it
English Español Deutsch Français Italiano Português (Brasil) Русский 中文 日本語

Brand

Che cos'è la gestione del brand, ovvero del marchio? Come viene percepito il tuo brand nel mercato? Come iniziare la tua prima campagna di brand management? Qui troverai tutte le risposte per migliorare la tua strategia di gestione del brand: strumenti, consigli per il monitoraggio del marchio, tattiche di gestione delle crisi e molto altro ancora.

Una breve guida che ti aiuterà a migliorare la tua reputazione sui motori di ricerca, attuando alcuni interventi strategici di SERP cleaning – o ripulitura delle SERP – che faranno emergere tutti i risultati che parlano bene di te e della tua attività, spingendo in fondo alle SERP quelli che danneggiano la tua persona o la tua azienda.
L‘Employer Branding è una parte del marketing che si basa sulla promozione del Brand come luogo di lavoro ideale. Vediamo nel dettaglio perché è una delle strategie su cui le aziende puntano oggi e come farlo nel modo più efficace.
Uno degli strumenti per ottenere traffico verso un sito web oppure backlink di qualità è il Comment Marketing, ovvero l’attività di commentare siti o blog personali e aziendali per ottenere traffico di qualità e link juice.
Qual è la ragione principale per cui devi fare personal branding? Allontaniamoci dalla teoria e vediamo come far fruttare, nella pratica, i tuoi sforzi di personal branding per comunicare con tutte quelle persone che possono fare qualcosa per te – assumerti, farti assumere, affidarti un progetto, persuadere qualcun altro a collaborare con te, finanziare la tua startup o parlare con chi può farlo.
Quando presentiamo un preventivo vogliamo che venga accettato. Certo, fare dei preventivi a vuoto fa parte del mestiere, ma nel momento in cui troppi preventivi vengono rifiutati è giusto porsi alcune domande: dove sta il problema? Non offro forse un buon servizio? Oppure, forse, il problema risiede proprio nel modo di comunicare il prezzo al cliente?

Amplia le tue conoscenze

Gli esperti di Branding hanno condiviso le loro conoscenze in diversi campi:

Dal Marketing tradizionale a quello digitale, le regole necessarie per conoscere il tuo Brand, i mercati dove si collocano i tuoi clienti e le giuste strategie SEO. Parti dall‘analisi approfondita del tuo marchio per conoscere la personalità della tua azienda e metti in pratica le azioni corrette per raggiungere i migliori risultati possibili a livello SEO.
Il brand, e dunque anche la strategia di branding, non possono restare immutati nel tempo, perché cambiano i mercati, i consumatori, i concorrenti e gli stessi prodotti. Cambia il mondo. Ecco, di fronte a questa necessità di cambiamento e di adeguamento, si parla di rebranding.
Per essere differenti, e per esserlo in modo costante ed efficace, bisogna essere autentici. Ma per comunicare verso l‘esterno la propria autenticità bisogna in primo luogo conoscere sé stessi alla perfezione, per costruire un personal brand solido. Trova ciò che ti rende unico rispondendo a queste 9 domande.
Quando chiedi a un SEO cos’è il “posizionamento”, molto probabilmente ti risponderà che significa essere primi su Google per una o più parole chiave di interesse. Se invece fai la stessa domanda ad un uomo di marketing, la risposta sarà parecchio diversa. La questione del branding attraverso il web si fa interessante perché il dominio digitale rende possibile misurare i segnali di rilevanza a carico di qualunque brand aziendale o personale. Vediamolo più nel dettaglio.
Quelli che trovi in questo articolo sono gli errori che non dovresti mai fare nella creazione e gestione del tuo personal brand. Forse alcuni li hai già commessi, e ti è andata bene. Magari stai ripetendo nel tempo alcuni gravi errori che hanno già intaccato il tuo business, ma forse, con un pizzico di fortuna, sei ancora in tempo per tentare un recupero in corner.
Invia feedback
Il tuo feedback deve contenere almeno 3 parole (10 caratteri).

Utilizzeremo questa e-mail solamente per rispondere al tuo feedback. Informativa sulla privacy

Grazie per il tuo feedback!