logo-small
Funzionalità Prezzi
Notizie 0
Ultime notizie Visualizza tutti

Momentaneamente non disponibili. Torna in un secondo momento.

Visualizza tutti
Webinar 0
Prossimi webinar Visualizza tutti
Prossimi webinar

Spiacenti, non abbiamo trovato prossimi webinar previsti.

Vedi webinar registrati
Blog 0
Post recenti Visualizza tutti

Momentaneamente non disponibili. Torna in un secondo momento.

Visualizza tutti
Valentina Pacitti

Rassegna stampa: le notizie fino al 7 aprile

Valentina Pacitti
Rassegna stampa: le notizie fino al 7 aprile

Facebook: nuove regole e feature. Cosa cambierà?

Oggi vi proponiamo un focus sulle nuove feature introdotte da Facebook. La piattaforma continua ad evolversi, aggiungendo opzioni che vanno in direzione di un miglioramento dell'esperienza dell'utente. D'altra porte, anche le aziende hanno necessità importanti e le nuove funzioni introdotte da Facebook sono volte ad agevolare la relazione con il cliente

Facebook pronto a eliminare la regola del 20% per le ads

Introdotta diversi anni fa per salvaguardare gli utenti dalla fastidiosa presenza della pubblicità, la regola che penalizzava le immagini pubblicitarie che contenevano più del 20% di testo, sta per essere eliminata. Non perché si sia dimostrata inefficace, tutt’altro: le timeline degli utenti sono state effettivamente liberate dall’invadenza della pubblicità ma questo, d’altra parte, ha significato una notevole difficoltà per i social media marketer di presentare i propri annunci su Facebook, perché le immagini che includevano una percentuale di testo superiore a quella accettata dalla piattaforma, non potevano essere pubblicate.

Il perché di questa virata a tutto beneficio degli inserzionisti è facilmente intuibile: l’eliminazione di questa regola permetterà alle aziende di entrare con più facilità nelle timeline degli utenti, con annunci che conterranno tutto il testo di cui hanno bisogno per presentare le proprie offerte.

In realtà, la regola del 20% non è ancora stata eliminata, come possiamo leggere su Wersm, ma è diventata molto più flessibile. Facebook ti avviserà che il tuo post contiene troppo testo e che, per questo motivo, potrebbe ottenere un minor engagement da parte dei tuoi followers.

News 7 aprile: cambiano le regole di Facebook

Cosa significa questo?

Che Facebook ti permetterà di pubblicare immagini contenenti una percentuale di testo superiore al 20% ma che, comunque, ti penalizzerà per questo.

In questo modo, Facebook cerca di accontentare gli inserzionisti senza per questo compromettere, almeno nelle intenzioni, l’esperienza dell’utente. Staremo a vedere quale piega prenderà questa nuova situazione.

Facebook scommette forte sui Live: ecco tutte le novità

Facebook annuncia sul suo blog nuove opzioni disponibili per rendere l’esperienza dei video Live ancora più interattiva. Nel video che segue sono mostrate tutte le nuove funzionalità di cui sono stati arricchiti i Live.

Innanzitutto da ora in avanti sarà possibile trasmettere Live all’interno di Gruppi e di Eventi. Questa nuova funzione permetterà agli utenti di Facebook di trasmettere un video in diretta all’interno di un gruppo creato per la propria cerchia di amici o familiari, mentre nel caso degli eventi si potrà sfruttare lo streaming Live per mostrare ai propri followers quello che sta accadendo nel corso di un evento.

Le possibilità di interazione da parte degli utenti si moltiplicano: oltre ai commenti e ai Like in diretta, si potranno applicare le Reactions, che saranno visualizzate da tutti coloro che stanno assistendo al live, per poi scomparire rapidamente. Questo offrirà unapanoramica delle sensazioni generate dal video in ogni momento. Inoltre, sarà possibile utilizzare un set di filtri per personalizzare la trasmissione del video

Un’altra nuova opzione di Facebook Live da ora disponibile riguarda la possibilità di invitare i propri amici a seguire il video che si sta guardando.

Per sapere chi sta trasmettendo live, è stata introdotta per desktop la funzionalità Facebook Live Maps, che permette di avere una panoramica delle trasmissioni che stanno avendo luogo esattamente nel momento della consultazione in oltre 60 Paesi.

Ma la novità forse più importante è che a Facebook Live viene dedicato un nuovo spazio sulla app mobile. La nuova posizione nella barra delle notifiche renderà la sezione dedicata ai live più visibile e vi si potrà accedere direttamente per cercare i Live di cui si sta parlando nel mondo, quelli dei propri amici e delle persone che consideriamo particolarmente importanti. Da questo tab si potrà facilmente visionare i video live e non live e cominciare a registrare un video.

“Facebook Live è come avere una telecamera tv nelle tue tasche. Adesso chiunque con un telefonino ha il potere di trasmettere in tutto il mondo”

— Mark Zuckerberg - Facebook CEO -

Il tuo e-Commerce su Facebook: crea la tua Vetrina

Per vendere i propri servizi o prodotti direttamente su Facebook non sarà più necessario ricorrere ad applicazioni esterne o supporti di terze parti.

Ora è possibile gestire tutto direttamente dalla propria pagina. Si tratta dell’ultima feature introdotta dalla piattaforma per le aziende, si chiama “Vetrina” e al momento è in fase di sperimentazione (per questo non è ancora visibile in tutte le pagine). Grazie alla “Vetrina” di Facebook è possibile aggiungere una sezione di eCommerce sulla propria pagina e vendere direttamente ai propri followers i prodotti o servizi in catalogo.

Nella pagina di Facebook for Business troviamo tutte le informazioni su come creare questo nuovo spazio. Sarà possibile caricare un catalogo di prodotti con foto e relative informazioni, ordinarlo per sezioni e mettere in evidenza i “Prodotti più venduti”, le “Offerte della settimana”,etc..

News 7 aprile: la nuova funzione Vetrina di Facebook

La cosa più interessante è che dalla sezione Vetrina si potrà vendere direttamente dalla propria pagina e gestire gli ordini ricevuti, appoggiandosi alla piattaforma di Stripe.

Sarà poi possibile accedere alle statistiche di vendita per ciascun prodotto pubblicato per sapere il CTR e le vendite realizzate. La creazione del nuovo spazio sulla propria pagina sarà gratuita ma per ogni articolo venduto la piattaforma Stripe tratterà una commissione del 2,9% del prezzo del prodotto venduto, più 30 centesimi per ogni addebito effettuato.

La nuova funzionalità, essendo in fase di sperimentazione, non è ancora disponibile su tutte le Pagine.

Che cosa ne pensi di queste nuove funzionalità introdotte da Facebook?

Condividi con noi la tua opinione e come pensi si potrebbero sfruttare questi nuovi strumenti in una strategia di marketing.

Responsabile del Blog italiano di SEMrush.
Copywriter, appassionata di social media e nuove tecnologie, amo trarre ispirazione dalla realtà per sperimentare nuovi contenuti e nuove forme di comunicazione. Viaggiatrice e cittadina del mondo, ho scelto come casa Madrid.

2000 simboli rimanenti
Have a Suggestion?