it
English Español Deutsch Français Italiano Português (Brasil) Русский 中文 日本語
Invia il post
Torna ai giochi
Amplia le tue conoscenze:
AdWords

Come si diventa Google Partner e quali vantaggi dà ad un’azienda

58
Wow-Score
Il Wow-Score mostra il livello di interazione del posto di un blog. Si calcola sulla correlazione tra il tempo di lettura attivo degli utenti, la loro velocità di scrolling e la lunghezza dell'articolo.

Come si diventa Google Partner e quali vantaggi dà ad un’azienda

Chiara Storti
Come si diventa Google Partner e quali vantaggi dà ad un’azienda

Ancora prima di pensare a come diventare Google Partner e a quali vantaggi ne possiamo ricavare, apriamo una breve parentesi per vedere chi sono i Google Partners.

Chi sono le aziende Google Partners

I Partner di Google sono aziende e liberi professionisti che dimostrano di avere una certa competenza in ambito Google Ads, e lo accertano tramite una serie di requisiti tecnici che vanno dal superamento di esami, con rilascio di un certificato, alla gestione di volumi di spesa in campagne Ads.

Per certificare tali competenze, Google mette a disposizione dei suoi Partner un badge (un bannerino), lo stesso che possiamo trovare esibito nei siti web, nei materiali cartacei quali cataloghi e biglietti da visita tradizionali, in slide di presentazioni e speech, ma anche in qualsiasi altro materiale di marketing aziendale.

Quando parliamo di Google Ads, parliamo di campagne su rete ricerca, display, shopping, video... sostanzialmente parliamo di un una serie molto vasta di possibili attività di advertising, di conseguenza anche le competenze di gestione possono essere altrettanto ampie o differenziate.

Il programma Google Partner permette di verticalizzare le certificazioni, dando dimostrazione delle nostre competenze in diversi ambiti.

Certificazione Google Partner Pubblicità Associata alla Ricerca

Pubblicità associata alla Ricerca

Come dice il titolo stesso, dimostra che, chi ha tale specializzazione indicata nel badge, è un professionista qualificato nella creazione e gestione di campagne pubblicitarie della rete di ricerca.

Certificazione Google Partner Pubblicità sulla rete Display

Pubblicità sulla rete Display

I Partner con specializzazione sulla rete Display hanno dimostrato le loro competenze nella creazione e gestione di campagne su rete Display.

Certificazione Google Partner Pubblicità Video su YouTube

Pubblicità Video su YouTube

Similmente alle precedenti specializzazioni, con questa attestazione Google certifica chi ha una comprovata capacità nel gestire campagne Video.

Certificazione Google Partner Pubblicità su Shopping

Pubblicità su Shopping

Dimostra che chi ha tale specializzazione indicata nel badge è un professionista qualificato nella creazione e gestione di campagne pubblicitarie della rete shopping, quindi correlata agli e-commerce.

Certificazione Google Partner Pubblicità per Dispositivi Mobile

Pubblicità per dispositivi Mobile

Ed infine, la specializzazione per dispositivi mobile, che attesta la capacità dell'azienda e del libero professionista nel gestire campagne promozionali dedicate ai dispositivi mobile.

Il badge di Google Partner dimostra quindi che un'azienda o un professionista fa parte di questo circuito, ha dimostrato competenze nella gestione di campagne Google Ads, ed è sempre aggiornato...

Eh sì, perché le certificazioni vanno rinnovate con una certa cadenza e, una volta ottenute, vanno mantenute nel tempo!

Vediamo quindi quali sono i requisiti per poter diventare un Google Partner.

Come si diventa Google Partner

Requisiti per ottenere il certificato di Google Partners

1. La spesa in campagne Google Ads

Uno dei requisiti fondamentali per poter diventare uno dei Partner di Google è quello di garantire un certo volume di spesa nelle campagne, differenziate nelle reti e nei dettagli che abbiamo visto poco fa.

Per ogni ambito di specializzazione su cui ci si vuole certificare serve una spesa minima di almeno 10.000,00 USD negli ultimi 90 giorni.

2. Il superamento degli esami di Google

Ovviamente, per poter dimostrare di essere dei consulenti in grado di apportare benefici, migliorie e un buon rendimento delle campagne Google Ads, bisogna superare alcuni esami... e sottolineo alcuni, perché anche questi si differenziano in vari ambiti e vanno quindi selezionati con cura in base ai requisiti nel loro complesso (se abbiamo in gestione 10 campagne su rete ricerca e nessuna campagna su rete shopping, superare l'esame shopping non sarà sufficiente per avere la certificazione, perché non raggiungeremo il limite minimo di spesa).

Come primo step va superato l'esame di base: Principi base di Google Ads

È composto di 65 domande a cui rispondere in un massimo di 90 minuti, raggiungendo un punteggio minimo dell'80%.

Come secondo step va superato almeno uno degli esami di specializzazione:

  • Pubblicità associata alla ricerca
    Esame composto di 100 domande a cui rispondere in un massimo di 120 minuti, raggiungendo un punteggio minimo dell'80%.
  • Pubblicità display
    Esame composto di 100 domande a cui rispondere in un massimo di 120 minuti, raggiungendo un punteggio minimo dell'80%.
  • Pubblicità per il mobile
    Esame ccomposto di 70 domande a cui rispondere in un massimo di 90 minuti, raggiungendo un punteggio minimo dell'80%.
  • Pubblicità video
    Esame composto di 74 domande a cui rispondere in un massimo di 90 minuti, raggiungendo un punteggio minimo dell'80%
  • Google Shopping
    Esame composto di 63 domande a cui rispondere in un massimo di 90 minuti, raggiungendo un punteggio minimo dell'80%

3. La buona qualità e la crescita degli account in gestione

Non basta conoscere la teoria, bisogna dimostrare che siamo in grado di far crescere i nostri clienti grazie all'advertising e alla cura dei dettagli, e di acquisire nuovi clienti e quindi crescere anche come azienda: per ottenere e mantenere la qualifica di Google Partner, gli account e le campagne dei nostri clienti devono essere considerati di qualità, in crescita, redditizi.

Se pensi che tutti questi requisiti siano già parte del tuo bagaglio, registrati al programma Google Partner, consulta il catalogo delle specializzazioni su Google Academy, e inizia il tuo percorso per diventare anche tu Partner certificato!

Verifica la tua spesa nelle varie reti Google Ads.
Studia e verifica le tue competenze, per poter superare gli esami.
Verifica la crescita e la qualità degli account che gestisci.

Quali vantaggi hanno le aziende Google Partner?

I vantaggi per le aziende con il badge di Google Partners

Oltre a poter esporre il badge che dimostra le proprie competenze come Partner di Google, far parte di questo circuito ci permette di accedere ad una serie di risorse dedicate.

Il badge Google Partner

Consente di mostrare e dimostrare le competenze acquisite, l'esperienza fatta sul campo, il superamento degli esami di certificazione, dando quindi maggiori garanzie ai clienti e ai potenziali clienti.

Programmi di formazione e approfondimento

Oltre al programma online dedicato ai Partner (Accademy On Air) con sessioni in live streaming periodiche sulle funzionalità di Google Ads e le best practice, vengono messe a disposizione una serie di link e di risorse utili su casi di successo e tendenze, che permettono di perfezionare e migliorare le proprie competenze personali e di team.
Periodicamente vengono selezionate da Google le agenzie che possono accedere a programmi formativi e master di elevata qualità, come Elevator e Acceleration Program.

Assistenza e incentivi

Dedicata a tutti i Partner, tramite il Centro Assistenza, ma anche tramite lo spazio Consigli Google Ads.
E oltre a ciò, ci sono gli incentivi dedicati ai Partner, tra cui i coupon per nuovi clienti o il programma Game On, che consente di accumulare punti e ricevere premi in base alla propria attività su Google Ads, alla certificazione di professionisti del team dell'agenzia e al raggiungimento di soglie di spesa dei clienti in gestione.

Metti in mostra il tuo badge di Google Partner.
Studia e approfondisci con i programmi formativi dedicati.
Affidati all'assistenza e ai consigli.

E tu che cosa aspetti a diventare Google Partner?

Se lavori con Ads non puoi davvero farne a meno, i vantaggi sono davvero tanti, sia per te come professionista che per la tua azienda e, ovviamente, per i clienti!

Se hai ancora qualche dubbio su come procedere per ottenere la Google Partners Certification scrivimelo nei commenti.

Preview: Toolkit SEMrush per il PPC

Abbiamo creato questo eBook per aiutare gli specialisti PPC a risolvere le principali sfide e i problemi che affrontano ogni giorno. Sia che tu stia creando una campagna PPC da zero o che stai cercando di migliorarne una esistente, dovresti adottare un approccio olistico. Il toolkit SEMrush per il PPC è una cassetta degli attrezzi unica per la preparazione di...

Ottieni il PDF gratuito

Chiara Storti
Maestro

Un veterano della community.

Chiara è co-fondatrice di Spicelab.it e partecipa come docente e relatore in vari eventi italiani di Web Marketing.
Chiara è una specialista del web: una campagna Ads sta a Chiara come il pane sta alla crema di cioccolata, una strategia SEO come Napoli alla pizza, una campagna Web Marketing come Genova al pesto. Dai domini all’advertising, dall’ottimizzazione al copywriting, dalle un mazzo di keywords: ti aprirà le porte al mondo del web(marketing) in un… click!
Amplia le tue conoscenze:
AdWords
Condividi il post
o

Commenti

2000
Luca Carchesio
Pro

Fa ottime domande e dà risposte brillanti.

Ciao Chiara e complimenti per il tuo articolo utilissimo a molti che non ancora conoscono Google Partner. Ricordo ancora gli inizi di questo progetto abbinato a "Google Agua" un ambiente dedicato agli AdWords Certified dove potevi ritrovare i coupon omaggio per i propri clienti! Preistoria!
Chiara Storti
Maestro

Un veterano della community.

Luca Carchesio
Grazie Luca, che ricordi!
Il caro vecchio Aqua, con gli esami a pagamento, solo in inglese, il pannello spartano e le 4 funzioni in croce... ma c'erano anche i dinosauri?! ;-)
Luca Carchesio
Pro

Fa ottime domande e dà risposte brillanti.

Chiara Storti
Ahahahaha che ricordi! Si si i Dinosauri... ancora complimenti per l'articolo Chiara! A presto..
Danilo Maimone
Nuovo arrivato

Si è appena iscritto o è troppo timido per dire qualcosa.

Grazie mille per questo articolo Chiara, molto utile! :)
Chiara Storti
Maestro

Un veterano della community.

Danilo Maimone
Grazie Danilo, se posso essere d'aiuto con ulteriori approfondimenti, chiedi pure :-)

Invia un feedback

Your feedback must contain at least 3 words (10 characters).

Useremo questa email solo per rispondere al tuo feedback. Informativa sulla privacy

Thank you for your feedback!