logo-small
Funzionalità Prezzi
Notizie 0
Ultime notizie Visualizza tutti

Momentaneamente non disponibili. Torna in un secondo momento.

Visualizza tutti
Webinar 0
Prossimi webinar Visualizza tutti
Prossimi webinar

Spiacenti, non abbiamo trovato prossimi webinar previsti.

Vedi webinar registrati
Blog 0
Post recenti Visualizza tutti

Momentaneamente non disponibili. Torna in un secondo momento.

Visualizza tutti
Luana Galanti

Comunicazione efficace: strategie che funzionano davvero!

Luana Galanti
Comunicazione efficace: strategie che funzionano davvero!

Come creare un contenuto capace di far presa sul lettore?

Web writer, copywriter, social media editor e chiunque si occupi di scrittura professionale è tenuto a creare contenuti che siano allo stesso tempo unici, interessanti e coinvolgenti.

L’obiettivo è quello di dar vita ad una strategia di comunicazione efficace. Testi in grado di lasciare una traccia nella mente delle persone e di emergere nell’incessante stream di notizie.  

Probabilmente tutti ci siamo chiesti se esista un segreto da copywriter, una qualche pozione magica che renda i post di un blog, gli aggiornamenti di stato sui social network e tutte le altre comunicazioni scritte immediatamente coinvolgenti.

A questo proposito ho due notizie: una buona e una cattiva. Quella cattiva è che non esiste alcuna pozione magica che rende automaticamente la tua comunicazione efficace, quella buona è che chiunque può riuscire a creare un contenuto capace di far presa sul lettore.

Ogni contenuto è unico, questo è vero, ma applicare alcuni accorgimenti e tenerli sempre presenti quando si progetta o si passa alla fase di redazione aiuta a ideare testi sempre nuovi e coinvolgenti.

1# Una comunicazione efficace si concentra sulle Persone

Per creare un contenuto coinvolgente metti le persone al centro della tua strategia.

Il tuo desiderio è quello di pubblicare un contenuto interessante, che non annoi i tuoi lettori ma che, al contrario, li spinga ad agire. Vuoi che leggano il tuo ultimo post o che cerchino maggiori informazioni sui tuoi prodotti e servizi. Magari anche che decidano di inviarti una richiesta di preventivo o, ancora meglio, che facciano subito un acquisto. In tutte queste decisioni, i contenuti testuali fanno la differenza. Le parole che scegli per comunicare e il tono che dai ai tuoi testi sono determinanti per convincere chi è dall’altra parte del monitor.

Se vuoi che i tuoi testi risultino efficaci, che riescano ad accendere una scintilla nei tuoi lettori e che li spingano a compiere l’azione che desideri, devi fare una cosa tanto semplice quanto complessa: mettere al centro della tua strategia di comunicazione le persone.

Pensa al percorso che porta alla creazione di un testo come a qualcosa di circolare: per far sì che i tuoi contenuti siano apprezzati dalle persone, quando inizi a progettare il tuo prossimo testo è proprio dalle persone che devi partire.

2# Metti a fuoco le risposte che stanno cercando i tuoi lettori ideali

Nel momento in cui crei un post da pubblicare sul blog (ma lo stesso discorso è valido per gli aggiornamenti di stato che pubblichi sui tuoi account social) devi avere ben chiaro non solo il tema da affrontare, ma anche le persone a cui ti stai rivolgendo. Chiediti quali sono le risposte che mancano ai tuoi lettori ideali, quali informazioni stanno cercando e forniscile loro con una comunicazione personale e amichevole. Questo renderà il tuo messaggio efficace.

Gran parte della forza di un contenuto dipende dalla sua capacità di rispondere alle domande che si fanno i lettori. Il modo migliore che hai per non passare inosservato è produrre contenuti rilevanti per il tuo pubblico: dai delle risposte, risolvi dei problemi comuni e fornisci consigli sinceri.

Ricorda: alla base di una comunicazione efficace c’è la conoscenza precisa delle persone a cui ci si rivolge

Per una strategia di comunicazione efficace devi conoscere i tuoi lettori

Devi quindi conoscere i tuoi lettori e devi capire quali sono i loro gusti e le loro abitudini. Se, ad esempio, produci o vendi calzature da donna e vuoi dare consigli su come scegliere le calzature migliori, è bene che tu conosca il profilo e le abitudini delle tue clienti ideali. I problemi da risolvere e i prodotti da consigliare saranno molto diversi se la tua cliente ideale è una studentessa universitaria che passa le sue giornate in facoltà e si muove con i mezzi pubblici o una donna manager che deve avere un aspetto professionale ed elegante.

3# Spiega ai lettori perché, tra tanti contenuti, dovrebbero scegliere proprio il tuo

Anche a te sarà capitato a volte di leggere il post di un blog e trovarlo inconcludente. Un post magari anche ben scritto e con informazioni utili, ma insoddisfacente. Qual è l’elemento che manca di solito in questo tipo di contenuto? L’indicazione del beneficio per il lettore o del valore aggiunto che il contenuto si prefigge di apportare. In assenza di ciò, la strategia di comunicazione adottata non sarà efficace.

Prima di pubblicare il contenuto, accertati di essere riuscito a esprimere in modo chiaro questo beneficio. Dí subito qual è il problema a cui stai cercando di dare risposta e perché il tema è rilevante per il lettore. Un atteggiamento di questo tipo dimostra vicinanza e interesse nei confronti del pubblico, che sarà naturalmente più propenso ad ascoltare ciò che hai da dire.

4# Non dimenticare i tuoi clienti attuali

Cercare nuovi clienti è più dispendioso che mantenere i clienti attuali. Tienilo sempre presente e fai in modo che i tuoi testi si rivolgano sia alle persone che ancora non ti conoscono e che potrebbero essere interessate a ciò che offri, sia a chi è già un cliente affezionato.

Per evitare che i tuoi vecchi clienti si allontanino e, allo stesso tempo, farti conoscere da nuove persone, inserisci nel tuo calendario editoriale contenuti pensati per coprire tutte le fasi del customer journey, il percorso ideale che ogni persona compie prima di diventare un tuo cliente. Semplificando, possiamo individuare quattro momenti principali del customer journey:

  • Il cliente potenziale non ti conosce;

  • il cliente potenziale entra in contatto con te;

  • il cliente potenziale ha raccolto informazioni sulla tua offerta;

  • il cliente decide di acquistare.

Le persone che si trovano in ciascuna di queste fasi hanno esigenze e aspettative diverse e, se vuoi sviluppare una comunicazione efficace, ovvero fare in modo che i tuoi clienti potenziali arrivino all’ultima fase del loro percorso e continuino a rimanere a lungo tra le fila dei tuoi clienti, devi tenerlo presente quando progetti i tuoi contenuti.

Sapere a chi ti stai rivolgendo, conoscere i suoi dubbi e poter rispondere alle richieste punto per punto ti aiuta a creare un testo che trasmette fiducia e vicinanza. Questo è il segreto di una comunicazione efficace. Avere contenuti pensati per coprire ogni fase del customer journey ti aiuta infatti a essere più specifico e a curare la relazione tanto con i clienti attuali quanto con quelli potenziali.

5# Ascolta il tuo Pubblico

Una volta che hai inquadrato quali sono i bisogni ricorrenti dei tuoi clienti ideali, se vuoi conquistarli senza fatica, ascoltali. Studia il loro modo di fare online, interpreta le loro richieste e, soprattutto, impara a capire che tipo di ricerche fanno.

Ascolta le richieste dei tuoi lettori e il tuo messaggio farà presa su di loro

In questa fase uno strumento come SEMrush ti dà una grande mano, perché ti permette di osservare in dettaglio le ricerche fatte proprio dalle persone che vuoi intercettare. Studia con attenzione i risultati che emergono dall’analisi delle parole chiave e attingi a questi dati ogni volta che aggiorni il calendario editoriale.

Osserva le ricerche frequenti, seleziona le parole chiave più rilevanti per la tua attività, individua le intenzioni di ricerca delle persone – chiediti cioè quali informazioni stavano cercando quando hanno digitato una specifica query e perché – e condensa tutte queste informazioni nei tuoi testi. Cerca inoltre di offrire contenuti unici, sfruttando i punti deboli di quelli già presenti in rete.

Svilupperai una comunicazione efficace con contenuti interessanti, utili e adeguatamente ottimizzati, che soddisferanno allo stesso tempo i motori di ricerca e gli umani. Usando in modo intelligente le parole chiave ed espandendo il campo semantico delle stesse parole, riuscirai a comparire tra i primi post delle SERP e potrai farti trovare più facilmente quando le persone cercheranno informazioni riguardanti il tema su cui hai scritto.

6# Non di sola strategia sono fatti i buoni contenuti: impara a scrivere per il web

Quelli di cui ti ho parlato finora sono aspetti che hanno a che fare in gran parte con le decisioni che stanno alla base della tua strategia di comunicazione. Tutto il lavoro di osservazione, ascolto e ricerca fatto fino a questo punto ti serve per avere delle fondamenta solide sulle quali costruire la tua strategia di contenuti, ma da solo non basta a garantirti un post che funzioni.

Una comunicazione efficace non può prescindere dalla conoscenza delle norme che regolano la scrittura per il web. Per poter offrire ai lettori un contenuto che sia effettivamente coinvolgente devi quindi imparare a scrivere per i lettori online. Devi cioè rispettare qualche piccola regola che ti aiuterà a presentare al meglio i tuoi testi, tenendo conto del supporto sul quale saranno visualizzati.

Alcune indicazioni importanti a proposito del comportamento dei lettori online ci arrivano da due celeberrimi studi condotti da Jakob Nielsen. Il primo è uno studio del 2011 che ci dice che le persone impiegano pochi secondi (meno di 10) per decidere se rimanere o meno su una pagina internet. 

Strategie per una comunicazione efficace: uno studio di Jakob Nielsen

Il secondo studio, del 1997, ci dice che, prima ancora di decidere se leggere o meno il contenuto, le persone esplorano il testo con gli occhi, soffermandosi su titoli, sottotitoli, parole evidenziate in grassetto, sommari e immagini.

Malgrado siano passati quasi vent’anni da questa ricerca, le raccomandazioni di Nielsen di creare testi facili da esplorare e scrutare a prima vista sono ancora valide ai fini di una comunicazione efficace.

Perciò, rifletti attentamente su questi aspetti prima di pubblicare un contenuto e verifica di aver creato un testo che non metta i bastoni tra le ruote ai lettori.

Quando scrivi per il web, applica queste regole

  1. Dai una struttura logica al contenuto, ricordando sempre che le prime parole e le prime frasi sono le più importanti. Perché il tuo messaggio risulti efficace concentra nelle prime frasi il succo del discorso, in modo che anche chi abbandona la pagina dopo pochi secondi sia in grado di intercettare l’informazione principale contenuta nel testo.

  2. Organizza sempre i concetti in paragrafi e in piccoli blocchi di testo: non c’è nulla di più scoraggiante di un’interminabile sequenza di parole. Spezza il muro di parole e dai aria al testo. Sviluppa un’idea in ogni paragrafo e cerca di inserire i concetti più importanti all’inizio delle frasi o alla fine: è in questi punti che si concentra maggiormente l’attenzione di chi legge.

  3. Dai ritmo visivo al testo dosando gli spazi bianchi, sfruttando gli elenchi, usando il grassetto per dare enfasi ai passaggi più importanti e arricchendo il contenuto testuale con immagini, infografiche o video. Ricorda che gli elementi visivi vengono memorizzati con più facilità, perciò inseriscili nei tuoi contenuti.

  4. Parla la stessa lingua dei tuoi clienti. Mantieni sempre la tua identità e crea un tuo stile, unico e riconoscibile. Allo stesso tempo, se vuoi sviluppare una comunicazione efficace cerca di adottare un linguaggio semplice, privo di termini tecnici e che sia il più vicino possibile a quello usato dalle persone con le quali sei o vorresti entrare in relazione. Accorciare le distanze tra brand e pubblico è importante per stabilire un rapporto diretto, fatto di fiducia reciproca.

Comunicazione efficace: non sottovalutare mai il potere delle parole

In definitiva, riuscire a popolare il tuo blog di contenuti capaci di far presa sui lettori ti permette di migliorare la conoscenza della tua marca, di dar vita a una community di clienti fedeli e di aumentare la tua credibilità. Per questo, non sottovalutare mai il potere delle parole e dai sempre il massimo per creare testi capaci di catturare l’attenzione delle persone.

Ora lascio la parola a te:

Secondo te quali sono gli elementi che stanno alla base di una comunicazione efficace?

Sono web writer e web content editor freelance. Attraverso i contenuti aiuto imprese e professionisti ad affermare la propria identità online e a esprimere il valore del loro lavoro. Nel mio blog luanagalanti.com scrivo di web writing, content marketing e comunicazione online. Puoi seguirmi anche su Twitter e LinkedIn .

2000 simboli rimanenti
Have a Suggestion?