it
English Español Deutsch Français Italiano Português (Brasil) Русский 中文 日本語
Invia il post
Vai al Blog
Valentina Pacitti

OSM: Partecipa al Meetup con i Big del Content Marketing

24
Wow-Score
Il Wow-Score mostra il livello di interazione del posto di un blog. Si calcola sulla correlazione tra il tempo di lettura attivo degli utenti, la loro velocità di scrolling e la lunghezza dell'articolo.
Valentina Pacitti
OSM: Partecipa al Meetup con i Big del Content Marketing

Un evento di formazione unico. Scopri come partecipare

Se lavori nel mondo del web marketing, sai perfettamente quanto sia importante la capacità di diffondere i contenuti attraverso i canali giusti, quelli che ti consentono di intercettare il tuo pubblico di riferimento. Se agisci in modo efficace, infatti, il Content marketing ti permette di aumentare il traffico del tuo sito web, di diventare un punto di riferimento per potenziali clienti e, in un circolo virtuoso, di aumentare le tue conversioni.

Ma il web cambia così velocemente che a volte è davvero difficile star dietro alle nuove dinamiche di interazione della tua community.

Come mantenere sempre efficace la tua strategia di contenuti? Vigilando attentamente le rete e mantenendoti sempre informato.

Per darti la possibilità di approfondire tutti i nuovi trend e le più innovative tecniche di Content Marketing, qui a SEMrush abbiamo pensato di creare per tutti i professionisti del web marketing che lavorano sui contenuti digitali un evento di formazione unico: un Meetup Online internazionale con tutti i più grandi esperti del settore, aperto a tutti e totalmente gratuito!

Vuoi saperne di più? Continua a leggere!

Online SEMrush Meetup: evento internazionale su Content Marketing

Il primo Meetup online globale di SEMrush si svolgerà il giorno 15 dicembre. Sarà una conferenza internazionale online, nella quale 14 esperti internazionali seguiranno un percorso focalizzato sull’ottimizzazione, la promozione e la diffusione dei contenuti digitali.

Si tratta di un’occasione davvero imperdibile per approfondire le più efficaci strategie di contenuti con professionisti di fama mondiale: insieme intraprenderemo un viaggio mozzafiato attraverso le terre del Content marketing, per terminare con una tavola rotonda sulle più significative tendenze di marketing digitale previste per l’anno 2017.

Sarà inoltre un’opportunità unica di networking all’interno della comunità internazionale di Digital Marketing.

Le tematiche che affronteremo durante questo viaggio saranno:

  • Contenuto unico e strategie.

  • Social media, blogging e YouTube.

  • Promozione PPC.

  • Google AMP e ricerca vocale.

  • CRO.

  • Inbound linking e SEO.

Chi sono gli esperti invitati a OSM - Online SEMrush Meetup?

Al Meetup online di SEMrush parteciperanno professionisti internazionali, molti dei quali sicuramente già conosci e segui: Jennifer Slegg, Andrea D’Ottavio, Alex Navarro, Larry Kim, Purna Virji, Talia Wolf, Barry Adams, Kevin Richard, Matthew Barby, Andy Crestodina, Laurent Bourrelly, Nathan Chan, Bastian Grimm.

Tra gli speaker invitati a questo evento tutto dedicato al Content marketing non poteva mancare un esperto italiano: abbiamo scelto Andrea D’Ottavio, imprenditore di nuova generazione (hai mai sentito parlare dei “nomadi digitali”?), CEO dell'agenzia digitale Webing e cofondatore del progetto Webing Academy. Un professionista, quindi, che ha molto da dire in tema di strategie per il web.

Il focus su cui ci concentrerà Andrea D’Ottavio sarà “Come amplificare i contenuti attraverso i Social media”, approfondendo la relazione tra contenuti e social.

Qualche anticipazione su OSM?

Abbiamo rivolto qualche domanda ad Andrea, giusto per rompere il ghiaccio e per farti vedere quello che ti aspetta iscrivendoti al Meetup online globale di SEMrush.

Contenuti e Social Media: il segreto di una Strategia che funziona 

Sono nuovo sui social. Voglio che le persone che leggono i miei post su Facebook seguano poi il link al mio negozio online. Di che tipo di contenuti ho bisogno per avere successo?

"Facebook non è molto contento quando inserisci link esterni nei tuoi post, perché portano il traffico fuori dalla piattaforma, mentre Facebook vuole essere "one stop shop", ovvero l’unico posto su Internet che visiti, perché in grado di soddisfare tutte le tue richieste.

Direi quindi che non è una questione di contenuti: Facebook e gli altri social media possono essere grandi amplificatori dei nostri contenuti, ma prima abbiamo bisogno di entrare in contatto con il nostro pubblico. Quindi, posta contenuti che coinvolgano la tua audience in una conversazione e fai in modo che questi risultino accattivanti. Utilizza foto mozzafiato, emoji, TITOLI CON MAIUSCOLE e altri hack che faranno spiccare i tuoi contenuti nel newsfeed.

Una volta che avrai ottenuto un buon tasso di coinvolgimento, potrai iniziare a postare link esterni (cerca comunque di non farlo troppo spesso) ".

Quali sono, secondo te, i principali vantaggi della gestione e condivisione dei contenuti sui Social Network?

"La creazione di awareness per il tuo brand e il traffico che si ottiene. Non c’è un altro media là fuori che sia altrettanto economico e potente. Le aziende continuano a vendere i loro prodotti e servizi ma il modo in cui i consumatori comprano è drammaticamente cambiato con l’avvento dei social. La buona notizia è che puoi usare i social media come amplificatori dei tuoi contenuti ma per farli funzionare bene devi seguire un funnel di conversione incentrato su AEC- Audience, Engagement, Conversion - con contenuti specifici per ogni step".

Quali sono i fattori che consideri decisivi per una gestione di contenuti di successo su questi social: Facebook, Twitter, LinkedIn?

"Il fattore più importante è avere una strategia chiara. Le strategie non si cambiano, sono le tattiche che si modificano in base alle necessità. Una strategia efficace dovrebbe focalizzarsi su:

  • obiettivi,
  • contenuti,
  • targeting, 
  • ottimizzazione.

Poi si può semplicemente seguire delle checklist e best practices per essere efficaci sulle singole piattaforme".

I content marketer dovrebbero essere più concentrati sui contenuti visivi rispetto a quelli testuali (pensando alle abitudini di utilizzo dei social - il successo di Instagram, il limite di caratteri di Twitter, etc..)?

"Usare contenuti visivi è una tattica, abbastanza fresca, dovuta al fatto che i più importanti social network sono appunto visivi (penso a Instagram e a come Facebook sta spingendo i video). Per cui, sì: bei video e foto possono aiutarti a raccontare la tua storia ma la cosa più importante è avere sempre ben chiaro qual è l’obiettivo che vuoi raggiungere con quel contenuto e se rientra correttamente nello step A, E o C".

C’è una connessione tra il posizionamento in SERP e la condivisione di un post su Google+?

"Se hai tanti followers, certamente condividere un post su Google+ ti aiuterà ad avere più traffico per quel post e questo potrebbe farti raggiungere un posizionamento più alto nelle serp di Google. Si è detto di tutto riguardo a questo tema, sembra possa essere efficace per avere più risultati in serp, ma la realtà è che la maggior parte delle persone non è in grado di stabilire se questi risultati siano relazionati con il tuo sito web o con Google+".

Questa è solo una piccola anticipazione di quello che ti aspetta al Meetup online di SEMrush! Goditi l'atmosfera unica di una conferenza in diretta, con l’opportunità esclusiva di comunicare e fare networking con i tuoi colleghi di web marketing e con gli esperti del settore!

Un’ultima chicca: stiamo preparando fantastici premi, compresi account SEMrush guru e gift card di Starbucks, iTunes e Amazon.

Sei pronto ad imbarcarti in questo viaggio all’insegna del Content marketing?

Iscriviti subito all'Online SEMrush Meetup! Ti aspettiamo il 15 dicembre.

Iscriviti al Meetup gratuito di SEMrush sul Content marketing

Valentina Pacitti
SEMrush

Dipendente di SEMrush.

Responsabile del Blog italiano di SEMrush.
Invia feedback
Il tuo feedback deve contenere almeno 3 parole (10 caratteri).

Utilizzeremo questa e-mail solamente per rispondere al tuo feedback. Informativa sulla privacy

Grazie per il tuo feedback!