Semantiche o correlate, alla scoperta delle parole chiave

Italiano

Dentro i meandri delle parole chiave, alla scoperta di cosa cercano gli utenti, saltando il passaggio del “mi piacerebbe essere trovato con”. SEMRush è un potentissimo strumento di analisi delle parole chiave, poiché fornisce due distinti specchietti, quello che io da sempre definisco “semantico” e quello “correlato”.

Capire quindi in che modo da quella particella iniziale, dizionario alla mano, si riescono a ottenere similitudini tra le chiavi, comprendendo percorsi di ricerca simili, ma non solo. La correlazione è un punto di inizio per la scoperta di galassie di ricerca magari sconosciute, o considerate di nicchia.

Cosa cercano gli utenti? Quali sono i volumi, i trend e i costi di benchmark. SEMRush, come I migliori strumenti di analisi, consente di focalizzare l’attenzione sui mercati o sui siti web competitor, per iniziare un’analisi non solo dal “come voglio apparire”, ma considerando anche “come appaiono gli altri”.

Non solo formidabile analisi, ma magnifica integrazione con gli altri strumenti che la rete offer per fare CI (competitive intelligence) o Pre Analisi. Scoprire quindi l’alfa di ogni accesso. Da dove partiamo e dove possiamo arrivare.

L’integrazione con AdWords o con gli altri strumenti di keyword bidding (Bing) è facile e veloce. Sapere da dove iniziare, è sempre il miglior modo per affrontare le successive aste.

Ma cosa succede se il cliente chiede visibilità? Partendo dalla tabella ricevuta dal sistema, possiamo provare a determinare le potenziali impression, ipotizzando un CTR di benchmark e la relativa quota impression. Il modo migliore per suggerire al cliente un ventaglio di spesa,pronti per raggiungere gli obiettivi prefissati.Cosa scopriremo in questo webinar:

  • come impostare i mercati di interesse;
  • cosa sono le chiavi semantiche;
  • cosa sono le chiavi correlate;
  • come usare la tabella pivot per determinare il traffico
  • costruire un business plan e i costi per la visibilità.