Cos'è il tag link HTML? (e perché è importante per la tua SEO)

Michelle Ofiwe

Jul 16, 20215 min read
tag html link

L'HTML (Hyperlink text markup) è la spina dorsale di ogni sito Web e pagina Web. Nel codice di backend, i tag HTML indicano come viene formattato il contenuto della pagina (inclusi testo, collegamenti ipertestuali, immagini e altro). Ciò che gli utenti vedono su una pagina web è una traduzione diretta dell'HTML.

Il tag HTML link (che crea il cosiddetto "collegamento ipertestuale") è un tag comunemente usato per linkare esternamente (un'altra pagina o documento su un sito Web diverso) o internamente (altre risorse sul tuo sito Web). 

Esistono diversi attributi dei tag link HTML che ti consentono di specificare ulteriormente come appariranno i tuoi collegamenti ipertestuali agli utenti. Quando colleghi il contenuto di una pagina a una risorsa esterna, tieni presente che questi tipi di collegamenti hanno un significativo potere di posizionamento SEO.

Trova e correggi gli errori del tuo sito

con lo strumento Site Audit

ADS illustration

Usa i tag HTML dei link ogni volta che vuoi creare un link esterno o interno. Puoi usare i tag di link per incoraggiare altri siti a linkarti (ottenendo "link in entrata" o “inbound link”) e migliorare la tua SEO collegandoti a siti affidabili ("link in uscita" o “outbound link”).

I tag HTML dei link e i collegamenti ipertestuali si usano per:

  • Linkare un foglio di stile esterno
  • Inserire una citazione
  • Aggiungere le fonti a un fatto o a uno studio citato
  • Suggerire contenuti relazionati ai tuoi lettori

Tutti i tag HTML di link sono preceduti dal simbolo minore di e, alla fine della sezione, chiusi con una barra (/) e il simbolo maggiore di, ad esempio: <link> e </link>.

I tag link devono essere inseriti tra il tag head di una pagina web (<head></head>) e devono includere l'attributo href, che indica la destinazione del link. 

Gli attributi del tag HTML dei link indicano inoltre come dovrebbe comportarsi un collegamento ipertestuale. Ci sono molte opzioni, ma la maggior parte sono facoltative. Ecco alcune delle più comuni:

Attributo Href

L'attributo href= indica la destinazione del link. Aggiungi a questo attributo l'URL a cui ti stai collegando tra virgolette (""). Devi includere "href=" nell'elemento del link. 

Attributo rel

Rel= descrive la relazione tra due entità collegate. Ad esempio, "rel=icon" importa un'icona correlata nella pagina. È buona norma includere questo attributo quando si utilizza l'elemento link.

html a tag

Attributo Hreflang

L'attributo Hreflang= specifica la lingua del testo nel documento linkato. 

html a tag

Attributo Target

L'attributo Target= indica in quale finestra deve aprirsi il link. Ad esempio, "_blank" indica solitamente una nuova scheda o una nuova finestra, a seconda dell'impostazione predefinita.

html a tag

I link ipertestuali che portano su altri siti (noti anche come "link in uscita") forniscono un valore aggiunto agli utenti perché indirizzano a informazioni e servizi pertinenti. 

I motori di ricerca usano le informazioni dei link quando classificano le pagine Web nelle pagine dei loro risultati di ricerca (SERP). Anche se non saranno il fattore di ranking più importante, i link in uscita dovrebbero costituire una parte fondamentale di qualsiasi strategia SEO. 

I bot dei motori di ricerca considerano i link esterni da un sito web a un altro (denominati "backlink") più significativi dei link interni su un sito web. Il numero (e il tipo) di link in entrata che un determinato sito Web ha guadagnato può essere un segno di popolarità, pertinenza, autorità e qualità. 

I motori di ricerca si affidano ai tag HTML dei link per fornire informazioni su un sito Web o una pagina Web. I collegamenti ipertestuali (in entrata o in uscita) costituiscono una parte fondamentale dei metodi di ranking dei motori di ricerca.

Trova e correggi gli errori del tuo sito

con lo strumento Site Audit

ADS illustration

Il link esterno a un determinato sito Web (per creare collegamenti in uscita) può fungere da "voto di fiducia" per il dominio collegato. I bot dei motori di ricerca riconosceranno se un particolare sito Web (o pagina Web) viene linkato con frequenza e, in questo caso, ci sono maggiori probabilità che classificheranno quel sito Web più in alto nelle SERP.

Questo risultato si basa sulla teoria che questi tipi di link sono più difficili da manipolare, quindi il numero di link in entrata di un sito è probabilmente dovuto alla popolarità che ha tra gli utenti. Può anche indicare che il sito o la pagina in questione è affidabile, coinvolgente e una fonte di contenuti di qualità. 

Generare traffico organico è l'obiettivo principale della SEO, quindi è importante che altri siti web si colleghino al tuo sito. D'altra parte, non danneggia la tua SEO linkare altri siti, purché siano affidabili.

In questo modo aumenterai le tue possibilità di posizionarti più in alto. Linkare siti Web esterni pertinenti e di qualità può aumentare la visibilità e l'autorità del tuo sito Web agli occhi dei robot dei motori di ricerca. Più i tuoi link in uscita sono popolari e pertinenti, meglio è.

È più probabile che altri siti Web si colleghino al tuo (e creino link in entrata) se ti sei collegato ad altri siti affidabili o se le tue pagine forniscono contenuti utili a cui possono fare riferimento. 

Linkare siti Web correlati può anche rafforzare il "segnale tematico" per i motori di ricerca, il che aiuta i bot a capire di cosa tratta il tuo sito o la tua pagina. 

In che modo lo strumento Site Audit di Semrush scansiona i problemi HTML

Puoi verificare lo stato del tuo sito web e dei suoi collegamenti ipertestuali usando uno strumento di diagnostica dei problemi on-page, come Site Audit

img-semblog

Una buona SEO è supportata da siti Web sani con un'eccellente SEO tecnica. I problemi di HTML (inclusi gli errori di link) sono una trappola comune.

Una struttura di collegamento ipertestuale scadente può creare un'esperienza tutt'altro che piacevole per gli utenti. Inoltre, i link interrotti segnalano ai motori di ricerca che il tuo sito non è sicuro, che è potenzialmente dannoso e che non è utile per i loro utenti. 

I crawler dello strumento possono aiutarti a identificare e correggere gli errori dei link, oltre a fornirti preziose informazioni di marketing e di scansione. Dopo aver impostato un progetto per il tuo sito web, dovrai configurare lo strumento per scansionarlo.

img-semblog

Potrai limitare il numero o i tipi di pagine che desideri sottoporre a scansione, oltre a evitare la scansione di determinati URL. Potrai anche concedere ai crawler un accesso aggiuntivo al tuo sito o programmare l'audit.

Lo strumento ti restituirà una serie di report tematici da esaminare. Controlla la sezione Errori dei report generati per vedere dove i tuoi collegamenti ipertestuali sono interrotti e correggili prontamente perché stanno danneggiando tutto il tuo sito web. 

Conclusioni

L'uso corretto dei link è una parte importante di una buona strategia SEO. Gli audit del sito sono un modo per garantire che i collegamenti presenti sul tuo sito funzionino correttamente, ma spetterà a te decidere come e quando linkare siti affidabili e utili (o fare in modo che tali siti si colleghino a te).

Preparati a gestire i tuoi collegamenti ipertestuali con un programma di audit costante. Man mano che vengono create o eliminate pagine dai siti web, i link possono facilmente interrompersi a tua insaputa. Mantenendo una buona struttura di collegamento, migliorerai la portata e la credibilità del tuo sito web: continua così!

Author Photo
Michelle OfiweEditor & writer, deeply dedicated to good copy. Based in Houston, TX.
Subscribe to learn more about SEO
By clicking “Subscribe” you agree to Semrush Privacy Policy and consent to Semrush using your contact data for newsletter purposes
More about SEO
​Una guida SEO a Yoast per WordPressYoast SEO per WordPress è un potente strumento di ottimizzazione. In questa guida esploreremo come funziona e come integrarlo al meglio con gli strumenti per le parole chiave di Semrush.
11 min read
Che cos'è LCP? Spiegazione del Largest Contentful PaintAbbiamo affrontato i tre Segnali Web essenziali nel nostro precedente articolo sull‘ottimizzazione per l‘aggiornamento Core Web Vitals di Google. Tuttavia, non possiamo parlare di Core Web Vitals senza approfondire un fattore chiave: LCP, noto anche come Largest Contentful Paint.
7 min read