Il Seach Marketing Connetct è un evento formativo che non ha paragoni in Italia sia per le tematiche presentate che di line-up di relatori che presidiano le proprie aree di competenza con professionalità e costante aggiornamento.

Quest'anno siamo alla 12° edizione e per questa occasione il sottoscritto, insieme al sommo Paolo Gioia (donbot), ha presenziato per SEMrush cercando di seguire i migliori speech in modo da dare un feedback a chi non è potuto esser presente.

Durante le due giornate dell’evento sono stati trattati i più attuali temi del Web marketing nazionale e internazionale, divisi per cinque macro aree tematiche: SEO, PPC, Web Analytics, Tools e Content Marketing.

Tale divisione degli argomenti per aree tematiche ha permesso ai partecipanti di poter crearsi dei
programmi di apprendimento personalizzati e dedicati all’approfondimento di determinate competenze
piuttosto che altre.

Non sei mai stato al Search Marketing Connect? Questo video ti aiuterà a capire di cosa si tratta e perché per gli addetti ai lavori è un evento imperdibile:

Paolo Zanzottera - Lo Smartphone: il cordone ombelicale digitale

Microsoft vuole un computer su ogni scrivania, Apple vuole un computer in ogni tasca.

— Steve Jobs

Con questa affermazione inizia lo speech di Paolo Zanzottera sui dati dello smartphone, aprendo con uno storico dello strumento che oggi, e sempre di più in futuro, è al centro di ogni strategia di marketing. È importante andare oltre al concetto del sito responsive e non fermarsi a "fare il sito per il cellulare". Cosa fare quindi? Marketing di prossimità e Seo Locale, mandando anche messaggi in tempo reale a chi entra o è vicino allo store fisico. Le analytics di Google e le schede di Google My Business dei concorrenti possono mostrarci che sarebbe utile aprire in altre fasce orarie, per esempio.

Possiamo misurare il tutto anche con le app, con le In-store analytics. Ecco alcuni strumenti.

  1. Mobile Geofencing: il dispositivo invia un messaggio a chi entra nello store in modo da essere più interattivi. Serve avere App Installata, Notifiche Push Attive, Posizione IN o OUT + Ingaggia su ampio raggio.
  2. GoodBarber: ottima app per la gestione di servizi local.

Qui le slide dell'intervento di Paolo Zanzottera:

Search Marketing Connect con Paolo ZanzotteraPaolo Gioia, Paolo Zanzottera, Emanuele Arosio

Enrico Altavilla - Storia dei segnali di ranking: da quelli obsoleti a ciò che Google premia oggi

Immancabile e illuminante anche l’intervento di Enrico Altavilla, che non smette mai di sorprendere con la sua
approfondita conoscenza delle dinamiche che si celano dietro il funzionamento e la logica dei motori di ricerca. Questa volta ha illustrato un excursus di come si è evoluto Google dalla sua nascita sino ai giorni nostri e quali novità potremmo aspettarci in un futuro sempre più prossimo.

Search Marketing Connect 2017 con Enrico Altavilla

Marco Quadrella - Search Marketing Analytics: cosa misurare quando il traffico arriva da Google

Non poteva mancare all'evento la parte legata all'importanza della lettura dei Big Data, ovvero come misurare l’esperienza d’uso del visitatore che arriva dai motori di ricerca, con l'intervento di Marco Quadrella. Speech molto tecnico e avanzato che ha messo il focus su come leggere i dati che gli strumenti di Analitica ci restituiscono.

Riccardo Mares - Analytics Startup: I passi da seguire per tracciare bene il tuo ecommerce

Con Riccardo Mares abbiamo visto come gestire le impostazioni degli strumenti di analitica per un maggior presidio dei KPI per un e-commerce. Oltre a GTM e GA, dei quali si è visto la corretta impostazione, si è parlato anche di Yandex.

Giovanni Sacheli - Analisi dei competitor con Screaming Frog

Lo strumento permette in modalità avanzata la possibilità di individuare situazioni interessanti sul progetto online del concorrente e andare alla carica con una strategia SEO ad hoc.

Matteo Zambon - Qual è il design che fa convertire di più il tuo sito

Matteo ci ha fatto vedere come sfruttare al massimo Google Optimize per la creazione del proprio progetto web e come associarvi gli strumenti di Google.

Altre annotazioni interessanti dagli speech:

  • Filippo Trocca: come governare gli strumenti di analitica sia per l'online che per l'offsite attraverso tool specifici ci permetteranno di avere sempre sotto controllo i dati del nostro progetto
  • Giuseppe Pastore: come risolvere i problemi negli e-commerce multi lingua sulla sitemap ad esempio, cercando di capire come creare il perfetto format, andando poi a parlare della corretta implementazione dei canonical.

Il Search Marketing Connect di quest'anno si è chiuso con un pannello di Web Site Clinic molto interessante e divertente che ha evidenziato quali sono le perfette strategie di un'analisi SEO e come concentrarsi sui risultati e sulle performance specifiche. 

Arrivederci quindi al 2018 per la 13° edizione del SMC!

E tu eri presente al Search Marketing Connect? Se sì, quale intervento hai trovato particolarmente stimolante?

Aspetto il tuo commento!

Author Photo
Emanuele ArosioHead of Global SEO in Triboo Digitale, Semrush Ambassador e Formatore Web Marketing con esperienza decennale su progetti nazionali e internazionali ha negli ultimi 6 anni specializzato la sua consulenza sul mondo e-commerce. Presente ai maggior summit del settore ha collaborazioni con clienti del mondo fashion e design tra i quali Alessi, Maserati, Dundop, Coccinelle, Moonboot, Pellini Caffè, Fabiana Filippi, Snav e molti altri.
Subscribe to learn more about Eventi
By clicking “Subscribe” you agree to Semrush Privacy Policy and consent to Semrush using your contact data for newsletter purposes
More about Eventi
E-commerciamo! I migliori casi studio sugli e-commerceGli spunti più interessanti dai relatori di E-commerciamo, un nuovo formato di webinar online in cui brand noti sia a livello globale che nazionale ci hanno aperte le porte dei loro e-commerce per capire quali sono le strategie che funzionano meglio in questo settore.
6 min read