it
English Español Deutsch Français Italiano Português (Brasil) Русский 中文 日本語
Invia il post

Analytics

Vuoi sapere il numero totale di visitatori del tuo sito o blog, quali pagine sono state visitate, l'origine del tuo traffico, la percentuale di ritorno o il tempo di permanenza sulla pagina? Dai un'occhiata ai consigli dei nostri esperti di Web Analytics e scopri le funzionalità offerte da SEMrush.

Come raggruppare canali e sorgenti di traffico in Google Analytics? Questa funzionalità è molto utile per entrare nel dettaglio e segmentare il traffico al nostro sito e così capire su quali canali puntare di più e quali, invece, hanno bisogno di migliorìe.
I dati ci possono dare molte informazioni ma sono inutili se non si sa come usarli. Quando si parla di data driven si intende il modo di sfruttare i dati per migliorare il proprio business. Per mettere in pratica questo approccio e rendere più chiaro e concreto il processo, ci viene in aiuto la data science. Vediamo come cambiano le cose.
Sempre più spesso mi capita di constatare che la stragrande maggioranza delle aziende non tiene monitorato l‘andamento del proprio business digitale. È vero che Google Analytics è uno strumento che necessita di un minimo di competenze, ma esistono soluzioni per semplificare e rendere facilmente comprensibili a tutti i dati del proprio business digitale. Le Dashboard!
I dati sono una fonte preziosa di informazioni, indispensabili per creare strategie di marketing, comunicazione e vendita. Grazie a strumenti adeguati di varie fasce, è possibile mettere in pratica le dinamiche della business intelligence tramite dei connettori a varie sorgenti di dati fino al processo di data visualization attraverso dashboard.
Fare SEO senza avere accesso diretto ad un sito web può essere un autentico incubo. Ma grazie a Google Tag Manager puoi aggirare il problema e non dipendere più da programmatori e webmaster. Vediamo come attraverso la storia di Goffredo, SEO specialist freelance che deve ricorrere al reparto IT dei suoi clienti tutte le volte che vuole apportare modifiche a un sito. Finché non conosce Tag Manager...

Amplia le tue conoscenze

Gli esperti di analytics hanno condiviso le loro conoscenze in diversi campi:

Una guida passo passo che ti spiegherà cos‘è Google Tag Manager, come configurarlo, quali sono le sue funzionalità e alcune implementazioni. Nell‘articolo approfondisco perché dovresti iniziare ad usare GTM, quali sono le sue funzionalità più interessanti e ti aiuto a implementare 16 Tag indispensabili per il tuo sito web. Pronto?
Come convincere le persone a restare sulle nostre pagine? Più gli utenti trascorrono tempo sul nostro sito, più tempo avremo per connetterci con loro, convincerli e magari convertirli in clienti. Ecco alcune idee per aumentare il tempo di permanenza sul tuo sito web o blog.
Come si misurare l’efficacia di un’azione SEO? Fare web analytics per la SEO richiede una catena del valore specifica, al cui centro ci sono soprattutto un modello di analisi dei dati utile a interpretare i processi, e un modello di reportistica adeguato a rendere conto di questi processi a partire da una rigorosa base scientifica. Vediamo come si crea questa catena di valore
Se vuoi sapere quali sono i parametri fondamentali di un Report SEO leggi questa breve guida per scoprire su quali voci concentrarti per migliorare il tuo contenuto e renderlo più appetibile agli utenti e ai motori di ricerca.
Per migliorare il tasso di conversione del tuo sito devi sapere come si comportano gli utenti quando visitano la tua web. In questo post vediamo come usare Google Analytics, in particolare i report sui flussi utenti e la Visualizzazione Navigazione, per individuare le abitudini di navigazione più frequenti, le pagine più visitate e soprattutto le principali pagine di uscita.

Invia un feedback

Your feedback must contain at least 3 words (10 characters).

Useremo questa email solo per rispondere al tuo feedback. Informativa sulla privacy

Thank you for your feedback!