Come usare Semrush per la Ricerca delle parole chiave

Nikolai Boroda

May 24, 202115 min read
Come usare Semrush per la Ricerca di parole chiave

La ricerca di parole chiave è parte integrante di qualsiasi strategia di marketing digitale e la sua importanza non si esaurirà mai. Ecco una guida che ti aiuterà a gestirla.

Questa guida risponde alle seguenti domande: 

  • Che cos'è una ricerca di parole chiave?
  • Quali termini e metriche sulla ricerca di parole chiave devo conoscere? 
  • Come trovo temi di attualità per i contenuti?
  • Come trovo le migliori parole chiave per il traffico organico?
  • Come trovo le parole chiave più convenienti per una campagna PPC?
  • Come monitoro il rendimento del mio sito web per parole chiave specifiche?
  • Quali sono alcune tattiche avanzate di ricerca delle parole chiave?

Cos'è la Ricerca delle parole chiave?

Le parole chiave sono i termini che le persone inseriscono nei motori di ricerca per trovare informazioni. La ricerca di parole chiave (o keyword research) è lo studio di questi termini di ricerca per scoprire da dove proviene il traffico di ricerca nel tuo mercato e determinare quali parole chiave il tuo sito web può prendere di mira con il marketing.

La ricerca di parole chiave ti aiuta a:

  • Comprendere e raggiungere il tuo pubblico 
  • Trovare nuovi argomenti pertinenti da trattare sul tuo sito
  • Ottenere lead qualificati 
  • Aumentare le vendite
  • Migliorare le campagne di annunci, ottenere clic e impressioni 
  • Rafforzare la brand awareness

Perché dovresti fare una Ricerca di parole chiave regolarmente

  • Le parole chiave cambiano — ci saranno sempre modi diversi di dire la stessa cosa e le tendenze spesso cambiano le query di ricerca degli utenti online. 
  • Il tuo pubblico cresce ed evolve, così come cambia il modo in cui le persone usano i motori di ricerca. 
  • Anche i motori di ricerca evolvono; gli algoritmi diventano più avanzati per comprendere meglio i contenuti e gli intenti di ricerca degli utenti. 
  • Devi continuare ad aggiornare i tuoi contenuti affinché siano pertinenti.
Keyword-Research-Solutions%E2%80%A8on-Semrush-IT%20(1).png

Nozioni di base sulla Ricerca di parole chiave

Il toolkit di Semrush offre diversi modi per raccogliere le migliori parole chiave. Le buone basi non deludono mai e la ricerca tradizionale di parole chiave è il punto da cui iniziare. 

I passaggi da seguire:

  1. Ottieni un'analisi rapida
  2. Crea un elenco principale di parole chiave
  3. Trova un vantaggio competitivo

Panoramica keyword: ottieni un'analisi rapida

Panoramica keyword è il modo più semplice per ottenere una rapida analisi delle tue parole chiave. Qui trovi un riepilogo completo di tutte le principali metriche delle parole chiave: volume, CPC, concorrenza nella ricerca a pagamento, pagine con i migliori risultati, testo degli annunci e altro ancora. 

Vai al report, inserisci la tua parola chiave nel campo di ricerca e inizia ad analizzare.

1-panoramica-keyword.png

Panoramica keyword: il Report Cronologia annunci

Il report Cronologia annunci ti consente di identificare le tendenze nella pubblicità e capire se la parola chiave è stata precedentemente utilizzata nella ricerca a pagamento. 

2-cronologia-annunci.png

Visualizza tutti i domini che fanno offerte per la parola chiave specificata e hanno pubblicato un annuncio PPC negli ultimi 12 mesi.

I numeri nelle caselle mostrano la posizione a pagamento occupata dall'annuncio nel mese specificato. Tieni presente che questa posizione non è necessariamente la posizione dell'annuncio nella pagina dei risultati di ricerca. Anche se sei il miglior offerente, il tuo annuncio può essere visualizzato sotto i risultati di ricerca organica.

Puoi anche visualizzare la quantità di traffico pubblicitario, il prezzo del traffico a pagamento e il numero totale di annunci per quella parola chiave.

Keyword Magic Tool: crea un elenco principale di parole chiave

Keyword Magic è un potente tool per l'analisi approfondita delle parole chiave e per creare fantastici elenchi principali. Esplora la tua nicchia e trova parole chiave a coda lunga semanticamente correlate, suddivise in sottogruppi specifici per argomento.

Inizia con una singola parola chiave seme:

3-keyword-magic-tool%20(1).png

Clicca su Cerca e mettiti al lavoro:

4-ricerca-parole-chiave-keyword-magic-tool.png

Esplora gruppi e sottogruppi di argomenti correlati suggeriti per trovare idee e long-tail di nicchia per i tuoi gruppi di annunci PPC. Ordina i gruppi per volume o per numero di parole chiave; escludi i gruppi che non ti servono cliccando sull'icona a forma di occhio. Tieni presente che tutti i filtri avanzati che hai inserito verranno applicati anche all'elenco degli argomenti.

Presta attenzione ai Modificatori di corrispondenza, che ti consentono di ampliare o restringere la selezione delle parole chiave a tuo piacimento. 

Usa il Filtro Domande: questa funzionalità ti permette di ordinare le parole chiave basate sulle domande. Queste parole chiave indirizzano tonnellate di traffico di qualità e spesso attivano snippet in primo piano, che possono fungere da scorciatoia per la parte superiore della SERP.

6-filtro-domande.png

Usa i flessibili Filtri avanzati per specificare ulteriormente l'ambito delle tue frasi chiave, indicando l'intervallo per il numero di parole, il volume di ricerca, la difficoltà delle parole chiave, il CPC, la densità competitiva e il numero di risultati in SERP. Includi o escludi keyword con corrispondenza generica o esatta e scegli le funzionalità SERP per vedere le parole che le attivano (alcune parole possono attivare più funzionalità).

Ecco un video con una rapida panoramica di come puoi usare questo strumento in combinazione con Topic Research per elaborare la tua content strategy in linea con la ricerca. 

Keyword Difficulty: trova un vantaggio competitivo

Come probabilmente saprai, non riuscirai a classificarti subito in alto per ogni parola chiave del tuo elenco principale. Devi scegliere saggiamente dove concentrerai i tuoi sforzi iniziali. 

La metrica Keyword Difficulty può aiutarti.

Questa metrica è una percentuale (1–100%). Più è alta, più difficile è superare i tuoi concorrenti nei risultati di ricerca organica.

Keyword Difficulty valuterà quanto è difficile superare organicamente i tuoi concorrenti per una determinata parola chiave. Troverai una colonna con questa metrica in quasi tutti i report di Semrush sulle parole chiave, indicata come KD%.

Per analizzare in blocco la difficoltà delle parole chiave, puoi inserire fino a 100 parole chiave alla volta nel report di Panoramica keyword

7-analisi-keyword-in-blocco.png

Oltre alla difficoltà, questo report mostra il volume mensile di una parola chiave, il numero di URL nei risultati organici e le funzionalità SERP. Puoi anche visualizzare un'istantanea della SERP e il trend di popolarità di una parola chiave negli ultimi 12 mesi.

8-keyword-difficulty.png

Con queste informazioni puoi individuare le migliori parole chiave a bassa concorrenza a cui puoi realisticamente puntare nella ricerca organica e quelle su cui invece non dovresti sprecare le tue risorse SEO, ma provare a raggiungere con il PPC.

Trovare parole chiave con bassi livelli di concorrenza richiede pazienza, ma ripaga perché non sprecherai tempo ed energie cercando di raggiungere obiettivi di posizionamento non realistici.

La Keyword research basata sulla concorrenza

La ricerca di parole chiave basata sulla concorrenza è un altro approccio; questo metodo utilizza i siti web già presenti nella SERP come punto di partenza.

Invece di parole chiave seme, raccogli siti web seme per iniziare la ricerca.

I passaggi da seguire:

  1. Scopri i tuoi competitor organici
  2. Individua i tuoi rivali nella ricerca a pagamento
  3. Confronta i portfolio di parole chiave

Ricerca organica: Scopri i tuoi competitor organici

Con Ricerca organica puoi trovare i tuoi concorrenti nella ricerca organica, vedere le parole chiave per cui si posizionano ed esaminare i recenti alti e bassi delle loro pagine nei risultati di ricerca.

Per iniziare, vai su Ricerca organica, inserisci il tuo dominio nella barra di ricerca, seleziona la scheda Competitor e scorri verso il basso fino alla tabella:

9-ricerca-organica-competitor.png

Ora hai un elenco dei tuoi concorrenti: questi saranno i tuoi domini seme. L'elenco è ordinato in base al Livello della concorrenza — questa metrica mostra quanto il sito web di un concorrente è vicino a quello che hai inserito; si basa sul numero totale di parole chiave per cui è classificato il concorrente e sulla percentuale di parole chiave che condivide con il sito web specificato. 

Ordina l'elenco dei domini in base al Livello della concorrenza o al numero di Keyword comuni. Clicca sull'icona della freccia per aprire il sito Web in una nuova scheda o sul nome di dominio per rielaborare il report.

Come ottenere le parole chiave dei tuoi concorrenti

La tappa successiva è il report Posizioni di Ricerca organica per il tuo dominio seme.

Qui puoi vedere tutte le parole chiave per cui un determinato dominio è classificato nei primi 100 risultati di ricerca. Ogni parola chiave per cui si posiziona un dominio è accompagnata dall'URL della pagina di destinazione corrispondente e da alcune metriche che guideranno il tuo processo di ricerca.

L'elenco che otterrai sarà probabilmente molto lungo, quindi puoi aggiungere alcuni filtri cliccando sul pulsante Filtri avanzati.

Ad esempio, possiamo trovare parole chiave in posizioni comprese tra 4-10, con KD inferiore a 60 e che includono le parole "cibo per gatti".

10-ricerca-organica-report-posizioni-filtri-avanzati.png

Prova altre opzioni di filtro in diverse combinazioni per ottenere i dati più pertinenti.

Trovare opportunità

C'è un modo semplice per trovare potenziali vittorie rapide: devi tenere d'occhio i cambiamenti di classifica dei tuoi concorrenti.

Vai sulla scheda Cambiamenti di posizioni e dai un'occhiata agli elenchi di parole chiave Perse e Declassate.

11-parole-chiave-perse-declassate.png

Declassate — La posizione del dominio per queste parole chiave è diminuita, ma è ancora tra le prime 100.

Perse — Il dominio non è più tra i primi 100 per queste parole chiave.

Prova ad aggiungere diversi filtri e, con un po' di fortuna, potresti trovare parole chiave da cui trarre profitto. 

12-ricerca-keyword-declassate.png

Ricerca di advertising: individua i tuoi rivali nella ricerca a pagamento

Anche trovare la concorrenza di qualsiasi dominio per il traffico a pagamento è un gioco da ragazzi con Ricerca di advertising. Il tuo flusso di lavoro, qui, sarà simile a quello con Ricerca organica.

Vai al report, digita il tuo dominio e passa alla scheda Competitor.

Nella parte superiore del report, puoi vedere una Mappa di posizionamento competitivo. Questa visualizzazione si basa sul traffico di ricerca a pagamento del dominio e sul numero di parole chiave a pagamento, quindi offre una bella panoramica della concorrenza per la ricerca a pagamento.

Di seguito vedrai una tabella che elenca i Competitor a pagamento del dominio analizzato.

14-competitor-a-pagamento.png

La tabella è ordinata per impostazione predefinita in base al Livello della concorrenza nello stesso modo di Ricerca organica, tranne per il fatto che per il calcolo utilizza parole chiave a pagamento.

Qui puoi facilmente recuperare i tuoi domini seme dai tuoi principali concorrenti.

Clicca sull'icona della freccia per aprire il sito Web in una nuova scheda o sul nome di dominio per rielaborare il report.

Analizza le parole chiave a pagamento dei tuoi concorrenti

Per raccogliere e analizzare le parole chiave per le quali i tuoi concorrenti stanno facendo offerte, vai al report Posizioni di Ricerca di advertising.

Per ottenere il massimo da questo report, usa i filtri avanzati (ad es. Includi volume maggiore di 1000 ed Escludi keyword contenente il nome del brand della concorrenza).

Prova diverse combinazioni di filtri per restringere l'elenco e trovare parole chiave a basso costo e bassa concorrenza per la tua campagna PPC.

Gap di keyword: confronta i portfolio di parole chiave

Lo strumento Gap di keyword confronta uno di fianco all'altro i profili di parole chiave di più domini. È un ottimo modo per visualizzare esattamente dove e in che misura stai ottenendo risultati migliori nelle classifiche di ricerca. Quindi, potrai visualizzare in dettaglio opportunità specifiche per cui ottimizzare il tuo sito. 

Ecco una rapida panoramica del suo funzionamento:

Le parole chiave nel Content marketing

Qualcuno potrebbe dire che il contenuto è solo uno strumento della SEO, il che è in parte vero: content marketing e SEO vanno di pari passo e spesso si sovrappongono. Il successo di ciascuno è in gran parte determinato dalla qualità dell'altro. 

La SEO può essere considerata una tecnica, mentre il content marketing è più ampio e più incentrato sul messaggio. La ricerca di parole chiave per il content marketing consiste nello scoprire cosa interessa al tuo pubblico e cosa è di tendenza.

Quindi, prima di apprendere i dettagli della ricerca di parole chiave per SEO e PPC, iniziamo con un approccio più informale.

Topic Research

Con lo strumento Topic Research puoi trovare argomenti di tendenza, generare idee per i contenuti e titoli accattivanti senza scavare in profondità nei big data.

Topic Research è uno strumento semplice ma efficace per generare argomenti che risuonano con il pubblico di riferimento, sottoargomenti e idee da includere nei tuoi contenuti. 

Pensa a tutto ciò di cui vorresti trattare sul tuo sito web e inseriscilo nella barra di ricerca.

16-topic-research-ricerca-idee-contenuti.png

Puoi specificare la località fino al livello della città per indirizzare la tua ricerca di idee. 

Se ti è più comodo, puoi cambiare la visualizzazione dalle Schede a:

  • Explorer — se preferisci lavorare con le tabelle.
  • Panoramica — se vuoi una versione ridotta del report.
  • Mappa mentale — se preferisci una rappresentazione più visiva delle tue schede tematiche. 
18-topic-research-esempio-scheda.png

Qualunque visualizzazione tu scelga, vedrai: 

  • Titoli — I titoli più risonanti ordinati in base al numero di backlink delle pagine. 
  • Domande — Le domande più comuni richieste dalle persone sull'argomento. Rispondere a queste domande nei tuoi contenuti ne aumenterà il valore e ti darà la possibilità di apparire nello snippet in primo piano sulle SERP. 
  • Ricerche correlate — I termini presenti con frequenza nelle query di Google insieme all'argomento analizzato. Usali per comprendere meglio le intenzioni dell'utente e arricchire i tuoi contenuti in conseguenza. Cliccando su uno di essi ottieni una nuova ricerca di Topic Research. 

Aggiungi titoli e domande alle Idee preferite e usa questo elenco per modellare il tuo piano di contenuti e creare articoli più coinvolgenti.

Tracciare le performance delle parole chiave 

Tracking della posizione

Dopo aver trovato le parole chiave migliori, fatto offerte per quelle più convenienti e creato nuovi contenuti per quelle a bassa concorrenza, è il momento di monitorare il tuo rendimento.

Basta inserire l'URL del sito per il quale vuoi visualizzare il posizionamento delle parole chiave, selezionare il dispositivo e la località e aggiungere le parole chiave. 

Puoi targettizzare la ricerca simultaneamente per più tipi di dispositivi e posizioni geografiche (fino al livello di codice postale), trovare opportunità di funzionalità SERP e concorrenti locali.

Soluzioni avanzate di Keyword research

Semrush fornisce vari strumenti per le parole chiave che accompagnano il flusso di lavoro della keyword research. Diamo un'occhiata ad alcune soluzioni avanzate che puoi utilizzare su Semrush.

Trovare parole chiave (not provided) — Organic Traffic Insights

Organic Traffic Insights ti aiuterà ad analizzare il rendimento nella ricerca organica del tuo sito web combinando i dati di Google Analytics, Google Search Console e Semrush in un'unica dashboard.

L'integrazione di 3 fonti di dati ti garantisce gli insights sulle parole chiave più accurati e completi (comprese le parole chiave "not-provided" da Google Analytics).

20-organic-traffic-insights%20(1).png

Ottimizzare i tuoi gruppi di annunci — PPC Keyword Tool

Usa il PPC Keyword Tool per organizzare le tue parole chiave target in gruppi di annunci e campagne ottimizzate per Google Ads.

Sarai in grado di pianificare gruppi di annunci, generare automaticamente parole chiave a corrispondenza inversa per più gruppi della tua campagna ed esportare il piano in un file che si integra alla perfezione con Google Ads.

Un'altra caratteristica importante dello strumento è la sua capacità di fornire il CPC delle parole chiave e il volume di ricerca a livello locale per una città o regione specifica.

Monitorare i cambiamenti delle SERP — Sensor

Lo strumento Sensor di Semrush può misurare la volatilità dei risultati di ricerca per le tue parole chiave per aiutarti a reagire a eventuali fluttuazioni improvvise. Se ci sono novità nell'algoritmo di Google o accade qualcosa nel tuo settore, lo saprai per primo. 

22-sensor-semrush.png

Misurare le performance dei contenuti off-site — Post Tracking

Le partnership di contenuti sono un ottimo modo per creare link e promuovere il tuo marchio, ma misurare il successo dei tuoi sforzi può essere difficile senza lo strumento giusto.

Lo strumento Post Tracking ti consente di monitorare le prestazioni dei tuoi contenuti su fonti esterne. Ti basta impostarlo nel tuo progetto Semrush e controllare le parole chiave, i backlink, le condivisioni sui social e il traffico di referral da qualsiasi URL che stai promuovendo su un altro sito.

23-post-tracking.png

Glossario della Ricerca di parole chiave

Termini della Ricerca di parole chiave che devi conoscere

Parola chiave dell'annuncio: la query che attiva i risultati a pagamento.

Potenziale di clic: una metrica utilizzata per valutare le possibilità di ottenere un clic sul tuo sito web se il tuo risultato di ricerca è in cima alla SERP. Il potenziale di clic dipende dalla presenza di funzionalità SERP che impedirebbero agli utenti di cliccare sui risultati di un sito Web organico.

Keyword comuni: le parole chiave per le quali più domini occupano i primi risultati di ricerca di Google.

CTR (Click-Through-Rate): la percentuale di persone che hanno fatto clic su un annuncio o un link nei risultati di ricerca rispetto a tutti coloro che lo hanno visto.

Parole chiave negative trasversali: un metodo per ottimizzare una campagna di Google Ads implementando le parole chiave di un gruppo di annunci come parole chiave a corrispondenza inversa di un altro gruppo di annunci. Ciò evita che i tuoi annunci in gruppi separati competano tra loro e danneggino la percentuale di clic o il punteggio di qualità.

Featured Snippet: la funzionalità delle SERP più importante, che appare in cima ai risultati di ricerca e fornisce la risposta più pertinente a una query.

Keyword (parola chiave, termine di ricerca, query): una parola o una frase utilizzata in una ricerca online.

Keyword difficulty (livello della concorrenza): una stima di quanto sarebbe difficile classificare una parola chiave nella ricerca organica o di quanto sarebbe costoso apparire negli annunci. Devi analizzare il livello di difficoltà per scegliere saggiamente le battaglie da combattere.

Local Pack: funzionalità delle SERP che viene visualizzata per le query con intento locale o che includono un nome geografico (ad es. "pizza vicino a me", "migliore pizza a Milano").

Keyword long tail (parola chiave a coda lunga): una query di ricerca che rientra nella "coda lunga" della curva di domanda di ricerca. Si tratta di parole chiave con un volume di ricerca mensile basso, ma in genere con un intento di ricerca più specifico e una maggiore probabilità di conversione attraverso la SEO o il PPC. Puoi trovare parole chiave a coda lunga utilizzando il Keyword Magic Tool di Semrush e aggiungendo filtri per numero di parole, difficoltà delle parole chiave, volume e altro.

Keyword negative: parole chiave che ti consentono di escludere ciò che non ti interessa andare a colpire con una campagna Google Ads. Proprio come le normali parole chiave in una campagna pubblicitaria, le parole chiave negative (o a corrispondenza inversa) possono essere impostate con tipi di corrispondenza esatta, a frase e generica. Se aggiungi una parola chiave a corrispondenza inversa alla tua campagna, i tuoi annunci non verranno visualizzati nei risultati per quella ricerca.  Questa pratica aiuta gli inserzionisti a risparmiare budget e massimizzare il ROI.

PPC (Pay per Click): un modello di pubblicità su Internet utilizzato per portare traffico al sito web tramite annunci a pagamento (Google Ads). Scegliere le parole chiave giuste è essenziale per il successo di una campagna PPC. Esistono tre forme di pagamento:

  • CPC (Costo per clic)— Gli inserzionisti pagano solo quando l'annuncio viene cliccato.
  • CPM (Costo per impressione) — Gli inserzionisti pagano per il numero di volte in cui viene mostrato un annuncio.
  • CPA (Costo per acquisizione) — Gli inserzionisti pagano quando gli utenti hanno raggiunto l'obiettivo determinato.

Intento di ricerca: c'è un'intenzione specifica dietro ogni query di ricerca e una ricerca di parole chiave professionale non dovrebbe solo rispondere a ciò che le persone stanno cercando ma anche al perché lo stanno cercando. Ovviamente, l'intento dietro una parola chiave non è sempre chiarissimo, ma di solito rientra in una delle seguenti quattro categorie:

  • Informazionale— Ricerche di informazioni specifiche, da una semplice risposta a una domanda alla spiegazione dettagliata di un argomento.
    (ad esempio, "come cucinare le uova per i gatti")
  • Navigazionale — Queste ricerche mirano a individuare una pagina Web o un sito specifico; di solito includono il nome di un brand, di un prodotto o di un servizio.
    (ad es. "facebook")
  • Commerciale — Questo tipo di query viene digitato da persone che stanno considerando di fare un acquisto e desiderano esaminare le varie opzioni disponibili.
    (ad esempio, "i migliori giochi per gatti")
  • Transazionale— L'utente sta cercando di acquistare qualcosa.
    (ad es. "acquistare giocattoli per gatti")

SEO (Ottimizzazione per i motori di ricerca): il processo di aumento delle entrate generate dal traffico di un sito web attraverso i risultati organici dei motori di ricerca.

SERP (Pagine dei risultati del motore di ricerca): l'elenco di pagine web fornito da un motore di ricerca per una query.

Funzionalità delle SERP (SERP feature): un ulteriore livello di informazioni o contesto in cima a un normale risultato di un motore di ricerca. Esiste una grande varietà di funzionalità SERP, attivate da tutti i tipi di parole chiave.

Volume: una metrica fondamentale per le parole chiave, che mostra il numero di ricerche per una determinata keyword in un determinato periodo di tempo (di solito un mese). Tieni presente che la popolarità delle parole chiave può essere influenzata dalla stagionalità (ad es. "offerte black friday").

Traffico web: in poche parole, è il flusso di visitatori che arrivano al tuo sito web. La qualità e la quantità di traffico definiscono il successo di un sito web o di una pagina. Esistono diversi modi in cui le persone possono accedere alle pagine del tuo sito Web, ma ci concentreremo sulle due principali sorgenti di traffico che richiedono una ricerca di parole chiave:

  • Traffico di ricerca organico — Visitatori provenienti dal risultato di un motore di ricerca non a pagamento; questo tipo di traffico è fondamentale per il successo a lungo termine di un sito web. 
  • Traffico a pagamento — Visitatori provenienti da fonti a pagamento (pubblicità).
Author Photo
Nikolai BorodaSemrush aficionado. Fascinated by Google’s influence on SEO, PPC, the world.
Subscribe to learn more about Keyword Research
By clicking “Subscribe” you agree to Semrush Privacy Policy and consent to Semrush using your contact data for newsletter purposes