Il content marketing è da sempre parte integrante di quasi tutte le strategie di marketing digitale. A SEMrush sappiamo che le attività che riguardano i contenuti sono tra le più impegnative nel flusso di lavoro quotidiano dei professionisti del marketing. Per questo concentriamo i nostri sforzi nella creazione di strumenti dedicati ai contenuti e abbiamo sviluppato un kit di strumenti all-in-one per aiutare i marketer digitali nel loro flusso di lavoro.

Come sempre, ci siamo prefissati un obiettivo ambizioso: creare la migliore soluzione per un'implementazione efficace delle attività di content marketing.

E il primo passo per raggiungere questo obiettivo è capire la difficoltà più grande affrontata dai professionisti dei contenuti: cosa impedisce loro di svolgere il loro lavoro più velocemente ed in modo più efficiente?

Insieme al Content Marketing Institute abbiamo condotto un sondaggio sul flusso di lavoro e le attività del content marketing, intervistando i nostri abbonati. Come risultato abbiamo ricevuto moltissime informazioni interessanti che ci hanno permesso non solo di comprendere i problemi chiave dei content marketer, ma anche di formulare delle ipotesi su ciò che li aiuterebbe a risolvere questi problemi e creare contenuti di successo.

Queste conclusioni sono delineate in un white paper dal titolo "La chiave invisibile per contenuti di successo: l'importanza del consolidamento dei dati, della collaborazione e del flusso di lavoro". Inoltre, prevediamo di utilizzare i risultati ottenuti da questa ricerca per l'ulteriore sviluppo di strumenti e funzionalità specifiche per i contenuti.

Abbiamo preparato un’infografica in cui sono riportati i 3 principali problemi di 5 figure professionali che si dedicano ai contenuti:

  • Content strategist
  • Content writer
  • Editor
  • PR / marketing specialist
  • Project manager.

Condividiamo anche la nostra visione sulla soluzione a questi problemi.

I 15 compiti più impegnativi nel content marketing - Sondaggio 2018

Soluzioni e funzionalità di SEMrush

I professionisti dei contenuti affrontano molte sfide nelle diverse fasi del ciclo di vita dei contenuti. E, guardando la nostra ricerca, possiamo supporre che la parte più impegnativa non sia la creazione vera e propria dei contenuti, ma il processo di preparazione che la precede - l’analisi, la pianificazione, la gestione e la collaborazione.

Noi di SEMrush miriamo a rendere questa fase il più agevole possibile per i professionisti dei contenuti.

Qui sotto trovi un elenco delle nostre soluzioni che puoi iniziare a utilizzare già da ora, così come le funzionalità che stiamo pianificando di lanciare al più presto.

Semplifica tutte le attività di Content marketing con il toolkit dedicato di SEMrush:

Content marketing toolkit SEMrush

Contenuti sempre originali

Tra i compiti più impegnativi per ogni team di content marketing c'è quello di creare testi originali. A Google, infatti, non piacciono i contenuti duplicati o generati in modo automatico e potrebbe rimuovere le tue pagine dai risultati di ricerca se dovesse scoprire che non sono originali al 100%.

Per aiutarti a prevenire questa situazione abbiamo incorporato la funzione di controllo del plagio in SEO Writing Assistant, un'estensione intelligente per Google Docs e WordPress. Ora, non solo questo componente aggiuntivo ti dà consigli pratici per creare testi SEO friendly, ma controlla anche l'originalità dei tuoi contenuti!

Per accedere al correttore di plagio, attiva SEO Writing Assistant nel tuo documento e fai clic sulla scheda "Plagio" in alto a destra.

Verifica se i tuoi contenuti sono originali

La nuova feature funziona per tutte le lingue ed è disponibile per i piani Guru e Business.

Speriamo ti sarà utile! 

[ebooks-promo slug="semrush-cmi-ricerca-sul-content-marketing"]

Author Photo
Olga SmirnovaProduct Marketing Manager at SEMrush.
More about Data Studies
Come è cambiato il traffico dei siti Web a causa di Covid-19In questi primi mesi del 2020, il mercato è cambiato radicalmente. Impossibile trovare almeno un settore che non sia stato colpito dal cosiddetto “effetto Coronavirus“. Mentre per alcuni la situazione attuale è un vero disastro, per altri è una vera manna. Vediamo nel dettaglio come è cambiato il traffico web negli ultimi mesi.
3 min read