International SEO: come posizionarsi in tutti i mercati

64
Wow-Score
Il Wow-Score mostra il livello di interazione del posto di un blog. Si calcola sulla correlazione tra il tempo di lettura attivo degli utenti, la loro velocità di scrolling e la lunghezza dell'articolo.
Ulteriori informazioni

International SEO: come posizionarsi in tutti i mercati

Questo post è in Italiano
Elena Terenteva
Questo post è in Italiano
International SEO: come posizionarsi in tutti i mercati

Posizionare un sito multilingua: guida alla SEO Internazionale

La tua azienda opera su due o più mercati? In questo caso dovresti sapere che una volta fuori dal tuo nativo .com, .it, .de, .es o qualsiasi altro TLD (Top Level Domain), la tua relazione con Google passa al livello successivo. Da ora in avanti sei alla mercè di Google e dovrai giocare secondo le regole della SEO internazionale.

In questo post scoprirai quali tool e report di SEMrush possono esserti di grande aiuto per vincere la battaglia dell’International SEO.

International SEO: Site Audit tool intercetta gli errori hreflang

SEO Keyword Magic Tool per la SEO internazionale

Position Tracking: traccia le keyword del tuo sito nei diversi mercati

SEO Ideas: nuove idee per la strategia internazionale del tuo sito multilingua

Step 1: Trovare e correggere errori nell'Hreflang

Soluzione: Site Audit - Report International SEO 

Quando si tratta di SEO internazionale, i tag hreflang sono fondamentali. Questi tag dicono a Google quale pagina mostrare agli utenti i base alla loro provenienza e lingua. Se mancano o non sono implementati correttamente, puoi creare seri problemi alla user experience del tuo sito (gli utenti spagnoli vedranno pagine inglesi, quelli canadesi saranno rinviati alla pagina di contatti degli uffici americani, etc.)

Il modo più pratico e veloce di trovare e correggere gli errori di hreflang, qualora ce ne fossero, è utilizzare un controllore automatico in linea. Il nuovo report di International SEO di SEMrush si trova all’interno di Site Audit, il nostro tool che scansiona i siti web alla ricerca di errori di SEO tecnico, ed è dedicato proprio all’intercettazione di problematiche relative all’implementazione di hreflang.

Questo è il report che otterrai quando avrai impostato i parametri richiesti per l'analisi di Site Audit:

Site Audit: rileva e corregge problemi nel tag Hreflang

Questo grafico a ciambella ti fornisce immediatamente le informazioni riguardanti la situazione del tuo sito a livello di implementazione dell’hreflang. Invece di impiegare ore per rilevare tutto manualmente, hai a tua disposizione un report pratico e veloce che ti offre una panoramica completa.

Ci sono 7 errori comuni che le persone commettono quando implementano i tag hreflang. SEMrush li individua tutti, così come molti altri. Diamo un’occhiata più da vicino a queste problematiche.

Problemi relativi ai valori hreflang

L’attributo BE si riferisce all’area geografica del Belgio o alla lingua biellorussa? JA e JP: quale codice si deve utilizzare in un sito multilingua per indicare il Giappone e quale per indicare la lingua giapponese?

I valori contenuti nei tag hreflang richiedono sempre un doppio check per evitare errori, ed è qui che il report di International SEO si dimostra davvero utile.

Il tool trova tutti gli errori relazionati alla lingua e al Paese e te li mostra così:

SEO internazionale: controlla i valori dei tag hreflang

Conflitti di hreflang all'interno del codice sorgente della pagina

La parte più impegnativa nella gestione dell’hreflang è la corretta implementazione dei tag nel codice. Se commetti un errore in questo punto, Google potrebbe ignorare i tuoi tag hreflang e mostrare all’utente una pagina in una lingua erronea o con informazioni di contatto sbagliate.

Per non compromettere la tua strategia SEO internazionale, SEMrush ti avverte di prestare attenzione in caso di:

  • conflitto tra hreflang e il tag rel=canonical;

  • conflitti tra url;

  • url auto-referenziali.

Nel report vedrai le URL delle pagine del tuo sito multilingua che presentano problemi di conflittualità, il tipo di conflitto e come sistemarlo:

International SEO: Errori hreflang riscontrati in un sito multilingua

Problemi con link hreflang incorretti

Questo report ti aiuta a individuare errori a livello di link. Verificare manualmente i link all’interno del tag hreflang può richiedere molto tempo, per questo è consigliabile automatizzare quest’operazione con uno strumento specifico.

I problemi con i link includono:

  • Errori di battitura: una parola errata, un URL non copiato interamente ecc;

  • Redirect errati. Il tuo sito web non potrà essere indicizzato correttamente se i bot dei motori di ricerca inciamperanno in qualche link rotto;

  • Indirizzamento relativo. Devi utilizzare un indirizzamento assoluto nell’attributo href per permettere a Google di effettuare il crawling di tutto il percorso della URL.
ERRATO: <link rel="alternate" hreflang="en-ca" href="/ca/" />
CORRETTO <link rel="alternate" hreflang="en-ca" href="https://yourwebsite.com/ca/" />

Problemi di abbinamento del tag Hreflang con la lingua

Quando si crea un sito multilingua nell'ottica di una strategia SEO internazionale, non sempre si dispone delle risorse sufficienti per incasellare correttamente tutto il contenuto presente. Accade così, per esempio, che alcune pagine della versione spagnola contengano i testi originali in inglese. Con International SEO conduciamo un’analisi semantica di tutte le pagine contenenti attributi hreflang. Le pagine in cui il valore indicato nel tag hreflag non corrisponde con la lingua riscontrata vengono segnalate nel report.

In questo modo potrai scoprire facilmente su quali pagine devi agire a livello di localizzazione:

International SEO ti segnala problemi di abbinamento del tag Hreflang con la lingua

Pagine a cui manca l’attributo hreflang

Questa pratica tabella ti ricorderà quali codici hreflang hai utilizzato nelle tue pagine. Ciò ti aiuterà a individuare eventuali tag mancanti da implementare:

Nel report International SEO trovi le pagine a cui manca l’attributo hreflang

Infine, assicurati di impostare update giornalieri o settimanali. Potrebbero infatti comparire nuovi errori a livello di hreflang e la cosa migliore è scoprirli prima che i bot di Google entrino nel tuo sito e lo indicizzino in modo non corretto.

Diventa Globale!

Effettua una International SEO audit con SEMrush!

Please specify a valid domain, e.g., www.example.com

Step 2: Raccogli le migliori keyword

Soluzione: SEO Keyword Magic tool

Gestire un business in più Paesi è una sfida: basta pensare a tutte le differenze culturali e legislative che si devono tenere a mente! Fortunatamente, gli algoritmi di Google funzionano allo stesso modo in tutto il mondo e per tutte le lingue.

A prescindere dal numero di Paesi ai quali ti dirigi con il tuo sito web, hai a disposizione uno strumento che ti permette di arricchire il contenuto delle tue pagine con le keyword più redditizie e rilevanti di ben 23 Paesi.

Vai sul tab di SEO Keyword Magic e... fai accadere la magia.

Scegli il database e digita la keyword:

SEO Keyword Magic tool: trova le parole chiave in 23 Paesi del mondo

Puoi inserire come keyword la parola più importante per la tua attività, come ad esempio “SEO”. Ecco il report che otterrai:

Keyword magic tool: parole chiave per la strategia di International SEO

Questo report risolverà molte perplessità che, giunto a questo punto, ti saranno sorte, come:

  • Quanto è competitivo il tuo settore in un determinato Paese - Difficoltà media.

  • Quali parole chiave hanno il volume di ricerca più alto e qual è il livello di difficoltà della keyword.

  • Quanto è caro il CPC e qual è il livello di concorrenza di queste keyword nelle campagne AdWords.

  • Quale SERP feature mostra Google per queste keyword e che aspetto ha la SERP.

Vuoi sapere come scegliere le migliori parole chiave tra le 66.670 elencate nel report?

Utilizza i filtri per trovare i termini di ricerca che corrispondono alle tue richieste:

Strategia di International SEO con Keyword Magic tool: usare i filtri

Salva le keyword che vuoi usare nel tuo sito web esportandole nel Keyword Analyzer. Si tratta di un box nel quale puoi raccogliere tutte le keyword che ti interessano e che puoi approfondire in analisi successive.

Puoi salvare fino a 1000 parole chiave nel Keyword Analyzer.

Quando ti sembra di aver raccolto sufficienti keyword, con un volume di ricerca interessante e una difficoltà ragionevolmente bassa, vai su Keyword Analyzer e ottieni ulteriori dati:

Keyword Analyzer

I click potenziali di una keyword stimano la probabilità di ottenere traffico per il tuo sito se ti posizioni nel top 10 di Google per quella keyword.

La keyword difficulty e i click potenziali del Gruppo sono valori medi riferiti a tutte le keyword di quel gruppo. Questo ti aiuterà a capire quali argomenti sono più popolari in un determinato Paese.

Per esempio, vediamo che sul gruppo “Milano” c'é meno concorrenza (51.9%) rispetto al gruppo “Consulenza” (53.85%) e che il valor medio di click potenziali è più alto (85 contro 75). Questo significa che ha più senso promuovere un sito web con keyword di città specifiche, piuttosto che con keyword generiche.

Quali parole chiave sono meno competitive in un determinato mercato?

Come risultato, si arriva ad un elenco di parole chiave da utilizzare sulle tue pagine web internazionali. Queste parole chiave hanno:

  • Notevole volume di ricerca;

  • Livello di difficoltà ragionevolmente basso;

  • Buon potenziale di click.

Arricchire i tuoi contenuti con queste keyword ti aiuterà ad ottenere più traffico organico nel tuo mercato di riferimento, di qualsiasi Paese si tratti.

Step 3. Imposta il monitoraggio su location specifiche

Soluzione: Position Tracking Tool

Ad un certo punto, è necessario iniziare a monitorare i risultati e verificare la propria performance su Google per le parole chiave scelte. È possibile farlo direttamente dal Keyword Magic Tool - basta scegliere le parole chiave che si desidera monitorare, selezionando la casella a sinistra, e inviarle a Position Tracking:

Monitora le keyword della tua strategia SEO internazionale

Position Tracking ti permette di monitorare il tuo rendimento per le keyword più importanti:

  • in qualsiasi Paese;

  • comparando fino a 20 competitor;

  • a livello nazionale o locale;

  • nei risultati di ricerca organica o a pagamento.

Qualsiasi cambiamento importante della visibilità in SERP viene immediatamente mostrato nel grafico storico:

Grafico dello storico di Position Tracking

Come puoi vedere, monitorare i risultati delle tue parole chiave di riferimento è più facile che mai!

Tutti questi dati sono facilmente esportabili in PDF per essere condivisi con i colleghi, il capo o i clienti.

Step 4. Ottieni idee per migliorare le tue Pagine

Soluzione: SEO Ideas Tool

Che tu sia o meno soddisfatto dei risultati che ti ha mostrato Position Tracking, sicuramente ambisci ad ottenere ancora più traffico. La SEO è un lavoro continuo, è il tentativo di migliorare costantemente il tuo sito per rimanere sempre davanti alla concorrenza.

SEO Ideas è un tool che ti permetterà di risparmiare tempo nel controllo degli errori di SEO on-page e ti fornirà nuove idee su come far aumentare il tuo traffico organico. Inoltre, è integrato con Google Analytics e Search Console, in modo da ottenere indicazioni sulla base di dati reali.

Ecco come funziona SEO Ideas:

  • Tu indichi le parole chiave sulle quali vuoi lavorare;

  • Indichi le pagine che vuoi posizionare nei primi risultati di Google per le parole chiave scelte;

  • Il tool analizzerà i siti web che sono GIÀ POSIZIONATI ai primi posti per queste keyword e ti darà idee sulla base dei dati analitici raccolti;

  • Il tool controllerà anche la presenza di problemi tecnici sulle tue pagine e, nel caso in cui ne riscontrasse, ti spiegherebe come risolverli;

  • Otterrai suggerimenti applicabili subito sui tuoi contenuti, backlink e altro ancora.

Ecco come apparirà il tuo “Set di Idee”:

Migliora la tua strategia di internazionale con SEO Ideas

Cliccando sui diversi valori che ti vengono mostrati, otterrai utili consigli su:

  • Quali pagine preferire per cercare di posizionarti su determinate keyword.

  • Inserimento della keyword nei tag <title> e <description>.

  • Parole chiave semanticamente correlate, che puoi aggiungere al testo per migliorare il tuo contenuto.

  • Da quali domini ti è utile ottenere link.

  • I problemi tecnici da risolvere.

Applicando le tattiche usate dai tuoi rivali di maggior successo aumenterai le possibilità di posizionarti nei primi 10 risultati di ricerca di Google. Di solito questo viene fatto manualmente, ma con SEO Ideas potrai automatizzare la parte più noiosa di questo processo e passare direttamente all'azione.

Diventare "Global": raccontaci la tua esperienza

Abbiamo cercato di guidarti attraverso il processo di ottimizzazione di un sito web internazionale: dalla rilevazione di problemi di crawlability fino alla raccolta di suggerimenti e idee per aumentare il traffico organico. Ma la parte più difficile è quando si inizia a mettere in pratica i consigli. Ti invitiamo quindi a condividere i tuoi pensieri sulla sfida più grande che hai affrontato nel momento in cui hai deciso di conquistare nuovi mercati e diventare globale.

Prova subito il nuovo report International SEO per migliorare il tuo sito multilingua!

Diventa Globale!

Effettua una International SEO audit con SEMrush!

Please specify a valid domain, e.g., www.example.com

Ti piace questo post? Seguici su RSS e leggi tanti altri post interessanti:

RSS
Elena Terenteva, Product Marketing Manager at SEMrush. Elena has eight years public relations and journalism experience, working as a broadcasting journalist, PR/Content manager for IT and finance companies.
Bookworm, poker player, good swimmer.
Condividi il post
o
2000 simboli rimanenti

Iscriviti al Blog SEMrush per ricevere contenuti preziosi direttamente nella tua casella di posta

Inserisci un indirizzo e-mail valido
Conferma di accettare i nostri Termini e condizioni e l'Informativa sulla privacy.

Grazie!

La tua registrazione al nostro blog è stata eseguita correttamente.