it
English Español Deutsch Français Italiano Português (Brasil) Русский 中文 日本語
Cosa è Google EAT? In questo articolo ti spieghiamo cosa cambia con questo nuovo update di Google e quali criteri seguire per rispettare le richieste di Google.
Trovare le parole chiave giuste per incrementare il traffico organico di un sito è una sfida continua. Ma ci sono fonti di ispirazione che puoi sfruttare per capire quali sono gli intenti di ricerca del tuo target di riferimento. Hai mai provato ad analizzare le keyword del traffico a pagamento? Io lo faccio e questa strategia mi ha portato ottimi risultati. Vediamo allora come sfruttare i termini degli annunci a pagamento per fare keyword research organica.
Clienti “Locali“ che con 300 € di budget mensili vogliono rivoluzionare il proprio business e magari, perché no, diventare ricchi! Come gestirli? In realtà anche con piccoli budget ci possiamo divertire e fare delle Ads in grado di portare bei risultati. Vediamo un Case Study della mia agenzia: il cliente è un ottimo ristorante della mia zona già piuttosto affermato, a gestione familiare.
Vi è mai capitato di dover parlare in pubblico e di non sapere come farlo? Siccome sappiamo che tantissimi dei nostri lettori del blog hanno avuto e avranno l‘occasione di parlare di fronte ad un pubblico abbiamo deciso di dare una mano. Durante il Web Marketing Festival 2019 abbiamo rapito per pochi minuti alcuni esperti speaker e moderatori dell‘evento e gli abbiamo chiesto segreti e consigli per uno “speech perfetto“.
I Quality Update sono aggiornamenti algoritmici di Google iniziati a cavallo tra la fine del 2016 e i primi mesi del 2017 (con il noto Fred Update). Questi aggiornamenti hanno l‘obiettivo di riordinare le serp periodicamente, modificando le pagine che appaiono nei risultati di ricerca di Google in funzione di una serie di segnali di ranking presenti nell‘algoritmo.
Le landing page sono letteralmente pagine d’atterraggio. Il loro lavoro è fare in modo che gli utenti compiano un’azione precisa, specificata nel corpo stesso della pagina, e facilitata da tutti gli elementi di layout che le costituiscono. Ma molti si chiedono: le landing page devono essere interne o esterne rispetto alla struttura di navigazione del sito web?
Vuoi diventare un influencer su Pinterest o ti piacerebbe comprendere meglio le dinamiche degli influencer su questa piattaforma, magari per una collaborazione? Abbiamo raccolto alcuni dati che sicuramente ti saranno preziosi. Prenditi il tempo per capire meglio le abitudini di pubblicazione dei migliori “pinner”: ti aiuterà a migliorare la tua strategia di outreach nelle prossime campagne di influencer marketing.
Google My Business è una vetrina virtuale che permette ad aziende e professionisti di essere trovati facilmente sul web da clienti e fornitori. È uno strumento che può dare una grande spinta a un‘attività commerciale ma solo se lo si usa bene. Vediamo nel dettaglio a cosa serve e come funziona Google My Business e 10 consigli pratici per ottenere il massimo con una scheda aziendale ottimizzata.
Scarichiamo decine e decine di app. Alcune destinate a rimanere ,altre ad essere eliminate poco dopo. Spesso finisce vittima di questo tritacarne anche Telegram. Perché? Perché molti ignorano il potenziale che il software di Durov nasconde: una miriade di canali per restare informati e aggiornati, soprattutto se lavori nel mondo del digital.
Google e DuckDuckGo: quali sono le differenze strutturali tra i due motori di ricerca, quali i pro e i contro di ciascuno e quando è meglio usare il secondo invece del primo?
Invia feedback
Il tuo feedback deve contenere almeno 3 parole (10 caratteri).

Utilizzeremo questa e-mail solamente per rispondere al tuo feedback. Informativa sulla privacy

Grazie per il tuo feedback!