeno 8 ore al mese per realizzare questa attività di marketing. 

Ecco perché sono nati i webinar evergreen, cioè dei webinar che “mandano in onda” delle registrazioni.

Il processo d'iscrizione per l'utente è lo stesso, potrà scegliere diverse date per iscriversi e vedrà il video proprio come se tu fossi lì davanti alla telecamera. 

Prima di rivelarti lo strumento per rendere evergreen i tuoi webinar, ti consiglio vivamente di testare mooooooooolto bene il format del tuo webinar e automatizzarlo SOLO nel momento in cui sei assolutamente sicuro dei tassi di conversione. 

Inoltre, una buona idea è essere presente almeno le prime volte durante i tuoi webinar evergreen, per rispondere alla chat in tempo reale. Altra idea è quella di “combinare” una parte di webinar registrato a una parte di webinar in diretta per ottenere il meglio dalle due tipologie.

👉 Che strumento puoi usare per automatizzare i webinar?

WebinarJam è dotato di una tecnologia di trasmissione basata su un cloud che ti permette di raggiungere fino a 5.000 persone in una sola presentazione evergreen. 

Potrai accogliere anche ospiti che ti aiuteranno a raccontare al meglio le tue idee, oppure presentarti da solo.

La cassetta degli attrezzi per far crescere il tuo business

In questo articolo hai scoperto 11 tra i migliori strumenti automatici che ti aiuteranno a far crescere il tuo business. 

Ci ho messo tutta la mia esperienza e la mia passione; spero tu l’abbia trovato davvero utile. Nel caso, contattami qui per raccontarmi cosa ti è piaciuto di più e quale automazione implementerai per prima nel tuo business.

Sai, il mio obiettivo è quello di rendere accessibili a professionisti e piccole imprese gli strumenti di crescita che fino a poco tempo fa erano disponibili solo per i grandi brand e di combattere l'idea malsana che l'automazione sia possibile solo attraverso strumenti costosi.

L'evoluzione della tecnologia ha fatto in modo che questi strumenti oggi siano molto più convenienti rispetto al passato. 

Quindi, perché non utilizzarli per far crescere il tuo business?

Share
Author Photo
Imprenditore, formatore e padre ❤️ Il suo chiodo fisso è aiutare gli imprenditori di tutto il mondo (sì, Stefano è un tipo ambizioso) a mettere il pilota automatico al proprio business e vendere senza stress.