SEO mobile: tra struttura sito e copywriting

Italiano

Il 2014 è stato l'anno del sorpasso del mobile sul desktop: i dati hanno infatti confermato che le persone passano sempre più tempo a navigare sul web da Smartphone o tablet, più di quanto ne passino giornalmente davanti a un PC.

Questi dato hanno ovviamente ripercussioni anche sulla SEO perché occorre considerare alcuni nuovi aspetti importanti, sia legati al sito che ai contenuti, iniziando a pensare “mobile first” prima di creare qualsiasi tipo di contenuto.

Vedremo di analizzare questi aspetti con Francesco De Nobili docente di “Comunicazione e web” all'Università di Bologna e dei corsi di formazione di Comunicazione Lavoro.