it
English Español Deutsch Français Italiano Português (Brasil) Русский 中文 日本語
Vai al Blog
Yulia Shevy

SEMrush e l’integrazione con Majestic: il quadro per l’analisi dei Backlink è completo

62
Wow-Score
Il Wow-Score mostra il livello di interazione del posto di un blog. Si calcola sulla correlazione tra il tempo di lettura attivo degli utenti, la loro velocità di scrolling e la lunghezza dell'articolo.
Questo post è in Italiano
Yulia Shevy
Questo post è in Italiano
SEMrush e l’integrazione con Majestic: il quadro per l’analisi dei Backlink è completo

Siamo felici di informarti che recentemente SEMrush e Majestic hanno deciso di unire le forze per permettere un'analisi veloce e completa dell'intera gamma di backlink di un sito web. Ora è possibile collegare i dati API di Majestic al nostro strumento di controllo Backlink Audit tool con un solo clic. Vediamo quali benefici avrai grazie a questa collaborazione.

Fai la scelta giusta

Se lavori nel campo della link building, probabilmente sai che devi utilizzare più di uno strumento per una comprensione approfondita di ciò che sta succedendo con i tuoi backlink.

Tu vuoi sapere se i tuoi sforzi saranno ripagati oppure no, se qualcuno ha impiegato tecniche di black-hat contro di te e molte altre informazioni vitali per il tuo sito.

Diamo un'occhiata ai risultati dell'analisi dell'intersezione dei backlink che Google Search Console, SEMrush, Majestic, Ahrefs e Moz rilevano per 100 domini (di diversa dimensione, età e regioni).

Intersezione backlink: Google SC, SEMrush, Majestic, Ahrefs e Moz per 100 domini

Quello che possiamo vedere qui è che non importa quanto ogni strumento provi a fornire ai suoi utenti dati completi: c'è sempre qualcosa che manca. Così abbiamo pensato: che cosa potrebbe rendere più facile per le persone fare la scelta giusta?

La risposta è stata quella di dare agli utenti l'opportunità di riunire i dati del database di SEMrush, il potere del database di Majestic e Google Search Console in un unico posto.

Per caricare questa nuova possibilità per i backlink in un Backlink Audit presente o futuro, devi semplicemente collegare i dati API di Majestic tramite la tecnologia OpenApps.

Collegare i dati API di Majestic

Cosa otterrai?

Se non conosci ancora tutte le potenzialità del nostro strumento Backlink Audit, non perderti quello che viene a continuazione, perché vedremo come questo strumento permette di condurre un link audit davvero approfondito.

Analizzare, rifiutare, raggiungere, monitorare!

Con un unico strumento è possibile eseguire un audit completo in quattro passaggi:

  1. Analizzare: una volta collegati i dati di Google Search Console e Majestic a Backlink Audit, il tool analizza automaticamente tutti i backlink in base a più di 50 marcatori tossici, per poi dividerli in 3 gruppi (tossici, potenzialmente tossici e non tossici). In questo modo saprai quali sono le tue priorità.
  2. Rifiutare: inizia con il gruppo più dannoso e aggiungi tutti i link tossici all'elenco Disavow per inviarli a Google Disavow Tool.

    Aggiungi tutti i link tossici all'elenco Disavow

  3. Raggiungere: Se pensi che sarebbe meglio contattare prima il proprietario del sito (per rimuovere un link particolare o semplicemente modificare il testo di ancoraggio), aggiungi tutti questi link all'elenco "Rimuovi". Connetti il tuo account Gmail per raggiungere i proprietari dei siti web e monitorare in tempo reale i progressi delle tue richieste.

    Connetti il tuo account Gmail per raggiungere i proprietari dei siti web

  4. Monitorare: Segui i tuoi progressi nella scheda Lost&Found (Persi e Nuovi). Qui potrai vedere:
  • Link nuovi (New): l'elenco dei backlink che hai guadagnato nell’ultimo mese. Qui potrai scoprire i risultati della tua strategia di link building o campagna PR, o rilevare nuovi link dannosi.

  • Link rotti (Broken): l'elenco dei backlink da pagine che hanno restituito i codici di errore 4xx / 5xx. È un buon motivo per contattare i proprietari di siti web e aiutarli a risolvere il problema del loro sito web. Allo stesso tempo tu otterrai il tuo backlink indietro.

  • Link persi (Lost): l'elenco dei backlink che hai perso negli ultimi 2 mesi, il che significa che Google potrebbe ancora considerare il loro valore.

  • Link persi per sempre (Lost forever): l'elenco dei backlink che hai perso più di 2 mesi fa. Ciò significa che Google non li prende più in considerazione e potrebbe essere difficile ripristinarli, per cui dovresti concentrarti su altre attività di link building.

Aggiungendo il filtro "Completely lost forever" vedrai tutte le informazioni elencate in precedenza ma in termini di domini di provenienza (referring domains) e non di backlink. È abbastanza utile, specialmente se vuoi trovare i siti web che hanno rimosso tutti i link al tuo sito e tu vuoi riottenerli.

Filtri avanzati: info sui domini di provenienza

Facci sapere cosa ne pensi!

Speriamo che approfitterai subito dei vantaggi di questa collaborazione tra SEMrush e Majestic! Se hai problemi a collegare i dati di Majestic o di Google Search Console, puoi mandare una mail al nostro team di attenzione al cliente: mail@semrush.com.

Condividi la tua esperienza!

Ripulisci il tuo profilo Backlink

Proteggi il tuo sito dalle penalizzazioni di Google con SEMrush

Please specify a valid domain, e.g., www.example.com

Yulia Shevy
Guru

Sa tutto del marketing digitale.

Yulia is passionate about user listening. She builds bridges between SEMrush development team and online marketing community.
Invia feedback
Il tuo feedback deve contenere almeno 3 parole (10 caratteri).

Utilizzeremo questa e-mail solamente per rispondere al tuo feedback. Informativa sulla privacy

Grazie per il tuo feedback!