Come trovare e correggere i link rotti con Semrush

Chiara Clemente

Sep 14, 20217 min read
link rotti

​​​ Un collegamento interrotto, o broken link, può influire gravemente sull'esperienza utente del tuo sito web. Sia che un utente stia navigando sulle pagine del tuo sito o esplorando i link esterni che hai incluso, incontrare una pagina di errore 404 risulterà sempre fastidioso. 

I link rotti possono anche influire sull'autorità della pagina acquisita tramite link interni ed esterni. Un'autorità di pagina inferiore può ridurre negativamente il tuo posizionamento, soprattutto se confrontato con i tuoi concorrenti.

In questo post ti spieghiamo come funzionano i link rotti, perché è importante aggiornarli e come verificarne l'eventuale presenza con lo strumento Site Audit.

I link sono "rotti" quando puntano a una pagina che non esiste più o non può essere trovata. Esistono molti motivi comuni per cui una pagina o una risorsa potrebbe non essere reperibile:

  • L'URL della pagina è stato aggiornato.
  • Alcune pagine sono state perse o sono state rinominate durante la migrazione di un sito web.
  • I contenuti linkati (come un video o un documento) sono stati rimossi dal server.
  • Potresti aver digitato l'URL in modo errato. 

Un collegamento è interrotto se, cliccando su un link, la pagina ti restituisce errori come:

  • 404 Page not Found: se vedi questo errore, la pagina o il contenuto è stato rimosso dal server. 
  • Bad Host: il server non può essere raggiunto o non esiste o il nome host non è valido. 
  • Bad Code: il server ha violato le specifiche HTTP.
  • 400 Bad Request: il server host non comprende l'URL sulla tua pagina.
  • Timeout: durante il tentativo di connessione alla pagina, il server non ha ricevuto risposta e ha interrotto la connessione. 

Comprendere come i collegamenti si interrompono può aiutarti a evitare che questo accada in futuro. Ecco alcune delle cause più comuni dei broken links: 

  1. Ortografia errata di un URL: potresti aver sbagliato a scrivere il link durante la configurazione, oppure la pagina web a cui ti stai collegando potrebbe includere una parola errata nel suo URL.
  2. La struttura dell'URL del tuo sito web potrebbe essere cambiata: se hai completato una migrazione del sito o riordinato l'albero dei tuoi contenuti, dovrai impostare un redirect per evitare interruzioni nei collegamenti. 
  3. Un sito esterno non è più disponibile: quando linki un sito Web che non è più disponibile o che è temporaneamente offline, il collegamento apparirà interrotto fino a quando non lo avrai rimosso o il sito non sarà nuovamente online. 
  4. Ti sei collegato a contenuti che sono stati spostati o rimossi: il link potrebbe aver puntato direttamente a un file che non esiste più. 
  5. Ci sono elementi rotti all'interno della pagina: l'errore potrebbe essere causato da un elemento HTML o JavaScript rotto, o anche da qualche interferenza da parte dei plugin (quando si lavora su un sito WordPress).
  6. Esistono restrizioni del firewall o di geolocalizzazione: a volte le persone al di fuori di una determinata regione geografica non possono accedere a un sito. Questo accade spesso con i video e altri contenuti visivi. I visitatori internazionali potrebbero non essere autorizzati a visualizzare il contenuto nel loro Paese. 

I collegamenti interni interrotti possono apparire se:

  • hai cambiato l'URL della pagina web
  • hai rimosso la pagina dal tuo sito
  • hai perso la pagina durante una migrazione del sito web

I collegamenti interni interrotti rendono più difficile per Google scansionare le pagine del tuo sito web. Se una pagina ha un link rotto, Google non riesce a trovare la pagina successiva. Questo per Google è anche un segnale che il tuo sito web non è ottimizzato correttamente, il che potrebbe danneggiare i tuoi posizionamenti. 

Questi link puntano a un sito esterno che non esiste più o che ha cambiato posizione e non ha implementato alcun redirect.

I link esterni interrotti sono dannosi per l'esperienza dell'utente e influenzano negativamente il flusso di link equity. Se contavi sui link esterni per beneficiare dell'autorità di pagina di un sito, con un link rotto questo diventa impossibile.

Trovi ulteriori informazioni sui link esterni nella nostra guida alle best practice per i link esterni.

I backlink interrotti si verificano quando un altro sito si collega a una parte del tuo sito Web con uno degli errori di cui sopra (struttura URL scadente, errori di ortografia, contenuto rimosso, problemi di hosting, ecc.) 

A causa di tali link, la tua pagina perde autorità, quindi è importante affrontare il problema per assicurarti che questi link non influiscano sul tuo posizionamento. 

Perché i collegamenti interrotti sono dannosi per la SEO?

Innanzitutto, i link rotti danneggiano l'esperienza utente sul tuo sito. Se una persona clicca su un link del tuo sito e riceve un errore, probabilmente cliccherà su un'altra pagina o sito Web. 

Se molti utenti fanno lo stesso, questo potrebbe influire sulla frequenza di rimbalzo del tuo sito, che Google terrà in considerazione quando dovrà decidere il tuo posizionamento sulle SERP. 

I backlink da siti affidabili aumentano l'autorità di pagina del tuo sito web. Ma i link rotti interrompono il flusso di link equity, ovvero il passaggio tra le pagine dell'autorità acquisita. 

I link interni aiutano a far passare l'autorità sul tuo sito. Ad esempio, gli articoli del blog possono aumentare le classifiche di altri articoli se questi sono correlati e collegati.

Infine, i link rotti ostacolano i bot di Google che stanno cercando di scansionare e indicizzare il tuo sito. Più è difficile per Google comprendere il tuo sito nella sua interezza, più tempo ci vorrà per vedere un cambiamento positivo nelle tue classifiche. 

Nel 2014, l'analista di tendenze di Google per i Webmaster, John Mueller, ha osservato che "se trovi [link interrotti], devi risolverli principalmente per i tuoi utenti, in modo che possano utilizzare il tuo sito senza problemi. [...] È un'altra manutenzione regolare che dovresti fare per i tuoi utenti." 

L'impatto dei link rotti sul ranking SEO è aumentato nel tempo ed è chiaro che Google vuole che tu presti attenzione all'esperienza dell'utente.

Nel mondo altamente competitivo della SEO, devi trovare e risolvere rapidamente eventuali errori del tuo sito web. Correggere collegamenti interrotti dovrebbe avere un'ulteriore priorità per garantire che l'esperienza utente non venga influenzata negativamente. 

Per iniziare, puoi usare lo strumento Site Audit per trovare e correggere i link interni interrotti. 

Site Audit include oltre 120 diversi controlli di SEO on-page e tecnica, incluso un controllo che evidenzia eventuali errori dei link. 

Per impostare Site Audit, devi: 

1. Crea un nuovo progetto: dovrai creare un progetto per il tuo sito web per accedere allo strumento Site Audit. In "Gestione", nella barra degli strumenti principale, seleziona "Progetti". Clicca su "Aggiungi nuovo progetto".

broken link

2. Esegui il controllo del sito: seleziona la scheda Site Audit nella dashboard del progetto. Una volta aperto lo strumento, ti verrà chiesto di configurare le impostazioni di audit.

broken link
broken link

Utilizza il pannello per indicare allo strumento quante pagine controllare, quali pagine ignorare e aggiungere eventuali informazioni di accesso aggiuntive che potrebbero essere necessarie ai crawler. 

3. Analizza eventuali link interrotti con lo strumento Site Audit: una volta completato l'audit, lo strumento ti restituirà l'elenco dei problemi riscontrati. Utilizza l'input di ricerca per filtrare eventuali problemi di link.

broken link

4. Correggi i link: una volta trovati i collegamenti interrotti, puoi correggerli aggiornando i collegamenti o rimuovendoli del tutto.

I backlink rotti sono collegamenti non funzionanti che puntano al tuo sito da un altro sito Web. Per te è fondamentale che i buoni backlink puntino correttamente al tuo sito per aiutarti a mantenere o a migliorare l'autorità della tua pagina.

Per trovare e correggere i backlink esterni interrotti, dovrai eseguire un controllo dei backlink con lo strumento Backlink Audit.

1. Torna alla dashboard del tuo progetto. Seleziona la scheda Backlink Audit per avviare lo strumento.

broken link

Ti verrà chiesto di configurare lo strumento prima di iniziare l'audit. Utilizza il pannello per impostare l'ambito e le proprietà aggiuntive, come il Paese di destinazione.

broken link

2. Una volta completato l'audit, vai alla scheda delle Pagine target.

broken link

3. Seleziona "Errore nell'URL target":

broken link

4. Seleziona le parole chiave attive

broken link
broken link

Trova e correggi i backlink rotti

con lo strumento Backlink Audit

ADS illustration

Ora sarai in grado di vedere tutti i backlink che puntano a qualsiasi URL sul tuo sito web e che restituiscono un errore.

Se il backlink è esterno, puoi contattare il proprietario del sito web e chiedergli di aggiornare l'URL con uno nuovo che punti alla pagina web corretta.

Se il problema è interno, ad esempio hai modificato l'URL di una pagina web sul tuo sito, imposta un redirect 301 verso la nuova pagina web.

La Broken link building è una tecnica che puoi sfruttare usando lo strumento Analisi backlinkper identificare i collegamenti interrotti su altri siti Web nella tua nicchia o area di servizio. Puoi infatti contattare questi siti Web per convincerli a linkare i tuoi contenuti.

Ovviamente, dovrai prima creare contenuti che valga la pena linkare. Sebbene possa richiedere più tempo e concentrazione rispetto ad altre strategie di link building, la broken link building può aiutarti a ottenere backlink sani e di valore.

Non pretendere di raggiungere un numero enorme di backlink, ma concentrati sulle opportunità di backlink di qualità da cui puoi trarre vantaggio. Consulta la nostra guida completa alla broken link building per ulteriori approfondimenti.

Conclusioni

L'impatto che un link interrotto può avere sull'esperienza utente e sulle classifiche di Google può essere enorme, quindi vale la pena lavorare sulle correzioni. 

Usa lo strumento Site Audit per identificare i collegamenti interni ed esterni interrotti, quindi mettiti a lavoro o collabora con i proprietari di altri siti web per realizzare i cambiamenti necessari.

Author Photo
Chiara ClementeA digital marketer with a real passion for videos. I found my dimension in Semrush by creating engaging video content that helps digital marketers all over the world develop their online visibility with actionable advice.
Subscribe to learn more about SEO Tecnica
By clicking “Subscribe” you agree to Semrush Privacy Policy and consent to Semrush using your contact data for newsletter purposes