Conoscenza
I toolkit di Semrush
SEO
Site Audit
Report tematici di Site Audit

Report tematici di Site Audit

Dal report Panoramica vedrai sette widget di anteprima per report più dettagliati: Crawlability, Implementazione HTTPS, SEO internazionale, Performance, Link interni,Markup e Core Web Vitals.

Un esempio del report Panoramica in Site Audit.

Crawlability

Il report Crawlability ti fornisce un'analisi generale degli elementi del sito che influenzano il modo in cui i motori di ricerca effettuano il crawling del tuo sito. La maggior parte dei grafici presenti in questa pagina sono cliccabili e ti reindirizzeranno a un rapporto sulle Pagine sottoposte a crawling filtrate con le pagine specifiche in cui abbiamo riscontrato il problema.

Un esempio del report tematico Crawlability.

Puoi anche vedere la profondità di crawl (quanti click dalla home page sono necessari per raggiungere ogni pagina), i codici di stato HTTP (per eventuali pagine non funzionanti, reindirizzamenti ed errori lato server) e un confronto tra sitemap e pagine analizzate.

Si consiglia di mantenere la profondità di crawl sotto i 3 click per consentire agli utenti e ai motori di ricerca di trovare facilmente i tuoi contenuti importanti. Se il numero di pagine indicate nel tuo file sitemap.xml non corrisponde al numero di pagine sottoposte a crawling, potrebbe essere un segnale del fatto che il tuo sito web ha una scarsa crawlability a causa di link non efficaci o problematiche tecniche.

Un esempio dei widget Profondità di crawling pagine, Sitemap vs. pagine sottoposte a crawling e Codice di stato HTTP nel report tematico Crawlability.

Se vuoi salvare l'analisi, puoi esportarla in PDF con il pulsante "PDF" nell'angolo in alto a destra dell'interfaccia.

Implementazione HTTPS

La sicurezza dei siti web sta diventando sempre più importante per la SEO, soprattutto perché Google incoraggia i proprietari di siti web ad adottare l'HTTPS. Il rapporto sull'implementazione dell'HTTPS fornirà un resoconto su tutti i potenziali problemi relativi alla registrazione dei certificati (1), al supporto del server (2) e all'architettura del sito web (3). Basta cliccare su uno dei blocchi per avere una spiegazione del problema e di come risolverlo.

Un esempio di report tematico Implementazione HTTPS con tre rettangoli rossi che evidenziano tre serie di potenziali problemi: certificato di sicurezza, server e architettura del sito web.

SEO internazionale

Se gestisci un sito web globale, devi assicurarti che il tuo sito venga caricato nella lingua corretta dei tuoi visitatori. Per farlo, devi utilizzare correttamente l'attributo Hreflang (rel="alternate" hreflang="x").

L'Hreflang è un attributo HTML che indica ai motori di ricerca la lingua giusta e le versioni regionali di un sito web per servire gli utenti Internet di tutto il mondo.

L'attributo può essere applicato all'HTML, alla sitemap XML o all'HTTP di un sito web per specificare la lingua e l'URL regionale di un documento web. A questo punto, Semrush controlla l'HTML del tuo sito alla ricerca di questi tag.

L'uso corretto di questo tag garantisce che i visitatori di tutto il mondo ricevano il sito web nella loro lingua e nella variante geografica preferita (ad esempio, l'inglese britannico in Irlanda o l'inglese americano negli Stati Uniti).

Se in passato hai provato a verificare l'utilizzo del tag Hreflang da parte del tuo sito web, probabilmente si trattava di un processo manuale che richiedeva molto tempo. Con questa nuova funzione di Site Audit, puoi analizzare l'utilizzo dei tag del tuo sito web in pochi istanti.

Con questo report otterrai:

  • Un elenco delle pagine del tuo sito web con i tag hreflang
  • Analisi dei codici hreflang errati e perché sono sbagliati
  • Analisi dei tag hreflang potenzialmente mancanti

I dati relativi agli attributi hreflang mancanti sono basati sul numero totale di versioni linguistiche trovate dal bot di Site Audit durante il crawling del tuo sito web. Lo considereremo un potenziale problema se rileviamo una versione linguistica che non è elencata in una pagina specifica. Sappiamo che alcuni hreflang potrebbero non essere stati specificati sulle tue pagine di proposito. Tieni a mente dunque che le informazioni fornite non vanno considerate una guida. Sono fornite infatti a solo scopo informativo.

Un esempio del report tematico SEO internazionale con due rettangoli rossi che evidenziano il widget Implementazione hreflang a sinistra e Problemi con hreflang a destra.

1. Il grafico circolare a sinistra mostra l'implementazione del tag hreflang sul tuo sito. Il numero al centro del cerchio rappresenta il numero totale di pagine che Site Audit ha analizzato. Le barre colorate mostrano quante pagine hanno i tag hreflang nel loro codice.

La sezione grigia indica quante delle pagine analizzate non utilizzano il tag hreflang. Il verde indica quante pagine utilizzano correttamente l'hreflang, mentre il rosso indica quante pagine presentano problemi di hreflang.

Clicca sulla barra rossa nel grafico circolare per aprire un report Pagine sottoposte a crawling pre-filtrato che mostra le specifiche pagine con problemi.

2. A destra, i problemi di hreflang sono suddivisi in Errori e Avvisi. Clicca sul pulsante che indica il numero di problemi per vederli elencati nella scheda Problemi di Site Audit.

Un esempio della tabella Pagine con attributi hreflang mancanti, con frecce rosse che indicano le sezioni verdi e grigie della tabella.

In fondo al report c'è una tabella che elenca tutte le pagine in cui potrebbero mancare gli attributi hreflang. Per ogni pagina web puoi vedere quali valori hreflang sono stati trovati (nei riquadri verdi) e quali mancano (nei riquadri grigi).

Per saperne di più, leggi il nostro post sul blog su come fare SEO internazionale con Semrush.

Report Performance

Il report Performance di Site Audit analizza le risorse CSS e Javascript delle pagine di un sito web per individuare tutti i problemi di velocità.

I problemi verificati da questo report includono:

  • Dimensioni pagina HTML grandi
  • Loop e catene di reindirizzamento
  • Velocità di caricamento pagina lenta
  • Pagine non compresse
  • File CSS e Javascript non compressi
  • File CSS e Javascript privi di specifica cache
  • Dimensione file CSS e JavaScript troppo alta
  • Troppi file CSS e JavaScript
  • File CSS e Javascript non minimizzati
  • Tempo di interazione media del documento lungo

Potrai analizzare rapidamente la velocità media di caricamento dell'HTML delle pagine del tuo sito web e la suddivisione per tempo di caricamento (0-0,5s, 0,5-1s, 1-3s e >3s).

Un esempio del report tematico Performance.

Se il tuo punteggio è aumentato o diminuito rispetto all'ultimo crawl, verrà indicato nel testo verde o rosso.

Tieni presente che la velocità di caricamento HTML di una pagina non tiene conto del tempo di caricamento di immagini, file JavaScript o CSS.

Il tempo di caricamento medio di una pagina (HTML) mostra il trend relativo alla velocità di caricamento del tuo sito web nel tempo, in modo che tu possa capire se i tuoi sforzi nell'ottimizzazione stanno dando risultati.

In generale, è consigliabile cercare di caricare le pagine in meno di 1 secondo. Tempi di caricamento delle pagine più lunghi influiscono sull'esperienza dell'utente e possono portare i visitatori ad abbandonare il tuo sito web.

Il numero di JavaScript e CSS mostra la suddivisione delle pagine in base al numero di file JS e CSS presenti e ti permette di trovare le pagine con troppe risorse web. Fai clic su una colonna per controllare il numero di file JS e CSS di una determinata pagina in un report Pagine sottoposte a crawling filtrato.

Dimensione JavaScript e CSS mostra la suddivisione delle tue pagine in base alle dimensioni dei file JS e CSS e ti permette di identificare le pagine del sito web con i file di codice più grandi. Fai clic su una colonna per trovare le dimensioni dei file JS e CSS di una determinata pagina in un report Pagine sottoposte a crawling filtrato.

Se fai clic su uno qualsiasi dei segmenti del grafico Velocità di caricamento della pagina, accederai a un report Pagine sottoposte a crawling filtrato. Da lì potrai vedere quanto tempo impiega ciascuna pagina a caricare il proprio HTML.

Un esempio di report sulle Pagine sottoposte a crawling con i rettangoli rossi che evidenziano il filtro Tempo di caricamento della pagina nella parte superiore del report e la colonna Tempo di caricamento della pagina nella tabella a destra.

Come migliorare la velocità del tuo sito

Se ti accorgi che il tuo sito web sta ricevendo un punteggio insufficiente in termini di velocità e prestazioni, ecco alcuni consigli per ridurre i tempi di caricamento e mostrare i contenuti più velocemente:

  1. Riduci le dimensioni di immagini e altri media
  2. Minimizza le richieste HTTP
  3. Implementa la cache del browser
  4. Scegli un provider di hosting adeguato alle dimensioni del tuo sito web
  5. Abilita la compressione dei file
  6. Utilizza un CDN
  7. Minimizza i file CSS e Javascript

Link interni

Come i link esterni, anche i link interni possono contribuire ad aumentare l'autorità di una pagina web. Ad esempio, se stai linkando una pagina di prodotto da una homepage, quel link trasmetterà parte dell'autorità della homepage.

Questo report ti mostrerà le pagine di un sito web con un'elevata profondità di clic che sono difficili da trovare, così come i link non funzionanti e le pagine con il maggior LinkRank interno.

Report tematico Link interni di Site Audit. Ogni widget mostrato ha un proprio numero: 1 per Profondità di crawling pagine, 2 per Link interni, 3 per Distribuzione dei link interni, 4 per Problemi link interni e 5 per Pagine in grado di passare il valore più alto di Internal LinkRank.

Dopo aver cliccato sul widget dei collegamenti interni, vedrai un'analisi completa e approfondita dei collegamenti interni del tuo sito web. Questo sarà suddiviso in cinque sezioni principali:

  1. Profondità di crawling pagine: Quanti clic occorrono dalla home page per raggiungere le pagine di un sito web. Se ci vogliono più di tre clic per raggiungere le pagine importanti, una migliore strategia di linking interno potrebbe migliorare la crawlabilità del sito.
  2. Link interni: Mostra quante pagine del sito web ricevono un certo numero di link interni. Può anche mostrare quante pagine del sito inviano una serie di link al resto del sito (in uscita). Puoi vedere facilmente se ci sono pagine orfane (pagine con 0 link interni) o pagine con un solo link interno che potrebbero essere dotate di più link.
  3. Distribuzione dei link interni: Questo è un modo rapido per vedere quanto funziona la tua strategia di linking interno. Le pagine deboli di questo grafico possono essere migliorate aggiungendo più link interni che puntano ad esse.
  4. Problemi link interni: Puoi vedere eventuali problemi con i link interni del tuo sito. Clicca su un problema per aprire il report Problemi con maggiori dettagli.
  5. Pagine in grado di passare il valore più alto di Internal LinkRank: Fornisce un elenco delle pagine che hanno maggiore influenza sulle altre pagine del sito web a cui si collegano.

Creare una strategia di linking interno intelligente è uno dei modi migliori per rendere il tuo sito web più facile da navigare e analizzare. Per altri consigli su come migliorare i link interni del tuo sito, leggi Come migliorare il posizionamento delle parole chiave con i link interni.

Markup

I markup sono il modo in cui aggiungi elementi di dati strutturati al codice del tuo sito web. A loro volta, i dati strutturati possono aiutare Google a comprendere i tuoi contenuti a un livello più profondo e a fornirti rich snippet e funzionalità SERP specifiche basate sulle informazioni fornite dai tuoi markup.

Questa sezione del report ti dà un voto in base al numero di dati strutturati non validi rispetto a quelli validi che Site Audit ha trovato sul tuo sito. Fornirà una ripartizione del numero totale di pagine con markup, il tipo di markup e un elenco dei dati strutturati effettivi che abbiamo visto sul sito. 

Un esempio del report tematico Markup.

Site Audit è in grado di controllare quasi tutti i markup di dati strutturati presenti nel vocabolario di Google, esclusi quelli in versione beta. 

Core Web Vitals

I Core Web Vitals sono un insieme di metriche che misurano le prestazioni di caricamento, l'interattività e la stabilità visiva di un sito web. È importante che i webmaster si occupino di queste aree perché sono un fattore di ranking confermato da Google.

Basati sullo strumento Lighthouse di Google, sono valutati comeLargest Contentful Paint (LCP), che giudica la velocità di caricamento percepita della pagina,Cumulative Layout Shift (CLS), che misura l'entità dello spostamento inatteso del layout nel contenuto visibile della pagina, eTotal Blocking Time (TBT), che è un proxy basato su un ambiente protetto che quantifica l'esperienza di un utente alla sua prima interazione con la pagina.

Questo report fornisce i dati di una serie di 10 pagine, selezionate manualmente o automaticamente. Oltre ai report generali, che riflettono le prestazioni complessive, il report Core Web Vitals contiene suggerimenti su come migliorare ciascuna metrica:

Come appare il report Core Web Vitals. Questo esempio contiene i seguenti widget: Stato della pagina, Dati storici, tre tipi di metriche (Largest Contentful Paint, Total Blocking Time, Cumulative Layout Shift) e l'inizio dell'elenco delle Pagine analizzate. La freccia rossa punta all'elenco dei tooltip evidenziati nel widget Total Blocking Time, indicando che è possibile cliccarci sopra per ottenere ulteriori informazioni.

Puoi consultare un report dettagliato per qualsiasi pagina analizzata aprendo il menù a tendina nell'elenco sottostante:

Esempio di un report Core Web Vitals di una sola pagina, che dimostra che i dati sono forniti per ciascuna delle tre metriche principali (LCP, TBT, CLS) in widget separati.

Ulteriore dimostrazione di un report Core Web Vitals per una singola pagina. In questo esempio, vengono presentate sia la scheda Elemento più grande che la scheda Come migliorare, insieme alle funzioni fornite in ciascuna di esse, come il codice sorgente dell'elemento più grande e i tooltip per ogni punto di miglioramento individuato.

Visualizza di più
Visualizza di più
Visualizza di più