Sensor trasforma la volatilità delle SERP in opportunità

72
Wow-Score
Il Wow-Score mostra il livello di interazione del posto di un blog. Si calcola sulla correlazione tra il tempo di lettura attivo degli utenti, la loro velocità di scrolling e la lunghezza dell'articolo.
Ulteriori informazioni

Sensor trasforma la volatilità delle SERP in opportunità

Questo post è in Italiano
Darina Andronova
Questo post è in Italiano
Sensor trasforma la volatilità delle SERP in opportunità

È meglio dare un’occhiata alle previsioni del tempo prima di pregare per la pioggia.

— Mark Twain

Le pagine dei risultati di Google mutano costantemente: i siti web cambiano posizione, spuntano nuove funzionalità delle SERP e l'algoritmo continua ad evolvere. Nessun sito web è immune alle fluttuazioni del ranking, nemmeno quelli che hanno conquistato le prime 3 posizioni o le SERP feature. Queste modifiche possono influire in modo significativo sul traffico di ricerca organica del tuo sito, cosa che non è intrinsecamente negativa.

Con il tool Sensor di SEMrush a tua disposizione, potrai sfruttare queste fluttuazioni a tuo vantaggio.

Sensor ti aiuterà a rilevare gli update di Google, ti mostrerà la volatilità delle SERP causata proprio da questi aggiornamenti e ti permetterà di determinare le principali tendenze nei risultati di ricerca. Sensor di SEMrush tiene traccia di tutti i cambiamenti che si verificano nelle SERP quotidianamente e ti fornisce i seguenti dati su 9 database locali per diverse categorie:

  • Principali modifiche di Google e volatilità delle SERP negli ultimi 30 giorni. Se vedi un cambio nei tuoi posizionamenti per un particolare giorno, puoi verificae se c'è stata un'elevata volatilità in quel periodo – il che potrebbe indicare un cambiamento dell'algoritmo di Google.

  • Informazioni approfondite sulla presenza delle SERP feature nelle pagine dei risultati, incluse le funzionalità che stanno ottenendo la maggior parte della visibilità. Puoi misurare la loro apparizione in SERP nel top 20 e la differenza rispetto al giorno precedente.

  • Informazioni sulla popolarità di HTTPS e AMP tra i principali risultati di ricerca.

  • Il Punteggio personale, mobile o desktop, per un set personalizzato di parole chiave (tramite integrazione con Position Tracking). Scopri di più qui.

  • Periodi in cui si sono verificate fluttuazioni significative nella volatilità rispetto alla media mensile.

  • Domini che sono diventati i vincitori e i perdenti del giorno (Winner&Loser) in termini di posizionamento (hanno guadagnato o perso la maggior parte delle posizioni) .

Queste informazioni si riveleranno utili nel caso in cui vorrai ripristinare rapidamente i ranking compromessi da una modifica dell'algoritmo o da una penalità di Google, nonché se vorrai provare a trarre vantaggio dalle modifiche alla SERP.

Qui ci sono solo alcune cose che puoi fare con lo strumento Sensor.

Gestire gli aggiornamenti degli algoritmi di ricerca

L'algoritmo di ranking di Google cambia centinaia di volte durante l'anno ma sono solo gli aggiornamenti principali di cui siamo ufficialmente informati. Eppure a volte anche la minima alterazione può danneggiare i tuoi sforzi SEO.

Con l'aiuto di Sensor di SEMrush puoi stimare l'impatto di un aggiornamento dell'algoritmo di ranking e gestire il tuo sito web di conseguenza:

Volatilità delle SERP analizza con il tool Sensor di SEMrush

Sensor di SEMrush  mostra quanto è stata volatile la SERP negli ultimi 30 giorni per una categoria scelta. I valori, calcolati secondo una formula proprietaria, sono ordinati in una scala da 0 a10. Più basso è il punteggio, minore è la probabilità che i tuoi posizionamenti cambino.

Suggerimento utile: per determinare la volatilità delle SERP in un dato momento si tiene conto della caratteristica del valore medio per la categoria target. I punteggi più alti di solito indicano un aggiornamento dell'algoritmo di ricerca in corso. Se però vedi una variazione negativa dei tuoi posizionamenti che non è correlata con i valori di volatilità, è meglio che esegui un’audit del tuo sito web per verificare se ci sono problemi tecnici.

Imprescindibile: iscriviti alle email di Sensor o alle notifiche push del browser in modo da non perdere mai una modifica significativa dell'algoritmo.

Se ti trovi in una situazione di alta volatilità causata da un aggiornamento previsto o annunciato, come Penguin o Panda, Sensor può aiutarti a fare in modo che la pulizia del tuo profilo backlink o altri sforzi per evitare sanzioni siano abbastanza efficaci da riportarti in cima alle SERP.

Per dati più dettagliati usa il filtro 'Confronta con ...' e compara la volatilità in diversi paesi, tra vari dispositivi, progetti, SERP feature, ecc. Queste informazioni ti aiuteranno a determinare quali delle tue aree target sono più o meno soggette alla volatilità, stabilendo così una priorità nel tuo lavoro di ottimizzazione SEO.

Con Sensor puoi confrontare la volatilità delle SERP per Paesi, device, etc.

Se hai impostato Position Tracking per il tuo progetto, puoi raccogliere i dati del Punteggio personale per una serie di parole chiave target e trovare il modo più breve per aggirare i tuoi avversari.

Sensor di SEMrush: come si usa

Prendi in considerazione la migrazione ad AMP o HTTPS

Il numero di siti web che utilizzano HTTPS e AMP è in costante aumento, ma se non hai ancora deciso se nel tuo caso hai bisogno di pagine accelerate o quando dovresti eseguire la migrazione al protocollo sicuro, Sensor ti fornirà le informazioni su quante pagine AMP o HTTPS appaiono in cima ai risultati di ricerca.

Informazioni su quante pagine AMP e con HTTPS sono nelle prime posizioni delle SERP

Suggerimento utile: per visualizzare i dati relativi all'utilizzo di AMP, seleziona Ricerca "Mobile" nella parte superiore della tab di Panoramica.

Cogli le SERP feature

L'occorrenza delle funzionalità delle SERP è diversa per i diversi settori e il valore di una determinata funzionalità può variare in base all'attività del dominio. Ad esempio, il Carosello è molto più importante per i siti di notizie rispetto al Local Pack.

Con l'aiuto di Sensor è possibile stimare il numero delle differenti SERP feature presenti nei risultati di ricerca per la categoria specificata e determinare quali vale la pena inseguire, se ce ne sono.

Sensor ti fornisce informazioni sulle SERP feature

I risultati sono mostrati per la top 20 del giorno corrente; la differenza positiva o negativa rispetto al giorno precedente è indicata in verde o rosso.

Ricerca una nicchia

Cerchi un nuovo mercato per i tuoi beni e servizi? Vuoi esaminare una nicchia prima di investire? Lo strumento può aiutarti in due modi diversi.

Controlla il rapporto Vincitori e Perdenti, che indica quali domini nella top 20 giornaliera di Google soffrono o guadagnano a causa o grazie alla volatilità delle SERP in termini di posizionamenti e parole chiave nuove e perse.

Controlla il report Winner e Loser del tool Sensor

Successivamente, controlla il rapporto Deviazioni che ti indica quali categorie / settori si trovano "al di sotto della volatilità" confrontando la deviazione giornaliera con la media mensile.

Sensor di SEMrush: rapporto Deviazioni

Questi due rapporti possono aiutarti a scegliere il momento giusto e le nicchie più sicure in cui sviluppare la tua attività.

Un amico per tutte le stagioni

Come puoi vedere, Sensor di SEMrush è molto più di un modo per rilevare la volatilità delle SERP e gli aggiornamenti correlati dell'algoritmo di ranking di Google. Con questo strumento ti verranno forniti molti dati che ti aiuteranno a:

  • Rilevare potenziali problemi sul tuo sito web.

  • Scoprire se il tuo sito web sta affrontando bene le modifiche delle SERP.

  • Trovare il momento giusto per superare i tuoi avversari.

  • Esplorare la situazione generale all'interno di una categoria target.

  • Analizzare le funzionalità delle SERP disponibili.

Se hai delle domande, controlla il Manuale di Sensor o lascia un commento sotto questo post.

SEO Toolkit

La soluzione definitiva per portare la tua SEO al livello successivo

Please specify a valid domain, e.g., www.example.com

Ti piace questo post? Seguici su RSS e leggi tanti altri post interessanti:

RSS
I have always been interested in digital marketing, tried lots of tools, done lots of research, and SEMrush gave me a chance to speak out.
Condividi il post
o
2000 simboli rimanenti

Iscriviti al Blog SEMrush per ricevere contenuti preziosi direttamente nella tua casella di posta

Inserisci un indirizzo e-mail valido
Conferma di accettare i nostri Termini e condizioni e l'Informativa sulla privacy.

Grazie!

La tua registrazione al nostro blog è stata eseguita correttamente.