8 informazioni che puoi ottenere dalle Pagine migliori dei tuoi competitor

Chiara Clemente

Nov 11, 20215 min read
Scopri le Pagine migliori dei tuoi competitor

Ti sei mai chiesto in che modo i tuoi concorrenti guidano il traffico verso le loro pagine? O come scelgono il focus delle loro campagne digitali? Ora puoi soddisfare la tua curiosità di marketing con Pagine migliori, una nuova straordinaria funzionalità disponibile solo per gli utenti a pagamento di Analisi traffico di Semrush.

Vale il suo prezzo? Guarda tu stesso: in questo post trovi alcune delle informazioni più preziose che puoi ottenere analizzando le pagine migliori dei tuoi rivali.

Nota: le pagine di destinazione migliori sono le pagine che hanno ricevuto la maggior parte delle visualizzazioni di pagina uniche e degli ingressi da visitatori unici.

1. Il numero approssimativo di clienti della concorrenza

Tra tutte le pagine migliori, potresti essere più interessato a quelle che hanno "carrello", "pagamento", "trial" e "prova gratuita" nei loro URL.

Ricorda che gli utenti possono raggiungere queste pagine sia internamente che esternamente (con una notifica di carrello abbandonato, attraverso il completamento automatico del browser o con un link al carrello che i loro amici o familiari hanno condiviso).

Ad esempio, ecco il funnel di Sephora: vediamo il numero di utenti unici che hanno messo qualcosa nel loro carrello, sono arrivati alla cassa e poi hanno confermato l'acquisto.

img-semblog

2. Pubblico potenziale massimo del tuo nuovo prodotto/servizio

Se hai intenzione di lanciare un nuovo prodotto specifico o testare alcuni parametri in una prossima promozione, dovresti esaminare le pagine migliori del tuo rivale che appartengono a una campagna simile. Forse puoi scoprire alcune tecniche che puoi applicare al tuo business.

Quanto traffico ha generato?

Controlla il tuo concorrente più performante per avere un'idea della tua massima copertura possibile. Ottieni alcuni insights per determinare se il suo pubblico ha mostrato un coinvolgimento particolare per un determinato contenuto del sito web.

Puoi vedere quanti utenti unici sono andati direttamente sul blog di Hubspot e controllare gli articoli più popolari.

img-semblog

Quali fonti di traffico ha utilizzato per promuovere un prodotto/servizio simile?

Filtrando i dati storici, vedrai i risultati di ogni canale nel tempo; questo ti consentirà di determinare il tuo investimento approssimativo in questi canali.

Abbiamo un esempio reale di come Macy's genera traffico verso la sezione di abbigliamento femminile:

img-semblog

3. I migliori prodotti/servizi dei tuoi competitor

Quali pagine dei tuoi rivali pensi che abbiano generato più traffico? Probabilmente quelle che hanno divorato una gran parte del budget di marketing e che contenevano i prodotti/servizi inizialmente più interessanti per il pubblico di riferimento.

Presta attenzione alle migliori pagine in cui sono presenti prodotti specifici o categorie di prodotti del tuo concorrente. Studia le fonti di traffico che usa il tuo rivale. Puoi quindi considerare di aggiungere pagine simili alla tua campagna o, al contrario, concentrarti sulla promozione del resto della tua gamma di prodotti.

Quest'ultima è, in alcuni casi, una strategia ragionevole per non aumentare la concorrenza.

Per esempio, l'elenco delle migliori pagine di Coursera rivela che le pagine più promosse e, apparentemente, più visitate sono quelle dei certificati professionali di Google Data Analytics e Google UX Design. 

img-semblog

Seguendo lo stesso procedimento puoi approfondire e trovare gli articoli più popolari in categorie specifiche o per diversi target di pubblico.

4. Contenuti principali sui blog dei concorrenti e sulle piattaforme media dei partner

Questa informazione sarà particolarmente preziosa per content strategist e SEO specialist. L'elenco delle pagine migliori può mostrarti quali pagine dovresti aggiungere alla struttura del tuo sito web. Ancora più precisamente, può indicarti su quali argomenti dovresti scrivere per generare più traffico.

Guarda gli argomenti su cui scommettono altri siti web nelle loro campagne stagionali e regolari e scopri quali canali utilizzano nelle loro promozioni di maggior successo. Puoi ottenere insights basati su questi dati che ti aiuteranno a pianificare una campagna migliore, sia per la brand awareness generale che per le conversioni.

Più traffico ricevi, più azioni target finali potresti avere. Se cerchi URL relativi al blog nell'elenco delle pagine migliori, scoprirai se e come i tuoi concorrenti investono nella creazione e promozione di contenuti. Potresti anche scoprire che questa strategia non è fruttuosa per il tuo settore.

Vuoi collaborare con un media? Scopri le pagine più visitate esternamente per determinare il tipo di contenuto che apprezza o di cui potrebbe aver bisogno prima di contattare la piattaforma per un potenziale rapporto di co-marketing. Vediamo quale articolo di Search Engine Journal è il più popolare e come è arrivato tra le pagine migliori.

img-semblog

5. Lingue ad alta priorità e mercati regionali di maggior valore

Scendiamo ancora più nel dettaglio e scopriamo la ripartizione del traffico nelle pagine migliori dei tuoi concorrenti per Paese. Cerca un URL che contenga un codice paese.

Se una pagina o un sottodominio locale è arrivato sulla vetta globale, il Paese indicato è di grande valore per l'azienda. Dopo aver appreso il numero di visitatori unici di questa pagina regionale, puoi provare a stimare la dimensione del pubblico del tuo concorrente in questo Paese. Quindi, analizzare le fonti di traffico che i tuoi concorrenti hanno scelto per promuovere ciascuna di queste pagine principali regionali.

Dai un'occhiata all'esempio di Louis Vuitton e all'impatto del pubblico globale sulle performance del suo sito web. I codici paese evidenziati in rosso rappresentano la regione di destinazione di queste pagine.

img-semblog

6. Il focus delle campagne di marketing dei tuoi concorrenti

Dopo aver analizzato separatamente le pagine migliori dentro e fuori, è il momento di scavare più a fondo. Verifica se puoi raggruppare questi URL in categorie o rilevare eventuali tendenze. Ad esempio, forse diverse pagine di prodotti sono arrivate in cima alla lista in un periodo specifico; questo potrebbe significare che la loro categoria di prodotto è stata al centro di una campagna di marketing in un determinato momento.

Se un'azienda fornisce diversi servizi, cluster coerenti di pagine migliori dello stesso tipo ti aiuteranno a rilevare ciò per cui l'azienda è più conosciuta. Zillow, ad esempio, risulta più visitato (e più promosso) per l'acquisto e la vendita di immobili, piuttosto che per le inserzioni di locali da affittare.

img-semblog

7. Cambiamenti nella strategia dei consumatori, nel pubblico di destinazione e nella gamma di prodotti

Dopo aver scoperto il prodotto o la categoria di prodotti chiave di un'azienda, verifica se il tuo competitor tende a cambiare strategia e posizionamento nel tempo. Tieni d'occhio la fluttuazione del traffico verso le pagine dello stesso tipo. Ad esempio, un sito e-commerce di moda specializzato principalmente in abbigliamento femminile può iniziare a prendere di mira il target maschile o sviluppare una sezione di accessori o viceversa.

American Eagle era solito promuovere articoli da uomo - a settembre 2018 puoi infatti vedere diverse pagine tra quelle migliori indirizzate agli uomini: 

img-semblog

Più recentemente, invece, il brand ha promosso attivamente articoli da donna:

img-semblog

8. Pagine di destinazione nascoste che generano lead

L'elenco delle pagine migliori può rivelare anche quelle che Google non indicizza. Potrebbero essere pagine di destinazione create per campagne PPC, perfette per studiare l'efficacia di un particolare canale di marketing. Ecco, ad esempio, cosa vedrai su una delle pagine migliori di Sephora:

img-semblog

Puoi visitare tu stesso le pagine migliori di un sito web e vedere quale struttura, design e CTA hanno utilizzato i tuoi concorrenti. Questo tipo di ricerca può fornirti informazioni preziose per le tue campagne e pagine di destinazione.

Share
Author Photo
A digital marketer with a real passion for videos. I found my dimension in Semrush by creating engaging video content that helps digital marketers all over the world develop their online visibility with actionable advice.