Invia il post
Torna ai giochi

Come vendere su Amazon: consigli per sfruttare il più grande marketplace online nel 2019

52
Wow-Score
Il Wow-Score mostra il livello di interazione del posto di un blog. Si calcola sulla correlazione tra il tempo di lettura attivo degli utenti, la loro velocità di scrolling e la lunghezza dell'articolo.

Come vendere su Amazon: consigli per sfruttare il più grande marketplace online nel 2019

Mirko Cuneo
Come vendere su Amazon: consigli per sfruttare il più grande marketplace online nel 2019

Serve dire che Amazon è il negozio online più grande del mondo? No, già lo sai. Però ti interesserà sapere che, a partire dal terzo trimestre del 2018, il 53% dei prodotti è stato venduto da terze parti. E che nel 2018 il fatturato è aumentato del 42,8%, il balzo maggiore registrato in oltre cinque anni.

Cosa leggi in questi dati? Io un’opportunità enorme. Amazon è il grande fiume dove, se conosci la corrente e le zone più ricche, puoi raccogliere un buon pescato.

Qualche numero riguardo alla portata del più grande sito e-commerce della storia?

Amazon, che conta oltre 300 milioni di clienti attivi in ​​tutto il mondo, ha toccato per la prima volta il valore di 1.000 miliardi di capitalizzazione in borsa lo scorso settembre. E questo grazie al sistema che ha saputo creare, alla logistica avanzata, alla consegna veloce e all'ottimo servizio clienti, risorse che noi dobbiamo sfruttare.

Prima di condividere le dritte che ho preparato per te voglio fare un passo indietro e considerare anche gli svantaggi che Amazon comporta per chi vende.

Qual è il maggior punto debole di Amazon?

Come aumentare le vendite su AmazonIn un momento storico in cui lo shopping online è diffuso in tutto il mondo, saper usare Amazon è necessario alla tua strategia marketing

Direi soprattutto il rapporto con la clientela e con i competitor. L'e-commerce di Jeff Bezos non ti permette di contattare direttamente i clienti: la comunicazione è possibile solo tramite gli account personali sul sito. E per quanto riguarda il tuo rapporto con la concorrenza, considera che non è in grado di limitare le manipolazioni da parte di altri venditori. C’è una competizione enorme e, come spesso accade nelle sfide, non tutti rispettano le regole.

Altri rivenditori possono acquistare il tuo prodotto e lasciarti una recensione negativa, oppure restituirlo affermando che "non corrisponde alla descrizione". Questo naturalmente finisce per influenzare negativamente il tuo ranking.

Resta che Amazon ha dei vantaggi insostituibili: moltiplica la visibilità dei prodotti e li mostra alle persone interessate a comprarli; inoltre elimina la necessità di un negozio online. Ancora, internazionalizza il tuo marchio e genera fiducia nei tuoi potenziali clienti, che pur non conoscendoti si fidano della piattaforma di vendita online più famosa al mondo. 

Di seguito, come promesso, ho preparato una serie di dritte che ti aiuteranno a distinguerti nel grande fiume Amazon.

Come vendere di più su Amazon: consigli strategici

1. Studia il mercato

Mantenendo il paragone di prima, se sei intenzionato a fare una buona pesca hai tre modi:

  1. trovare una zona dove non vanno altre barche,
  2. usare strumenti migliori dei competitor,
  3. mettere in pratica delle regole che ti avvantaggino sui concorrenti.

Ma prima di tutto questo, devi conoscere la zona. Quindi se stai pensando di iniziare a vendere un tipo particolare di prodotto, hai bisogno di raccogliere un po’ di informazioni.

Chi sono i tuoi competitor?

Scoprilo nel dettaglio con Analisi dominio

Please specify a valid domain, e.g., www.example.com

Il modo più semplice per vedere se un prodotto vende bene su Amazon è quello di selezionare la categoria di prodotto che ti interessa e leggere l'elenco dei migliori venditori. 

I prodotti che vuoi vendere su Amazon sono venduti da pochi altri? Potresti aver trovato una nicchia interessante, ma quello che vuoi capire è se c’è spazio per te. 

Come?

Studia le loro pagine: se i tuoi concorrenti hanno una pagina di prodotto abbastanza scarsa (foto di cattive qualità e testi poco accurati) è un buon segno. 

Soffermati anche sulle recensioni. Se vedi che i prodotti nelle prime posizioni hanno valutazioni mediocri o addirittura pessime, è un ottimo segnale per te. Se la competizione, passami il termine, non è ‘di grande qualità’, questa è la tua occasione per proporti con un profilo più convincente degli altri!

Maggiori info Come scrivere una scheda prodotto per E-commerce Post Leonardo Guerrini

Studiare i concorrenti ti fornirà molte informazioni utili, a partire dalle descrizioni dei prodotti. Infatti, tra le recensioni, i clienti scrivono spesso di ciò che non piace loro e cosa migliorerebbero. Segna tutto!

Se invece la nicchia sembra essere in mano ad aziende o privati molto preparati occorre un momento di autocoscienza in più. Pensi di poter proporre prezzi competitivi, o una varietà più ampia di prodotti adatti a quel segmento di mercato? Se non è così, meglio rivalutare la tua decisione: potrebbe comportare un grande sforzo senza un risultato altrettanto valido.

Un consiglio in più: le estensioni

JungleScout

Estensione Jungle scout per migliorare le vendite su Amazon

Consiglio quest'estensione per vedere se i numeri di vendita sono distribuiti tra più fornitori o meno. Così diventa più semplice capire se un prodotto è un investimento utile leggendo dati di vendita.

Perché te la propongo?

Jungle Scout ti permette di visualizzare prezzi, stima dei profitti, numero di recensioni, prezzo medio e tanto altro su Amazon. L’applicazione Web include tre strumenti fondamentali: il tracker, il niche hunter e il database, che funzionano indipendentemente da Amazon. 

In alternativa sono molto buone anche Unicorn Smasher e AMZScout.

Certo, nessuno può assicurarti che i dati nel plug-in siano certi al 100%, ma ti aiuteranno ad avere un’idea generale.

Per verificare come funziona, devi andare su Amazon.com, inserire il prodotto di cui vuoi acquisire informazioni nella ricerca, attendere il caricamento dell'output, quindi fare clic sul plug-in. In base alla classificazione ABS (Amazon Best Sellers), il sistema ti mostra una quantità approssimativa di vendite e fornisce un fatturato approssimativo al mese.

Come vendere di più su AmazonPrimo passo per emergere: studiare la tua nicchia di mercato

2. Valuta il periodo migliore per vendere

Per valutare la stagionalità, utilizza Google Trends oppure il Sensor di SEMRush. Così puoi evitare di scegliere un prodotto se vedi che non è il periodo migliore.

Studio della stagionalità delle vendite su Amazon con Sensor di SEMrush

Scopri la stagionalità delle vendite online

con Sensor di SEMrush

Please specify a valid domain, e.g., www.example.com

3. Cura la scheda prodotto

Okay, siamo alla parte più concreta, quella dove ti spiego come dovresti compilare la scheda del prodotto. Vedremo insieme ogni sezione. Presta attenzione e registra tutto!

Maggiori info Ecommerce: le immagini prodotto che aumentano le conversioni Post Cristina Skarabot

Foto

La foto è l’elemento principale dell'inserzione e come ogni prima impressione sul cliente deve essere perfetta. Io stesso ho visto come, aggiornando le foto e aumentando velocemente la distribuzione e le vendite, alcuni competitor risalivano la lista dei risultati di ricerca del prodotto. Quando l'andamento su Amazon va male, la prima cosa che consiglio di correggere ai miei clienti è proprio questa.

L'importanza delle immagini per vendere di più su Amazon nel 2019

Titolo

Un buon titolo di un prodotto in vendita su Amazon deve contenere tutti questi elementi:

  • Il marchio del prodotto
  • La caratteristica distintiva
  • Il materiale di cui è fatto
  • Il tipo di prodotto
  • Colore
  • Dimensioni
  • Il numero di unità nel pacchetto.

Chiaramente il titolo della scheda prodotto su Amazon non ha una lunghezza infinita. Il numero massimo di caratteri cambia a seconda del dispositivo in cui si vede e in cui viene visualizzato il nostro prodotto.

Maggiori info Posizionarsi su Amazon: tecniche SEO e consigli strategici Post Pasquale Gangemi

Testo

La tua inserzione su Amazon verrà indicizzata in base a parole chiave che specifichi nel back-end dell'elenco e che menzioni nella pagina del prodotto. Quindi, se puoi, collabora con un buon SEO Specialist per scegliere le parole giuste per rendere il titolo della tua scheda prodotto attraente per gli utenti della piattaforma.

È la keyword giusta?

Conosci subito il volume di ricerca della tua parola chiave

Please specify a valid domain, e.g., www.example.com

Fondamentale: immedesimati nel cliente, pensa quale percorso potrebbe portarlo alla sezione dove c’è il tuo prodotto, o quali parole chiave utilizzerà. E a tal proposito, ho qualche chicca per te.

4. Prezzo

Se stai iniziando il tuo percorso su Amazon, ha senso mettere il prezzo appena sotto la media del mercato. Finché hai poche recensioni e non sei in cima ai risultati, hai bisogno di qualcosa di potente per convincere l'acquirente a sceglierti e quindi cominciare a vendere di più su questa piattaforma. Una volta che inizi ad acquisire feedback, puoi aumentare il prezzo.

5. Rapporto coi clienti

Hai fatto un elenco, raccolto recensioni e hai iniziato a vendere attivamente. Come puoi aumentare l'attenzione sui tuoi prodotti? Quattro parole: cura il servizio clienti.

Maggiori info E-commerce vs Amazon: come battere il gigante grazie alla personalizzazione Post Jordi Ordóñez Burgués

L’assistenza è tutto quando si acquista online. Interagisci con i clienti e dimostra che farai il meglio per renderli soddisfatti del loro acquisto. Mostra sempre che c'è un essere umano dietro al computer.

Questo fa la differenza su Amazon ed è un modo efficace per sfruttare la piattaforma offrendo un plus rispetto alla media dei venditori.

6. Sfrutta la logistica di Amazon 

Cos'è la logistica di Amazon

Nel 2006, Amazon ha lanciato il programma Fulfillment by Amazon (FBA, reso in italiano con logistica di Amazon).

La Logistica di Amazon consente di raggiungere un maggior numero di clienti offrendo vantaggi come la consegna rapida Prime. In pratica, tu invii i tuoi prodotti e Amazon si occupa dello stoccaggio, della consegna ai clienti, dell’assistenza e della gestione dei resi.

Come funziona?

Il servizio di logistica raccoglie le tue merci nei magazzini di Amazon, quindi si occupa in modo indipendente della consegna dei prodotti e dei resi.

Servizio di logistica di Amazon

I vantaggi?

Non avrai più bisogno di occuparti della parte logistica perché sarà l'infrastruttura di Amazon a sostenerti, riducendo i rischi operativi con fornitori di terze parti.

Ricapitolando: Consigli per vendere su Amazon nel 2019

Vale la pena vendere su Amazon?

Come hai visto, è un mercato accessibile a tutte le tipologie di fornitori e imprenditori che vogliono lanciare un prodotto: dalle piccole imprese che vogliono provare nuovi canali a quelle più grandi che vendono centinaia di prodotti ogni giorno. Per te è una grande opportunità ma va sfruttata considerandola un secondo lavoro e senza dare nulla per scontato.

Un consiglio personale: fai molti test. Prodotto, caratteristiche, variazioni, packaging...

Sperimenta fino a ottenere la combinazione migliore, sia in termini di CAC (costo di acquisizione del cliente) sia in termini di economia di produzione (materiale, colore, caratteristiche e così via). Solo così riuscirai a capire quali sono i beni più richiesti e avere il miglior ROI possibile.

Prima di salutarti vorrei lasciarti un'ultima dritta: non limitarti a vendere solo su Amazon se dipendi esclusivamente da questo mercato e hai un margine di profitto molto basso. Proprio come sei stato in grado di vendere i tuoi prodotti per il colosso americano, puoi anche farlo per altre piattaforme: esistono molti marketplace online in cui ritagliarsi uno spazio. Spero che tu abbia trovato interessante questa guida.

Come ti trovi tu a vendere prodotti su Amazon?

Raccontami la tua esperienza. E se ti viene in mente qualcosa che potremmo aggiungere o approfondire, lasciami un commento: sarò molto curioso di leggerlo.

Preview: 11 Strategie Di Crescita Per Il Tuo Business E-commerce

Scopri tutto ciò che ti serve per aumentare il traffico e le vendite online. Scopri come costruire un'efficace strategia di marketing digitale, misurare il tuo successo e valutare i tuoi risultati rispetto alla concorrenza. L'agenzia Hallam e SEMrush hanno collaborato per offrirti una guida completa che ti aiuterà a raggiungere questi obiettivi. SEMrush ha raccolto e analizzato le informazioni di 8.000...

Ottieni il PDF gratuito

Ho cominciato ad occuparmi di marketing all'età di 17 anni. Due anni più tardi ho fondato la mia prima azienda e un anno dopo la seconda incentrata sul mondo Fitness realizzando 38 store di vendita online. Tutta la mia attività si incentrava nel commercio elettronico. Oggi seguo un'azienda da 80 persone, lavoriamo ogni giorno per aiutare i nostri clienti a promuoversi online nel modo corretto evitando di commettere i classici errori del fai da te. Ho scritto due libri su come riuscire a governare il digital MArketing, indicando alcune linee guida che si possono seguire.
Condividi il post
o
2000 simboli rimanenti
Luca Carchesio
Helper

An experienced member who is always happy to help.

Articolo molto interessante Mirko. Per alcuni dei miei clienti, approdare su Amazon con il proprio negozio, è significato iniziare davvero a fare business. L'80% di loro ha abbandonato (o messo da parte) la gestione dei propri ecommerce passando definitivamente tutto sul negozio Amazon. Penso sicuramente che l'influenza positiva del Brand sui loro store sia stato il fattore più importante di questa scelta. Rimane il miglior store del pianeta a mio avviso.

Invia un feedback

Your feedback must contain at least 3 words (10 characters).

Useremo questa email solo per rispondere al tuo feedback. Informativa sulla privacy

Thank you for your feedback!

Community Ranking System

Our SEMrush community rank reflects the level of your professional recognition in our community. We value quality contributions, so highly ranked members will get valuable incentives. Take part in discussions, write posts and speak on webinars, be friendly and helpful, and you will eventually get to the top of the ladder.

  • Newcomer
    Either just recently joined or is too shy to say something.
  • Enthusiast
    Occasionally takes part in conversations.
  • Helper
    An experienced member who is always happy to help.
  • Master
    A veteran community member.
  • Pro
    Asks great questions and provides brilliant answers.
  • Expert
    Provides valuable insights and adds depth to the conversation.
  • Guru
    A bearer of digital marketing wisdom.
  • Superstar
    Knows everything… well, almost.
  • Legend
    Getting here is not easy at all!