Scopri nuove opportunità di crescita con più dati sulle funzionalità della SERP

Alexis Frankel

apr 11, 20236 min di lettura
funzionalità della serp 2023

INDICE

Probabilmente sai cosa sono le funzionalità della SERP. Si tratta di qualsiasi elemento aggiuntivo nella pagina dei risultati di un motore di ricerca che aggiunge qualcosa di nuovo al formato tipico di un risultato di ricerca.

Dal momento che questi risultati speciali stanno conquistando Google, sai in che modo aiutano o ostacolano i tuoi competitor? 

Probabilmente no, se non hai i dati giusti per giungere a una conclusione. 

Abbiamo appena aggiornato i dati di Ricerca organica se vuoi accedere a questo tipo di informazioni. Ora puoi vedere se la tua concorrenza trae vantaggio dalle funzionalità SERP per cui si posiziona e utilizzare questi dati per trovare ulteriori opportunità di crescita.

Quali sono le novità? 

Abbiamo apportato diverse modifiche per aiutare il tuo sito a crescere. In precedenza, le classifiche delle funzionalità della SERP e le posizioni organiche erano raggruppate in un'unica riga. Ora puoi valutare separatamente le posizioni organiche e le posizioni SF (SERP feature) di un sito.

Ora puoi tracciare: 

  • Il posizionamento per le funzionalità della SERP e il traffico stimato, separati dalle tradizionali posizioni organiche. 
  • L'andamento delle funzionalità della SERP nel corso del tempo su base giornaliera. 
  • Il traffico stimato che un dominio riceve dalle sole funzionalità della SERP.
img-semblog

Quali sono le funzionalità della SERP che ora monitoriamo?

Abbiamo ampliato il numero di funzionalità della SERP che puoi tenere sotto controllo: da 24 sono diventate 38

Di seguito trovi la lista completa. Una stella significa che si tratta di una delle 14 nuove funzionalità che puoi monitorare con questo aggiornamento.

img-semblog

Puoi vedere esempi di tutte le funzionalità SERP che tracciamo su Semrush nella nostra knowledge base. Puoi consultare i dati relativi alle nuove funzionalità della SERP nei seguenti strumenti:

Perché è importante tracciare i dati sulle funzionalità della SERP?

In passato, la prima pagina di Google aveva 10 link blu e, in qualità di SEO, dovevi trovare le parole chiave più adatte per raggiungere l'ambita prima posizione. 

Ma il panorama delle SERP è cambiato così tanto che per attirare il tuo pubblico di riferimento non basta più classificarsi in prima posizione.

Kevin Indig riassume bene questa tendenza:

img-semblog

Google sta mostrando sempre più funzionalità della SERP per aiutare i ricercatori. Dovresti cercare di posizionarti per tutte le SERP feature che la tua parola chiave target attiva, giusto? 

Purtroppo non è così semplice. 

Classificarsi per una funzionalità della SERP non significa che otterrai più traffico. Guarda ad esempio questo snippet in evidenza qui sotto. Non c'è bisogno di cliccare sul risultato perché la risposta è proprio lì.

img-semblog

La soluzione? Adottare un approccio olistico quando cerchi nuove idee per le parole chiave.

Ad esempio, continua a scegliere le parole chiave in base all'intento, alla difficoltà e al volume di ricerca. Ma ora puoi anche considerare le funzionalità della SERP innescate da queste parole chiave e i dati che ne derivano per avere un quadro completo. 

Senza questa operazione, rischi di puntare su parole chiave che potrebbero sembrare in grado di attirare traffico di ricerca e invece non raggiungono questo obiettivo.

Come utilizzare i dati delle SERP nella tua strategia SEO

È più facile costruire una strategia SEO competitiva quando sai cosa porta più traffico al tuo competitor.

Supponiamo che tu sia un digital marketer e che il tuo cliente sia un food blogger che vuole ottenere più traffico sul web. Vediamo come potresti aiutare il tuo cliente comprendendo la strategia per le SERP feature di un competitor.

Realizza un'analisi della concorrenza

Vai su Ricerca organica e inserisci il dominio del competitor.

img-semblog

Successivamente, passa al report Posizioni. Qui puoi filtrare per alcune funzionalità SERP nella parte superiore o consultare le colonne SF e Posizioni.

img-semblog

Quindi, puoi vedere quali sono le funzionalità della SERP che potenzialmente portano più traffico al competitor ordinando il traffico da maggiore a minore.

Secondo questa tabella, il dominio inserito riceve 171 visite mensili dalla ricerca organica grazie alla SERP feature della ricetta che rimanda al sito web.

img-semblog

Potresti aiutare il tuo cliente a creare contenuti su una ricetta originale di budino al caramello e poi marcare la pagina con lo schema delle ricette per migliorare le sue possibilità di ottenere un posto simile nella SERP.

Monitora le tendenze delle SERP feature per capire la strategia della concorrenza

Puoi vedere se i competitor del tuo cliente hanno guadagnando sempre più traffico nel corso del tempo osservando le tendenze relative alle funzionalità della SERP nel report di Ricerca organica.

img-semblog

Puoi vedere come il sito di esempio qui sopra si sia concentrato maggiormente sull'ottenimento di funzionalità uniche della SERP nel corso del tempo e come il suo traffico sia aumentato di conseguenza. Questa potrebbe essere una tendenza da esplorare.

Crea una strategia di contenuti più efficace puntando sulle funzionalità della SERP che portano più traffico

Ora, supponiamo che il tuo cliente che si occupa di food blogging abbia proposto un'ottima ricetta per l'impasto della pizza. Per ottenere il maggior numero di visualizzazioni, puoi osservare le funzionalità della SERP di un competitor innescate da query che contengono "impasto pizza".

Utilizziamo cucchiaio.it come competitor da analizzare.

img-semblog

Successivamente, vai al report Posizioni.

img-semblog

Qui possiamo vedere quali sono le SERP feature che probabilmente portano traffico al sito del tuo competitor per la query di ricerca "impasto pizza". Clicca sul filtro "All positions" (tutte le posizioni).

img-semblog

Ora hai una lista di parole chiave che sono in linea con i tuoi contenuti e le funzionalità della SERP che porteranno gli utenti sul tuo sito web.

img-semblog

Fai un passo in più ottimizzando i tuoi contenuti per una SERP feature che probabilmente porterà il maggior traffico al tuo sito web.

img-semblog

Qui puoi scegliere di dare la priorità all'aggiunta di schema per le ricette piuttosto che di schema per le recensioni sulla tua nuova ricetta. Potrai invece contrassegnare la pagina con lo schema delle recensioni in un secondo momento.

Come raccogliamo i dati sulle SERP feature?

Ci sono 3 tipi di funzionalità SERP che tracciamo:

1) SERP feature che arricchiscono una posizione organica 

Conosciute anche come "risultati avanzati", queste funzionalità aggiungono ulteriori informazioni a una posizione organica esistente. Alcuni esempi sono i sitelink, le recensioni, le immagini e i video.

img-semblog

Nel nostro toolkit, sono rappresentati dall'icona esclusiva della funzionalità della SERP e dal numero della posizione.

img-semblog

2) SERP feature che sono indipendenti da una posizione organica 

Il secondo gruppo è quello delle funzionalità della SERP che si distaccano da una classifica organica standard. Ne sono un esempio le schede informative, i caroselli di Twitter e i blocchi di ricette.

img-semblog

Sono rappresentati solo con l'icona esclusiva della funzionalità della SERP nella colonna Posizioni. Non c'è una posizione specifica che possiamo attribuire a questi elementi perché non sono direttamente legati a una lista organica "tradizionale", come i sitelink o le stelle delle recensioni.

img-semblog

3) SERP feature che non rimandano a un dominio 

L'ultimo gruppo di funzionalità SERP che possiamo analizzare o non rimanda affatto a un dominio o non è possibile raccogliere questi dati in questo momento. Esempi di questa categoria sono le risposte istantanee, le immagini in primo piano e i voli.

img-semblog

Quando sei su Ricerca organica, puoi sapere quando una di queste funzionalità è presente nella SERP di una parola chiave perché viene elencata nella colonna "SF".

img-semblog

Puoi ordinare queste informazioni utilizzando il nuovo filtro di Ricerca organica.

img-semblog

Scopri quali sono le Funzionalità SERP che stanno favorendo i tuoi competitor

Quando hai a disposizione dati che ti aiutano a prendere decisioni, le tue decisioni sono migliori. Riteniamo che questo aggiornamento ti permetterà di:

  • Realizzare una migliore analisi della concorrenza.
  • Analizzare le SERP più velocemente.
  • Trovare intuizioni SEO nascoste .
  • Scoprire maggiori opportunità per il traffico di ricerca. 
  • Effettuare report sulla crescita del tuo sito a livello granulare. 

Quindi, inizia ad analizzare le funzionalità della SERP dei tuoi competitor prima che loro analizzino le tue. Poi, elabora un piano che porti il tuo brand in tutte le SERP e goditi il tuo traffico.

Per saperne di più sulle nuove SERP feature, puoi consultare i link qui sotto.

  1. Video brevi.
  2. Storie web.
  3. Applicazioni.
  4. Elenco di applicazioni.
  5. Ricette.
  6. Carosello di Twitter.
  7. Trova risultati su.
  8. Indentato.
  9. Notizie.
  10. Eventi.
  11. Pacchetto indirizzi.
  12. Vedi risultati per.
  13. Prodotti correlati.
  14. Prodotti popolari.
Condividi
Author Photo
Alexis is a marketer, writer, and hamster owner. She thinks everyone should have easy access to digital marketing resources they understand.