Google AdWords - come cambia il Digital Marketing

Italiano

AdWords da sempre ci costringe a grandi cambi di rotta. Ormai le sue modifiche sono così frequenti che non vengono neanche pubblicate sui blog ufficiali. Sbucano come funghi notizie sparse in rete e chi come me, ha anche il privilegio di vivere l’esperienza AdWords da Top Contributor, prova spesso impaccio nel capire se quanto vede è qualche test o realtà editoriale per tutti gli inserzionisti.

Ma se AdWords cambia è perché l’advertising online deve cambiare, ormai troppo freneticamente assoggettato alle variazioni dei numeri di navigazione degli utenti mobile. Navigazione mobile che sovrasta quella desktop e utenti che frammentati nel 90% dei casi, non riusciamo a capire (per deficienze infrastrutturali) quando sono nuovi o se sono gli stessi che navigano con device diversi.

AdWords è oggi uno strumento di formidabile efficacia nel mondo del digital marketing, ma soffre e paga dazio per il fatto che è un costo “vivo”, mentre le agenzie, soffocate talvolta dai periodi di vacche grasse hanno massacrato i propri clienti sommergendoli di costi inutili e infruttuosi.

Oggi che le aziende chiedono un occhio di riguardo al raggiungimento degli obiettivi e che finalmente lavorano per step intermedi, KPI e ROAS, AdWords deve essere usato con attenzione. Poiché è un costo fisico, come il cemento per il muratore, se non è di qualità, vede cadere il palazzo dopo poco tempo.

Vediamo quindi, con questo webinar, quali sono le principali variazioni di AdWords degli ultimi tempi, fino ad arrivare al Customer Match, che strizza l’occhio alla marketing automation.

In questo webinar vedremo:

- il CPM a visualizzazione;

- gli annunci GMAIL;

- pubblico di affinità personalizzato;

- target / segmenti / combinazioni di Remarketing;

- Customer Match.